Skin ADV

Gubbio, Magi invita alla calma. "Complimenti ai miei, ma occhio alle due gare interne". Loviso: " I rossoblu hanno meritato i tre punti"

Sport, calcio: Gubbio vincente a Bergamo, Magi sorride: "Bravi ai miei, hanno interpretato al meglio la situazione. Ma ora occhio a Forli e Maceratese". L'ex Loviso: "Vittoria meritata". Oggi replica "Fuorigioco alle 14.

Se in trasferta i risultati sono questi, siamo disposti anche a qusto sacrificio. Questo il commento più ricorrente sui social dei tifosi rossoblù in estasi dopo il successo del Gubbio all'Atleti Azzurri d'Italia, una striscia positiva che nessuno avrebbe mai immaginato all'inizio del campionato lontano dalle mura amiche, in quattro gare un pareggio e tre vittorie. Insomma, un ottimo Gubbio quando è chiamato a recitare la parte del corsaro, meno quando invece deve vestire i panni del padrone di casa. L?occasione per invertire però il tran interno è data dal doppio impegno casalingo, Forlì e Maceratese, che aspetta i rossoblù nei prossimi due fine settimana. La gara con l'Albinoleffe non può che rendere felici, con lo stesso Magi che racconta così nel post gara: “Sono davvero molto soddisfatto. In primis per la vittoria, era davvero importante tornare da Bergamo con punti utili alla nostra causa, poi per la prestazione dei ragazzi che è stata davvero ottima. Non era assolutamente facile ripartire con lo slancio che abbiamo messo dopo aver subito un gol molto bello come quello di Loviso dopo pochi secondi. I ragazzi ci hanno messo voglia, grinta carattere, idee e ritmo, abbiamo comandato noi l'incontro. Quando sono rientrato egli spogliatoi nel primo tempo, ho coninuato ad insistere ripetendo ai miei ragazzi quello che gli avevo urlato già per tutto il primo tempo: di credrci e di giocare a calcio, siamo stato bravi in questo, credere di potercela fare quando sembrava che come una settimana fa, fossimo noi a fare la gara e alla fine gli altri a fare i punti”. Terzo posto in coabitazione con Sambenedettese e Salò, sono numeri questi che fanno sognare ma mister Magi (nella foto tratta da GubbioFans) predica calma: “Non guardiamo la classifica per favore. I valori del campionato stanno venendo fuori molto lentamente, non tutte le squadre si stanno esprimendo al massimo delle loro potenzialità. Noi dobvbiamo andare avanti costruendo passo dopo passo la nostra salvezza, migliorando l'organico che siamo e cementando il gruppo. Oggi era importante fare punti anche per rispondere a livello psicologico a quello che poteva rappresentare per noi la gara con il Padova, dove avevamo fatto la partita ma avevamo perso. Siamo soddisfatti e da domani cominciamo a pensare alla gara con il Forlì, poi a quella con la Maceratese”. Due gare casalinghe contro due squadre in difficoltà, rispettivamente ultima e penultima, due partite insidiose ma anche un ottima occasione per fare il pieno di punti in casa non trova? “Sono partite difficilissime, guai ad abbassare la guardia anche per un solo secondo. E' chiaro che stuzzica l'idea di fare un filotto di sei punti, tra due settimane mi auguro di cuore di parlarne, ma affrontiamo due compagini che vogliono al più presto uscire dal loro momento no. E' un campionato equilibrato, in cui puoi aspettarti di tutto, se non sputiamo sangue e mostriamo la voglia di oggi, non credo che riusciremo a fare i punti, al di la che sia la prima o l'ultima in classifica”. Tra le file ospiti c'è Massimo Loviso, l'ex più atteso che ha aperto le marcature con un'invenzione da metàù campo: “Se ben ricordate ci avevo provato anche a Gubbio senza successo, quest'oggi l'ho rifatto e mi è andata bene. Non ho esultato più di tanto per rispetto della mia ex squadra, non è una cosa di facciata, non lo faccio con tutte, è solo che a Gubbio mi sono trovato benissimo se non fosse stato per quella brutta retrocessione per cui ancora mi dispiace. La gara? Ci siamo adagiati troppo sul gol, abbiamo atteso troppo il Gubbio che invece ci ha attaccato e messo con le spalle al muro. Deve far riflettere questa partita, loro sono in una condizione migliore ma ripeto non abbiamo mantenuto il profilo giusto, costruendo poco e non sfruttando quello creato. Complimenti a mister Magi e ai suoi ragazzi, hanno meritato questi tre punti”. Immagini e interviste oggi a "Fuorigioco" nella replica alle ore 14 su TRG (canale 11) e stasera alle 21 su TRG1 (canale 111).

Gubbio/Gualdo Tadino
04/10/2016 13:07
Redazione
Perugia, venerdì prossimo laurea honoris causa per Claudio Ranieri
Allenatori di calcio laureati in discipline varie ce sono stati (Annibale Frossi, Fulvio Bernardini) e ce ne sono ancora...
Leggi
Gubbio: mostra ‘Moda e potere’ al Palazzo Ducale per il ‘Festival del Medioevo’
In mostra dal 1° e fino al 9 ottobre al Palazzo Ducale, gli abiti del rinascimento, dai Montefeltro ai Della Rovere, tra...
Leggi
Pallacanestro Femminile Umbertide, Kierra Mallard convocata nella Rappresentativa LBF
Kierra Mallard della Pallacanestro Femminile Umbertide è stata convocata nella rappresentativa LBF delle migliori giocat...
Leggi
Per i terremotati 41 mila euro da Umbria Jazz ad Assisi
Ha incassato 41 mila euro dai 1.100 biglietti venduti, la due giorni di musica ad Assisi da Umbria Jazz, alla quale hann...
Leggi
Perugia, il pilota disabile Gianluca Tassi torna in gara per la Dakar 2017
"Guida, sport e disabilità: dalla sfida della vita quotidiana alla competizione Dakar". È questo il titolo del convegno ...
Leggi
Gualdo, oggi alle 15 convegno su Alzheimer
Il Rotary Club e l`EASP di Gualdo Tadino hanno organizzato l`incontro "Stimolazione cognitiva per i malati di Alzheimer ...
Leggi
Oggi festa di San Francesco, il programma ad Assisi
Sarà la messa solenne alla Basilica superiore di San Francesco in Assisi ( diretta Rai Uno ) il momento culminante della...
Leggi
Le ‘scuse’ di Gubbio a Dante Alighieri aprono oggi il secondo ‘Festival del Medioevo’ dal 4 al 9 ottobre
 ‘Scuse’ ufficiali e solenni a Dante Alighieri. Dopo 714 anni, le porgerà la città di Gubbio, nel Consiglio Comunale str...
Leggi
Un Gubbio esaltante espugna Bergamo (1-2): apre l'ex Loviso, rimonta firmata Valagussa e Rinaldi. Rossoblu in terza piazza
Un Gubbio esaltante, forse il più bello e convincente fin qui visto in stagione, espugna lo stadio "Atleti azzurri d`Ita...
Leggi
Due nuovi casi di turbecolosi a Citta' di Castello? Interrogazione dei consiglieri della Lega
Due nuovi casi di tubercolosi a Città di Castello? Se lo chiedono i consiglieri della Lega Nord Riccardo Augusto Marchet...
Leggi
Utenti online:      322


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv