Skin ADV

Sono 44 le imprese storiche dell'Umbria

Aperto il bando di iscrizione nel Registro per il 2024.

Entro il 30 settembre 2024 le imprese che hanno già compiuto 100 anni nel 2023 potranno iscriversi al Registro delle imprese storiche, istituito da Unioncamere nel 2011 in collaborazione con le Camere di commercio "per certificare la storicità di queste aziende e dare valore a una longevità che è testimonianza diretta della resilienza del fare impresa". Le domande ( https://www.umbria.camcom.it/promuovere-limpresa-e-il-territorio /bandi-e-contributi/registro-delle-imprese-storiche-italiane-ria pertura-delle-imprese) possono essere presentate, entro il 30 settembre 2024 per le imprese già centenarie al 31 dicembre 2023, e a seguire dal primop gennaio fino al 31 luglio 2025 per tutte le imprese che avranno maturato i 100 anni al 31 dicembre 2024. Ad oggi è piuttosto nutrito il gruppo di aziende umbre iscritte al Registro. Sono in totale 44, di cui 23 del Ternano e 21 localizzate nel Perugino. Il Registro coinvolge tutte le imprese, di qualsiasi forma giuridica, operanti in qualsiasi settore economico, che abbiano "una continuità di attività nello stesso settore merceologico da almeno 100 anni". Tra le centenarie iscritte che hanno attraversato generazioni, mutamenti storici, economici, sociali e rivoluzioni tecnologiche ci sono tutti i settori e i prodotti, e alcuni hanno portato il nome dell'Umbria in giro per il mondo: c'è l'acciaio prodotto a Terni dal 1884, ci sono le calzature di qualità realizzate ad Ellera dal 1907, il forno che non smette di produrre prelibatezze dal 1851 , ma anche la farmacia (l'unica attualmente iscritta al Registro) di Gualdo Tadino che ha superato la soglia dei cento anni. E poi c'è l'azienda che produce materassi e quella che produce cotto fatto a mano a Castel Viscardo dal lontano 1685 . E poi c'è la più antica di tutte. Ne documentano la nascita al 1301, è l'Azienda Agricola Conti Possenti, che produce a Terni olio extra vergine di oliva ancora oggi. "Dietro queste imprese - sottolinea il presidente della Camera di commercio dell'Umbria, Giorgio Mencaroni, in una nota dell'ente - c'è una lunga storia, spesso fatta di investimenti coraggiosi e forte flessibilità per adattarsi costantemente alle esigenze di un mercato in continua evoluzione. Le imprese storiche hanno saputo trasmettere alle generazioni successive il loro inestimabile patrimonio di competenze e conoscenze che oggi è più che mai importante far conoscere e valorizzare". Le imprese iscritte nel Registro nazionale delle imprese storiche ricevono dalle Camere di commercio l'attestato di iscrizione e si possono insignire dello speciale marchio Impresa storica d'Italia. Ad oggi sono oltre 2.600 le imprese italiane che possono fregiarsi di un'attività secolare, documentate nel Registro.

Perugia
08/05/2024 15:17
Redazione
Gubbio: 21° edizione della mostra "Brocche d'autore", dall'11 maggio al 2 giugno
La mostra "Brocche d`autore", organizzata dall`Associazione Maggio Eugubino, giunge quest`anno alla ventunesima edizione...
Leggi
80 anni dopo l'Anpi Gubbio ricorda i fatti di Morena e Primo Ciabatti
A 80 anni dal rastrellamento di Morena (frazione di Gubbio al confine tra Umbria e Marche) e dall`uccisione di Primo Cia...
Leggi
L'Umbria verso una nuova era del commercio
"L`amministrazione regionale ha raggiunto un traguardo significativo nel percorso verso la creazione del tanto atteso nu...
Leggi
Dengue da importazione, le raccomandazioni del servizio Servizio Igiene e Sanità Pubblica dell'Usl Umbria 1
Dall`inizio dell`anno sono quattro i casi di Dengue da importazione registrati in Umbria: tre sul territorio di competen...
Leggi
Europa-Regioni: a Foligno focus sul ruolo dell'Ue per i giovani
"Tornerò a volare", la storia della vita di Letizia, affetta da una malattia rara, che utilizza il coraggio e la forza d...
Leggi
E45 sarà chiusa per varo cavalcavia danneggiato a Promano
La E45 sarà chiusa in entrambe le direzioni nella zona di Promano di Città di Castello nella notte di lunedì prossimo, 1...
Leggi
Gubbio: caso parcheggi disabili e mercato. Procacci, "riconosciuto dal TAR il danno"
Il prossimo martedì 14 maggio tornerà a Gubbio il mercato settimanale. Gli oltre 100 banchi verranno allestiti nella nuo...
Leggi
Stasera "Speciale Fuorigioco" alle 23 su TRG: tutto su Gubbio-Rimini e primo turno playoff di serie C
In onda stasera alle 23 su TRG (canale 13) uno Speciale "Fuorigioco" dedicato a Gubbio-Rimini e al primo turno playoff d...
Leggi
Ospedale Perugia: eseguito intervento per tumore rene e cuore
Eseguito all`ospedale di Perugia, per la prima volta in Umbria, un intervento chirurgico per sconfiggere un grave e raro...
Leggi
Gruppo Grifo Agroalimentare in salute, approvato il bilancio
Il gruppo Grifo Agroalimentare è in salute: l`assemblea dei soci, riunitasi nella sede della cooperativa a Ponte San Gio...
Leggi
Utenti online:      165


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv