Skin ADV

"Sentiero di Francesco", ieri si e' aperta la tre-giorni di pellegrinaggio da Assisi a Gubbio

"Sentiero di Francesco", ieri si e' aperta la tre-giorni di pellegrinaggio da Assisi a Gubbio: il saluto dei due Vescovi, con i sindaci delle citta'. Oggi tappa Valfabbrica-S.Pietro in Vigneto.

Si è aperto ieri mattina ad Assisi il tradizionale pellegrinaggio a piedi dalla città del Poverello fino a Gubbio “Il Sentiero di Francesco”. Tre giorni sui passi di Francesco, ripercorrendo l’itinerario compiuto dal Santo nell’inverno tra il 1206 e il 1207, dopo la scelta radicale espressa con la “spogliazione” e la rinuncia all’autorità paterna.

Un’iniziativa promossa dalle Diocesi di Assisi - Nocera Umbra - Gualdo Tadino e di Gubbio, in collaborazione con le famiglie francescane, con il patrocinio della Regione dell'Umbria e dei Comuni di Assisi, Gubbio e Valfabbrica, giunta all’undicesima edizione ed entrata nel cuore degli umbri e dei numerosi pellegrini e appassionati di cammini religiosi, che nel tempo hanno voluto partecipare.

Il pellegrinaggio si rinnova come percorso sia spirituale che geografico, da compiersi in compagnia di tante persone per poter condividere un'esperienza di spiritualità e vicinanza al Creato, lasciandosi alle spalle affanni e ritmi frenetici della quotidianità. È l’occasione per sperimentare e apprezzare il silenzio e la pace della natura.
A salutare la carovana di oltre 150 partecipanti, ieri alla Sala della Spoliazione di Assisi, i due Vescovi, Domenico Sorrentino e Luciano Paolucci Bedini, quest'ultimo in inedita tenuta da trekking, in quanto poi ha guidato il pellegrinaggio dalla Basilica superiore di Assisi a Valfabbrica nella prima delle tre tappe. Numerose anche le presenze istituzionali, con la presidente del Consiglio regionale, Donatella Porzi, e i sindaci di Assisi, Gubbio e Valfabbrica, Proietti, Stirati e De Simone. Non è sfuggita anche la presenza tra gli altri, del candidato in pectore alle prossime regionali, Andrea Fora.
Il tema di quest’anno è “L’Altro, un Fratello che cammina con me”, che si inserisce fra i filoni che hanno caratterizzato il pellegrinaggio in questo primo decennio di esperienza, cioè la riconciliazione con se stessi, con Dio, con i fratelli e con il Creato. Quest’anno, alla luce anche dell'attualità dei temi toccati anche dal Pontefice, attenzione puntata sull’altro, il diverso, lo straniero, il migrante. Per questo, a guidare i momenti di riflessione lungo i 20 km della prima tappa, è stato chiamato Antonio Caschetto, del Movimento cattolico globale per il clima e autore del libro"Vivi laudato sì", In armonia del creato, lo sguardo di Francesco, edito dalle Edizioni Francescane.

La prima tappa è partita dunque da Assisi, dopo una breve visita alla tomba del Poverello, per incamminarsi  lungo il sentiero fino a Valfabbrica, con una sosta a ora di pranzo alla Pieve di S.Nicolò. Presenti pellegrini provenienti da tutta Italia e anche dall'estero, con momenti di preghiera animati dalle sorelle dalle Sorelle del piccolo testamento di san Francesco e con il coordinamento logistico dei giovani volontari della Piccola accoglienza della Diocesi di Gubbio. 

Oggi seconda tappa, da Valfabbrica all'eremo di S.Pietro in Vigneto, attraverso l'abbazia di Caprignone, domani terzo e ultimo giorno con arrivo a Gubbio, alla Chiesa della Vittorina, luogo dell’incontro tra san Francesco e il Lupo: alla giornata conclusiva del pellegrinaggio prenderà parte don Carmelo La Magra, parroco della comunità di Lampedusa, da tempo in prima linea nell’accoglienza dei naufraghi e dei migranti che approdano sull’isola. In serata, domani, i pellegrini si trasferiranno nella chiesa del convento di San Francesco, per prendere parte alla santa messa. Nel momento conclusivo, che si tiene nel chiostro della Pace del convento francescano, oltre alla cena dei pellegrini e dei partecipanti tutti, torna il premio “Lupo di Gubbio per la riconciliazione”, nell'ambito di una serata di musica, testimonianze e interviste.

Assisi/Bastia
02/09/2019 09:20
Redazione
In arrivo a Castello la Mostra Internazionale del Cavallo: al parco Alexander Langer sabato 7 e domenica 8 settembre
Tra le ricchezze racchiuse e conservate a Città di Castello, non ci sono soltanto quelle lasciate da artisti passati e c...
Leggi
Dal 4 all'8 settembre la 32esima Rassegna bande musicali "Città di Umbertide"
In occasione delle festività patronali torna ad Umbertide la Rassegna delle Bande Musicali, in Piazza Matteotti dal 4 al...
Leggi
"Cambiamo Umbria": parte da Matera il nuovo corso della formazione politica di centrodestra guidata da Tracchegiani
"Cambiamo Umbria" presente a Matera, per dare il via al nuovo corso del centrodestra italiano insieme a Giovanni Toti....
Leggi
Trasporti: dall'11 settembre ripristinate tutte le corse
"Dal prossimo 11 settembre, in coincidenza con la ripresa delle attività scolastiche, tutti iservizi di trasporto su gom...
Leggi
Branca al cardiopalma: batte 4-3 il Petrignano e conquista il pass per i quarti di Coppa Italia Promozione
Coppa Italia Promozione: al termine di un match al cardiopalma, il Branca batte 4-3 il Petrignano al "Santa Barbara" ed ...
Leggi
Serie D, 1°giornata: vince il Foligno, pareggi per Cannara e Trestina, asfaltato il Bastia
Serie D, 1°giornata: vince il Foligno 1-0 con S.Donato Tavarnelle grazie al decisivo gol di Peluso nel finale di partita...
Leggi
Serie C: Gubbio - Virtus Verona 2-2 grazie a super Sbaffo che vanifica la doppietta di Odogwu. Guidi: "Solo noi in campo, paghiamo ogni singolo errore"
Rocambolesco 2-2 al "Barbetti" tra Gubbio e Virtus Verona nella seconda giornata del campionato di Serie C(girone B) non...
Leggi
Serie B: Iemmello segna e Vicario blinda la porta del Perugia. Primo blitz esterno dei grifoni a Livorno (1-0)
E` un Perugia cinico, diligente e solido quello che esce vittorioso dall`Armando Picchi di Livorno, conquistando la prim...
Leggi
Torna la tre giorni di pellegrinaggio sul Sentiero di Francesco: le parole dei Vescovi di Gubbio e Assisi
Torna la tre giorni di pellegrinaggio sul Sentiero di Francesco organizzata per il decimo anno dalle Diocesi di Assisi e...
Leggi
Attesa a Gubbio per il concerto di domani: Uto Ughi ospite d'onore alla chiesa di San Domenico
  Per Gubbio è un ritorno quello di Uto Ughi che domani domenica 1 settembre alle ore 21 alla chiesa di San Domenico si...
Leggi
Utenti online:      360


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv