Skin ADV

Verso la costruzione di Patti educativi di comunità nei Comuni di Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara e Valfabbrica

"Incontrarsi per agire in Comune – Verso la costruzione di Patti educativi di comunita'" e' il titolo del progetto che vedra' coinvolti i comuni di Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara e Valfabbrica.

“Incontrarsi per agire in Comune – Verso la costruzione di Patti educativi di comunità” è il titolo del progetto che vedrà coinvolti dirigenti scolastici e insegnanti delle scuole di Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Cannara e Valfabbrica, insieme a istituzioni e realtà del terzo settore che, a vario titolo, sono parte attiva nei processi formativi ed educativi della popolazione 0-18, come teatri, musei, circoli di lettura, associazioni sportive, culturali e sociali, parrocchie. L’avviso pubblico è stato voluto dalla Zona Sociale 3 dell’Umbria e il progetto sarà curato da FARE cooperativa sociale, Pro Civitate Christiana di Assisi e Rete di Cooperazione Educativa. L’idea nasce dal fatto che l’emergenza Covid-19 non accenna a rallentare, anzi, l’allarme nella nostra regione è sempre più alto. Ad un anno dall’inizio della pandemia, dopo mesi di distanziamento e chiusura delle scuole, è opportuno interrogarsi sull’impatto che tutto questo ha avuto e avrà sui nostri giovani e su quali dovranno essere le priorità e le scelte che la comunità educante dovrà porre in essere. Qualche mese fa Patrizio Bianchi, neo-ministro all’Istruzione, dichiarava: “I ragazzi hanno bisogno di trovare una comunità che si stringa attorno alla propria scuola per ricostruirla, non nei muri, ma nella sostanza. E bisogna metterci dentro più musica, sport, più vita pubblica, tutte attività che si fanno insieme [...] perché più di prima, abbiamo scoperto che la crescita è fondata sul principio di sviluppo umano che c’è se tutti partecipano”. Ma in che cosa consiste il progetto? “Sarà un lavoro corale quello che impegnerà i tanti partecipanti nella co-progettazione dei patti educativi di comunità territoriali - spiega Roberta Rosati, presidente della cooperativa FARE –. Un’occasione per raccogliere la sfida che la contingenza ci impone, misurandoci con limiti e criticità già presenti nelle nostre comunità e che pretendono, ora più che mai, risposte concrete ed integrate ai bisogni educativi e sociali di bambini e ragazzi.” Il percorso si svilupperà, a cadenza mensile, per tutto il 2021, con incontri di formazione in plenaria e sessioni di lavoro in sottogruppi. Il primo degli appuntamenti in calendario è fissato per sabato 27 febbraio, dalle ore 09:30 alle ore 12:00 e sarà trasmesso in diretta sui canali Facebook e Youtube di FARE cooperativa sociale utilizzando i seguenti link:

- Facebook: https://www.facebook.com/watch/?v=270647374572950

 

 

. Saranno i promotori istituzionali a dare il benvenuto ai partecipanti, che verranno, quindi, introdotti nel percorso dagli interventi di Jose Mangione e Giusy Cannella, ricercatrici INDIRE e coordinatrici del progetto di ricerca “Piccole Scuole”, Franco Lorenzoni, maestro e autore, fondatore della Casa-laboratorio di Cenci ad Amelia, da anni impegnato nella sperimentazione educativa e attivo nel Movimento di Cooperazione Educativa e Massimo Belardinelli, dirigentescolastico del 1° Circolo Didattico San Filippo di Città di Castello (PG), scuola selezionata come polo regionale del Movimento Avanguardie Educative. La diretta si concluderà con Sonia Coluccelli, insegnante, autrice e responsabile per la formazione di Fondazione Montessori Italia, curatrice scientifica del progetto e coordinatrice dei facilitatori, Barbara Archetti, Carlo Ridolfi e Carlo Tognola, chiamati a guidare i gruppi nei lavori di co-progettazione.

Assisi/Bastia
22/02/2021 16:06
Redazione
Nota dei vescovi umbri a margine dell’ultima sessione ordinaria della Ceu
I Vescovi dell’Umbria, riuniti in sessione ordinaria della Conferenza Episcopale, lo scorso fine settimana, si sono conf...
Leggi
C.Castello: le luci del Teatro comunale degli Illuminati accese stasera per l’adesione all’iniziativa “Facciamo Luce sul Teatro!”
Le luci del Teatro comunale degli Illuminati saranno accese dalle 19.30 alle 21.30 di oggi, lunedì 22 febbraio, per l’ad...
Leggi
Assessore Morroni: la nascita della prima puledra dalla cavalla albina “Via Lattea” testimonia la qualità ed eccellenza che l’Umbria ha raggiunto nell’allevamento dei cavalli
“L’allevamento umbro di cavalli da corsa, in questo caso da trotto, ha raggiunto livelli di qualità davvero significativ...
Leggi
C.Castello: Coronavirus, ieri 24 nuovi positivi e 12 guariti
“I dati di ieri confermano purtroppo la tendenza, già delineata da più di due settimane, di una crescita consistente di ...
Leggi
Covid: la presidente Tesei accoglie e ringrazia il personale sanitario proveniente dalla Lombardia
La Presidente della Regione Umbria, Donatella Tesei, ha salutato questa mattina il personale sanitario proveniente dalla...
Leggi
Todi: un fermo di indizato di delitto per furto in abitazione
Nel pomeriggio del 18 febbraio 2021, i Carabinieri del NORM di Todi, in sinergia con i colleghi della Compagnia di Spole...
Leggi
Stasera torna "Tg Plus - Terzo Tempo rossoblu" alle 20.55 su TRG. Ospite il capitano del Gubbio Nicola Malaccari
Il successo al fotofinish del Gubbio nello scontro salvezza di Legnago, il blitz del Perugia a Pesaro e l`ennesimo succe...
Leggi
Percepiva indebitamente il reddito di cittadinanza: denunciata dai Carabinieri di Nocera Umbra
I Carabinieri della Stazione di Nocera Umbra, coadiuvati da quelli del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Perugia, a concl...
Leggi
Perugia: deferiti in stato di libertà due soggetti per l’ipotesi di reato di furto
In questi giorni, i Carabinieri di Perugia, oltre a essere impegnati in prima linea nei servizi connessi al controllo de...
Leggi
Utenti online:      436


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv