Skin ADV

Regione Umbria, 'servono 350 milioni per il nuovo sisma'

Ammonta a circa 350 milioni di euro l'importo complessivo degli interventi quantificato dalla Regione Umbria in seguito al terremoto tra Umbertide e alcune frazioni di Perugia.

Ammonta a circa 350 milioni di euro l'importo complessivo degli interventi quantificato dalla Regione Umbria in seguito al terremoto tra Umbertide e alcune frazioni di Perugia. Il dato è emerso nella riunione della seconda Commissione dell'Assemblea legislativa, presieduta da Valerio Mancini, che ha ascoltato il sindaco di Umbertide, Luca Carizia, e l'assessore regionale Enrico Melasecche. Dall'incontro - riferisce l'ufficio stampa della stessa Assemblea - è emerso che ci sono centinaia di persone sfollate da edifici che hanno subito lesioni di diversa gravità. Scuole, cimiteri e chiese sono state danneggiate dal sisma e necessiteranno dunque interventi di ripristino. L'esperienza e l'adeguamento normativo e strumentale conseguenti al terremoto del 2016 - è stato detto ancora - hanno portato ad avere 140 tecnici già abilitati a redigere le schede di agibilità e danno in emergenza sismica, necessarie per stilare le relazioni circa i danni prodotti dall'evento e per quantificare l'ammontare dei finanziamenti necessari. In base alla stima della Regione, 330 milioni sono necessari per la ricostruzione, quattro milioni per l'autonoma sistemazione, 9 per il ripristino di beni culturali, chiese e cimiteri, 6 per le scuole e 500 mila euro per la delocalizzazione delle aziende. Di particolare importanza, è stato definito il fondo per il sostegno all'autonoma sistemazione, nell'ottica di evitare lo spostamento degli abitanti in altre aree, il conseguente spopolamento delle zone colpite e la perdita del senso di comunità.

Perugia
17/03/2023 16:37
Redazione
Gualdo Tadino: questa sera la consegna attestati agli studenti che hanno partecipato ai progetti “IntervistiamoC” e “Casimiri in Radio”
Si terrà questa sera alle ore 21 presso il Teatro Talia di Gualdo Tadino, la serata patrocinata dall’Ordine dei Giornali...
Leggi
Gubbio: domani inaugurazione fonte urbana di Mocaiana alle ore 11.30
Si terrà domani, martedì 21 marzo alle ore 11.30, l’inaugurazione del nuovo impianto di erogazione di acqua naturale e r...
Leggi
A Gubbio l'evento “La magia della Serie C”
Il 22 marzo 1998 il Gubbio calcio tornava in Serie C, chiamando a raccolta le migliori forze imprenditoriali della città...
Leggi
Norcia si prepara a celebrare il patrono San Benedetto
Lunedì 20 e martedì 21 marzo Norcia celebra San Benedetto Patrono della città e d`Europa. Al centro degli eventi, il cam...
Leggi
C.Castello: lunedì 20 marzo si riunisce il consiglio comunale
Sanità, gestione urbana e dell’impiantistica sportiva, investimenti del PNRR, Festival delle Nazioni, politiche giovanil...
Leggi
Nocera Umbra: manifestazione per le vittime di mafia martedì 21 marzo
In occasione della giornata del 21 marzo 2023, per la “Celebrazione dell’impegno e della memoria delle vittime innocenti...
Leggi
Da lunedi 20 marzo cambia la viabilità del Centro Storico di Gualdo Tadino per i lavori in Via Calai
Proseguono gli interventi su sede stradale e marciapiedi nel Centro storico di Gualdo Tadino. In virtù di tutto ciò il C...
Leggi
Gubbio: si rinnova domenica la festa di San Giuseppe, Patrono dei Falegnami
Due giorni di festa dell`Università dei Falegnami in questo week end in occasione della festività del Santo Patrono dei ...
Leggi
C.Castello: domenica 19 marzo edizione speciale di Retrò
“Domenica 19 marzo l’arrivo della primavera a Città di Castello sarà annunciato da un’edizione speciale di Retrò, che to...
Leggi
La Regione Umbria ha chiesto lo stato d'emergenza per il sisma
La Presidente della Regione Umbria, Donatella Tesei, ha inviato a Fabrizio Curcio, capo Dipartimento della Protezione ci...
Leggi
Utenti online:      232


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv