Skin ADV

Donazione organi: la vittima di Foligno "rida'" la vita in Veneto, Lazio e Piemonte

Donazione organi: la vittima 63enne dell'incidente stradale di Foligno "rida'" la vita in Veneto, Lazio e Piemonte. L'espianto effettuato ieri all'ospedale di Perugia.
Sono terminate a metà mattinata di ieri, venerdì 12 agosto le operazioni di prelievo di organi del paziente di 63 anni, deceduto nel reparto di Rianimazione del Santa Maria della Misericordia, a seguito delle gravi lesioni riportate di un incidente stradale avvenuto a Foligno qualche giorno prima. Un’equipe multidisciplinare, composta da medici e personale infermieristico, è stata impegnata per tutta la notte, coordinata dal dott. Atanassios Dovas del Centro Regionale Trapianti dell’Umbria. Sono stati prelevati più organi, che restituiranno la vita a pazienti affetti da gravi patologie, ricoverati in ospedali di tre regioni diverse. Il cuore è stato prelevato dagli operatori sanitari dell’Ospedale di Padova, mentre fegato e reni sono stati trasferiti rispettivamente in un Ospedale di Roma ed in uno di Torino. E’ stato effettuato anche il prelievo delle cornee, eseguito dall’equipe del prof. Carlo Cagini, e trasferite alla Banca degli occhi di Fabriano. L’equipe chirurgica del dott. Paolo Baccari, che ha eseguito gli interventi, era composta dai dottori Francesco De Santis e Adolfo Petrina, in collaborazione con gli anestesisti dottoresse Sabrina Piccotti e Francesca Orfei. Ad eseguire gli accertamenti di carattere istologico la dott.ssa Francesca Ribacchi, del gruppo delle Anatomie Patologiche dirette dal prof. Angelo Sidoni e dal dott. Paolo Giovenale. Attraverso l’ufficio stampa dell’Azienda Ospedaliera di Perugia, il dott. Dovas riferisce che le donazioni degli organi sono avvenute dopo i controlli di compatibilità effettuati grazie al registro nazionale trapianti. “E’ doveroso rivolgere un ringraziamento ai familiari per la sensibilità dimostrata nel consenso per la donazione degli organi del loro congiunto – ha aggiunto il dott. Dovas-. Le operazioni hanno visto impegnati oltre 50 addetti tra operatori del Santa Maria della Misericordia e gli altri Ospedali fuori regione. Il trasporto del cuore è avvenuto utilizzando un aereo atterrato all’aeroporto di San Francesco d’Assisi; un altro volo che ha fatto scalo a Fiumicino è stato utilizzato trasporto dei reni, con gli operatori di Perugia che hanno trasportato a Roma gli organi in autoambulanza”.
Perugia
12/08/2016 16:26
Redazione
Pellegrinaggio sul Sentiero di Francesco: il 3 settembre a Gubbio chiusura con Dario Fo e mons.Galantino
Sono già assai numerosi e arrivano da tutta Italia i partecipanti al pellegrinaggio a piedi Assisi-Gubbio “Il Sentiero d...
Leggi
Alternanza scuola lavoro, approvato modello operativo dalla Giunta regionale
La Giunta Regionale dell’Umbria, su iniziativa dell’assessore alla Coesione sociale e al Welfare, Luca Barberini, ha app...
Leggi
Gubbio, torna da stasera "Notte al museo del Palazzo dei Consoli" i prossimi 16-20-27 agosto
Iniziative in programma al Museo Civico di Palazzo dei Consoli promosse da Gubbio Cultura Multiservizi e dal Comune di G...
Leggi
Gubbio: musica e storie di pugilato in "Tutto in una notte", il 15 agosto a San Pietro
Musica, aneddoti e storie di pugilato: "Tutto in una notte", è il titolo dell`appuntamento nella sera di Ferragosto a Gu...
Leggi
Turismo, anche il primo semestre 2016 molto positivo in Umbria: +6% arrivi e +5% presenze
“Continua il trend positivo dell’Umbria che anche nel primo semestre del 2016 ha visto aumentare notevolmente presenze e...
Leggi
Coppa Italia di Eccellenza e Promozione, ecco i gironi: GualdoCasacastalda e FontanelleBranca insieme
Nell`attesa dei calendari, che saranno partoriti nella giornata di giovedì 24 agosto a Prepo, Eccellenza e Promozione st...
Leggi
Città di Foligno, dopo Ferragosto quattro colpi sicuri. Anniboletti può lasciare i biancazzurri?
Dopo l`uscita dei gironi, e in attesa della stilazione del calendario, il Foligno continua a guardare intensamente al me...
Leggi
Gubbio, Gola del Bottaccione: erba alta e sterpaglie nelle aree adibite a ristoro
Erba alta, sterpaglie, sentieri quasi impercorribili e l`acqua del laghetto ormai stagnante. Non è un belvedere quello c...
Leggi
Gubbio, Mondiale Ifmar: Balestri è già in finale, è lotta serrata per qualificarsi alla finale
Prove di qualificazione fra spettacolo e imprevisti quelle in corso al Campionato del Mondo di Automodellismo a Gubbio. ...
Leggi
SOS mare Adriatico: l'allarme di Legambiente preoccupa anche i bagnanti umbri
L`allarme non farà piacere agli operatori ricettivi della costa adriatica ma non dovrebbe far esultare neanche le miglia...
Leggi
Utenti online:      297


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv