Skin ADV

Coronavirus: il viceministro Anna Ascani: "Mio tampone ancora positivo. Sola da 23 giorni a Citta' di Castello"

Coronavirus: il viceministro Anna Ascani: "Mio tampone ancora positivo. Sola da 23 giorni a Citta' di Castello"

"Sono a casa, sola, da 23 giorni, da quando cioè mi sono isolata per il contatto con un caso positivo. Non vedo nessuno dal 7 Marzo ed è stata una fortuna perché, nonostante io abbia sviluppato i sintomi e sia risultata positiva al Coronavirus, non ho contagiato altri. È questa la ragione per cui bisogna stare in casa: meno contatti vuol dire meno contagi. E meno contagi vuol dire più ossigeno, letteralmente, al nostro sistema sanitario". Lo scrive su fb la viceministra dell' Istruzione, Anna Ascani (Pd). "Sto da quasi un mese ormai nella mia casa di Città di Castello, che è bella anche se è grande poco più di 50mq. Le uniche persone che vedo, fuori dalle videochiamate, le vedo dallo spioncino, quando lasciano la spesa o qualche medicinale fuori dalla porta. Ho passato gran parte della mia vita a centinaia di chilometri dalla mia famiglia, per studio e per lavoro. Ma sapevo che mi sarebbe bastato prendere un treno per abbracciare mia mamma. Forse per questo sono tornata sempre poco. Adesso siamo a pochi metri, ma non posso neanche guardarla negli occhi e la cosa che vorrei di più è tornare nella mia storica cameretta a casa dei miei. Non è facile stare lontani da chi si ama. Quando non si sta bene e si ha un po' paura non è facile stare soli. Nella mia città i contagi sono in tutto 75. Nella mia Regione quasi 900. Qualcuno non ce l' ha fatta, qualcuno è guarito. Il mio tampone è ancora positivo, ma io sto molto meglio e devo solo aspettare che il virus se ne vada del tutto. Poi, quando sarà passato, ho già deciso che andrò dietro casa a prendere un po' d' aria, dove mio fratello sta tagliando l' erba, dove ci sono gli alberi sui quali mi arrampicavo da piccola facendo infuriare mia nonna che dal secondo piano mi urlava "scendi subito, scimmia!" Andrò a riprendermi qualcosa di familiare. E appena si potrà andrò ad abbracciare la mamma. Quindi tornerò al Ministero perché il mio lavoro mi manca e voglio tornare al più presto a fare la mia parte". "Questo nemico invisibile ci allontana, ci costringe a rinunciare ai contatti. Ma non possiamo lasciare che ci renda nemici gli uni degli altri, sospettosi, cattivi. Respingiamo i tentativi di sciacalli e speculatori che vorrebbero invece tirare fuori il peggio di noi, farci credere ai complotti, accendere la nostra rabbia utilizzando stanchezza, frustrazione e tristezza, che in questo momento sono più che naturali. Il Governo sta mettendo in campo strumenti importanti, soprattutto per aiutare chi ha difficoltà a procurarsi qualcosa da mettere sulla tavola. Isoliamo gli speculatori, evitiamo la delazione e il sospetto, diamoci una mano continuando anzitutto a fare ciascuno la propria parte perché tutto questo finisca e perché si possa finalmente ripartire", conclude Ascani.

Città di Castello/Umbertide
30/03/2020 09:41
Redazione
Fondazione Cassa Risparmio Foligno: contributo da 25 mila euro per la ricerca di un composto antivirale, in sinergia con Universita' di Perugia. Se ne parla stasera a "Link" (ore 21.10 TRG)
Desta grande interesse e anche non poche aspettative l`iniziativa che vede in campo la Fondazione Cassa di Risparmio di ...
Leggi
Gubbio, rinviato a maggio il 39mo Festival Nazionale Scuole di Danza "Fiumicelli": il primo, dopo la scomparsa di Giuliana Fiumicelli Plastino
Sarebbe dovuta iniziare lo scorzo 27  marzo la 39^ edizione del Festival Nazionale Scuole di Danza “Renato Fiumicelli”. ...
Leggi
Riti della Settimana Santa, ma anche Comunioni e Cresime: la CEU rinvia tutti gli appuntamenti di aprile. Paolucci Bedini: "Celebrazioni dalla Cattedrale in diretta"
Rinvio per le cerimonie dei sacramenti previste in Umbria il prossimo mese di aprile, e annullamento di tutte le celebra...
Leggi
Continua la serie di casi positivi a Gubbio: altri 4 contagi ufficializzati. Ora sono 55, in Alto Chiascio sono arrivati a 70. Le due vittime di oggi sono di Orvieto
Continua la serie di accertamenti di casi positivi da coronavirus a Gubbio, comune nel quale la crescita di contagi non ...
Leggi
Ci sono anche le belle notizie sanitarie: gia' 450 nuovi nati nel primo trimestre all'ospedale di Perugia
Tra tanti tristi bollettini sanitari di questi giorni, arriva anche una buona notizia dalla struttura di Ostetricia e Gi...
Leggi
Contagiati in Umbria, superata quota 1.000: ma oggi solo 54 in piu' e i guariti sono 82. Sale a 31 il numero delle vittime. Oltre 3.300 fuori dall'isolamento
E` una domenica all`insegna di un trend calante quella del consueto bollettino dei positivi al coronavirus in Umbria: co...
Leggi
"Siamo lasciati soli, i problemi del Paese scaricati sui Comuni": j'accuse dei sindaci umbri della Lega contro il premier. Piu' soft De Rebotti (ANCI)
"Il Governo Conte scarica i problemi e le responsabilità sui sindaci dopo aver fatto la stessa cosa prima con gli ospeda...
Leggi
Come funziona la Cassa integrazione in Agricoltura: le indicazioni del presidente Comagri, on. Gallinella
“A seguito della pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del cosiddetto decreto ‘Cura Italia’, che ha completato il quadro n...
Leggi
Gubbio: Coronavirus, la preghiera a Sant'Ubaldo scritta da mons. Luciano Paolucci Bedini. Domenica torna la celebrazione alle 9 in diretta su TRG
Una preghiera a sant`Ubaldo per invocare la cura e l`intercessione del Patrono di fronte alla dura prova della pandemia ...
Leggi
Grifonissima 2020, niente da fare: ufficiale lo slittamento, forse in autunno
"Abbiamo sperato fino all’ultimo che le cose andassero meglio e che si potesse aprire uno spiraglio per disputare la man...
Leggi
Utenti online:      287


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv