Skin ADV

"Giallo" sul Laboratorio analisi di Branca, Barberini rassicura: "Funzionera' h24". Nella delibera ancora immutata pero' le h24 sono garantite "in rete"

Riorganizzazione laboratori analisi, assessore Barberini: no inutili allarmismi, piu' efficienza e nessun disagio per i cittadini, che troveranno gli stessi servizi nei punti prelievi attualmente attivi.

“La riorganizzazione dei laboratori analisi non riguarda la classificazione della rete ospedaliera regionale, quindi gli ospedali di Gubbio-Gualdo Tadino, Spoleto e Orvieto resteranno nella rete di emergenza urgenza, inoltre i servizi di diagnostica di laboratorio resteranno sempre funzionanti H24 in ogni struttura ospedaliera sede di pronto soccorso e degenza per acuti e verranno addirittura potenziati nei presidi in cui sono presenti Centri specialistici di riferimento regionale”: lo precisa l’assessore regionale alla Salute, alla Coesione sociale e al Welfare, Luca Barberini, “per sgomberare il campo dagli inutili allarmismi legati al nuovo modello organizzativo per la rete regionale dei servizi di diagnostica di laboratorio, definito con la deliberazione della Giunta regionale 971/2018”.

Delibera regionale ritirata o modificata? Barberini non ne parla, anche perchè di fatto quel documento già prevedeva che il laboratorio analisi di Branca funzionasse h24, solo che le 24 ore erano garantite "in rete" e per il momento non è dato sapere se su questo punto la delibera possa essre superata . "In rete" significa che nelle ore di chiusura del servizio presso l'ospedale comprensoriale, la notte ad esempio, le analisi saranno garantite da Città di Castello . A tal scopo il Pronto Soccorso sarà dotato di strumentazione per inviare il referto . Questo modello era stato fortemente criticato dagli operatori del laboratorio analisi di Branca perchè di fatto assegnava il compito di primo esame a personale non specializzato, quindi per alcuni tipi di patologie ( meningite ad esempio, dove la tempestività d'intervento è fondamentale ) risultava fortemente lacunoso. Non si ravvisava nemmeno la economicità del sistema, considerando la necessità di acquistare e ammodernare tutta la tecnologia in dotazione ai Pronto Soccorso.

L'assessorato regionale alla sanità, nella nota odierna, non annuncia per il momento cambiamenti della delibera, ma intende sottolineare come la stessa nasca da progetti pregressi.

“La riorganizzazione – spiega l’assessore  Barberini – recepisce, integra e attua quanto già previsto in due deliberazioni della Giunta regionale risalenti al 2008 e al 2014 e soprattutto è legata all’accordo Stato-Regioni del 2011, relativo ai criteri per la riorganizzazione delle reti di offerta di diagnostica di laboratorio, che prevede adempimenti precisi a cui ottemperare per evitare penalizzazioni economiche e qualitative del Servizio sanitario regionale. È pertanto necessario e non facoltativo attuare il nuovo modello organizzativo, per evitare un’inadempienza della Regione Umbria presso il Tavolo di monitoraggio nazionale sull’erogazione dei Livelli essenziali di assistenza (Lea)”.

Barberini evidenzia inoltre che “il nuovo modello organizzativo della rete dei servizi di diagnostica di laboratorio permetterà un miglioramento del livello di efficienza, appropriatezza e sostenibilità dell’intero sistema, senza diminuire il grado di efficacia e sicurezza delle cure erogate”.

L’assessore sottolinea quindi che “non ci sarà alcun disagio per i cittadini, che troveranno gli stessi servizi nei punti prelievi attualmente attivi e che potranno contare su un potenziamento dei servizi di refertazione on line, che saranno accessibili anche direttamente dai medici di medicina generale”. Barberini ribadisce infine che “le disposizioni relative alla riorganizzazione dei laboratori analisi che verrà definita nell’arco di circa due anni, al mantenimento degli ospedali di Gubbio-Gualdo Tadino, Spoleto e Orvieto nella rete regionale dell’emergenza urgenza, al funzionamento H24 dei servizi di diagnostica di laboratorio tutti i presidi ospedalieri con pronto soccorso e degenza per acuti e al potenziamento degli stessi nei presidi in cui sono presenti Centri specialistici di riferimento regionale, sono state trasmesse in maniera vincolante a tutti i direttori generali delle Aziende sanitarie regionali e ne è stata data comunicazione ufficiale a tutti i sindaci dei Comuni interessati”.

 

Perugia
11/10/2018 07:56
Redazione
Ospedale Branca, dalle 10 gli Stati Generali della sanità Alto Chiascio
Si terranno oggi , giovedì 18 ottobre, nella sala conferenze dell’ospedale di Branca, gli Stati generali della sanità de...
Leggi
Pierluigi Pardo e Giacomo Marinelli Andreoli: a loro va il premio Marinangeli 2018. La premiazione domani a Nocera umbra
Pierluigi Pardo e Giacomo Marinelli Andreoli. Sono loro i vincitori del Premio giornalistico “Angelo Marinangeli”per l’e...
Leggi
“Io non rischio”: domani volontari in cinque piazze umbre per diffondere buone pratiche di protezione civile
Diffondere fra i cittadini la cultura della prevenzione e le buone pratiche di protezione civile per ridurre l’impatto d...
Leggi
Gubbio: si apre domani la ‘Settimana del libro’ con Goffredo Fofi e Piergiorgio Giacche'
Prende avvio la XXVII ‘Settimana del libro – leggere e scrivere al tempo del selvaggio web’ che quest’anno sviluppa un t...
Leggi
Gualdo T.: inaugurata alla Rocca Flea la mostra antologica “Mondo dipinto” di Renzo Scopa: stasera nel tg delle 19.30 e 20.20
Nuovo significativo riconoscimento per Renzo Scopa e la sua Opera. Sabato 6 ottobre è stata inaugurata la mostra antolog...
Leggi
Firmata la cassa integrazione per Tagina. 12 mesi a partire dal 22 ottobre. 100 i lavoratori coinvolti
Firmata a Roma la cassa integrazione per i lavoratori della Tagina Ceramiche d`arte di Gualdo Tadino. Dopo le proteste i...
Leggi
Gubbio, scavi in via Cairoli. Sotto i coppi spunta uno scheletro databile tra il II e I sec. a.C.
  Alla fine è effettivamente una tomba. La prima ipotesi che era stata avanzata guardando al ritrovamento di via Caiaro...
Leggi
Teatro Ragazzi a Spello da domenica 14 ottobre
La storica rassegna “Teatro di domenica” inizia domenica 14 ottobre al Teatro Subasio di Spello, dove proseguirà domenic...
Leggi
Basket Foligno: si rigiocherà per intero il match sospeso a S.Benedetto del Tronto. Domenica c'è il derby con Valdiceppo
Basket, C Gold: decisione un po` a sorpresa del giudice sportivo, che ha decretato la ripetizione dell`intera gara tra S...
Leggi
Sete di riscatto per Sir Safety Conad Perugia: domenica parte la Superlega con Latina al PalaBarton
Volley: è tornata stamattina al lavoro la Sir Safety Conad Perugia. Dopo il quarto posto nella Final Four di Supercoppa,...
Leggi
Utenti online:      641


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv