Skin ADV

Riqualificazione pubblica illuminazione: partiti i lavori per 600 mila euro ad Assisi centro e nelle frazioni, si inizia con 85 mila euro per Castelnuovo

Continuano i lavori per garantire ad Assisi centro e tutto il territorio comunale pubblica illuminazione riqualificata e' piu' efficiente.

Continuano i lavori per garantire ad Assisi centro e tutto il territorio comunale pubblica illuminazione riqualificata è più efficiente. Il piano, approvato dalla giunta prevede un investimento complessivo di 600 mila euro ed è finalizzato a sostituire i punti luce non più perfettamente funzionanti con impianti più moderni e a basso consumo energetico e a installare nuovi punti luce (tutti con tecnologia a led e appositamente scelti per evitare inquinamento luminoso) nei luoghi che da anni sono sprovvisti di pubblica illuminazione. L’installazione di pubblica illuminazione in alcune aree sarà anche funzionale alla maggiore sicurezza dei luoghi nelle ore notturne. Proprio in questi giorni sono iniziati i lavori nella frazione di Castelnuovo per installare e rinnovare gli impianti di pubblica illuminazione della frazione. Le vie interessate dai lavori sono via Cardelli, via della Madonnina e via del Campaccio. Nelle prossime settimane sono previsti gli ulteriori interventi che riguarderanno praticamente tutte le frazioni di Assisi (Santa Maria degli Angeli, Torchiagina, Petrignano, Rivotorto, Tordibetto, Palazzo, Viole, Capodacqua, Tordandrea, Sterpeto, Pieve San Nicolò e Pian della Pieve), mentre nel centro storico sono state già compiute alcune necessarie riqualificazioni negli impianti di competenza comunale (perché quelli dentro le mura sono di competenza di Enel X). “L’amministrazione comunale – ha spiegato Valter Stoppini, vicesindaco con delega ai servizi operativi, settore che segue l’appalto e cura la manutenzione della pubblica illuminazione cittadina – ha caratterizzato la sua azione di governo nel rispondere alle istanze dei cittadini in merito a una migliore vivibilità del territorio, di Assisi centro ma anche delle frazioni, per esempio con ben tre Piani strade per oltre tre milioni di euro, con Piani annuali che prevedono le potature degli alberi che non venivano effettuate da decenni, con il citato e ingente Piano dell’illuminazione pubblica, con piani di estensione di linee fognarie e acquedotto. Da quattro anni non facciamo che mettere in fila i problemi e i disagi delle comunità, in particolare delle frazioni di Assidi, che è bene ricordare sono 20 in un territorio comunale tra i più vasti dell’Umbria, e dar loro risposte in termini concreti di operatività. Ed è su questa linea che continuiamo ad andare avanti.”

Assisi/Bastia
21/08/2020 15:04
Redazione
Torgiano: consegnati attestati di riconoscimento a quanti si sono prodigati nell’emergenza sanitaria
Con una cerimonia semplice, ma molto sentita, l’Amministrazione comunale ha premiato quanti si sono prodigati nell’emerg...
Leggi
Coronavirus: dal 24 agosto al via in Umbria la campagna di screening sierologico per il personale scolastico docente e non docente
In Umbria, da lunedì 24 agosto, prenderà avvio nel territorio regionale la campagna di screening sierologico per la infe...
Leggi
Gubbio: prende il via il 55° Trofeo Luigi Fagioli, supersfida Faggioli-Merli
Verifiche in corso fino alle 19.00 di oggi (venerdì) a Gubbio al 55° Trofeo Luigi Fagioli per i 218 piloti iscritti al s...
Leggi
Coronavirus: a Gualdo Tadino obbligo di indossare le mascherine dalle ore 18 alle 6
A seguito dell’ordinanza del Ministero della salute del 16 agosto a Gualdo Tadino nella giornata di venerdì 21 agosto, i...
Leggi
Città di Castello sulla Guida di Repubblica, Rinascimento Contemporaneità e la mostra di Raffaello del 2021
Città di Castello, con due pagine che rilanciano la mostra di Raffaello della primavera 2021 e il brand turistico Rinasc...
Leggi
Coronavirus: andamento settimanale dal 14 al 21 agosto in Umbria
Questi i dati riferiti alla settimana dal 14 al 21 agosto per ciò che riguarda l’andamento epidemiologico del virus COVI...
Leggi
Continua la raccolta firme ad Umbertide per l’autodeterminazione e la libertà di scelta delle donne
Sono stati numerosi i consensi raccolti ad Umbertide in difesa dell’autodeterminazione e della libertà delle donne. Ad o...
Leggi
Citerna palcoscenico di due grandi eventi culturali
A coronamento di un’estate di rinascita e di rilancio turistico, Citerna si appresta ad ospitare due importanti Festival...
Leggi
A Deruta sarà realizzata una nuova scuola: ammessi a finanziamento ministeriale, 3 milioni di euro
Ammontano a 3 milioni di euro le risorse ammesse a finanziamento per la realizzazione di una nuova scuola secondaria di ...
Leggi
Biglietto unico tra Pinacoteca di Città di Castello e Museo civico di Sansepolcro
Da oggi la Valle Museo è più vicina: l’Amministrazione comunale di Città di Castello e di Sansepolcro hanno firmato nei ...
Leggi
Utenti online:      295


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv