Skin ADV

Gubbio-Modena 1-0 nel nubifragio del "Barbetti": decide un rigore di Sbaffo. Torrente: "Vittoria dedicata ai tifosi". Notari: "Grande 2°tempo". Giammarioli: "Ai dettagli con Coda"

Serie C, girone B: sotto la pioggia battente il Gubbio batte 1-0 il Modena grazie al rigore trasformato da Sbaffo e procurato da Gomez. Rossoblu' a quota 13, domenica prossima trasferta a Piacenza

Nella 13esima giornata del girone B di C il Gubbio supera 1-0 il Modena al "Barbetti" al termine di una gara condizionata dalla pioggia battente per praticamente tutti i 90 minuti: a metà della prima frazione l'arbitro Scatenza di Avezzano ha anche interrotto la partita per un paio di minuti proprio per il forte acquazzone caduto sull'impianto eugubino. Poi dopo la ripresa delle operazioni il Modena ha colpito prima un palo pieno con De Grazia(con rete annullata a Rossetti per fuorigioco sul proseguo dell'azione) e una traversa con Tulissi. Nella ripresa il Gubbio prova a esser più intraprendente e la gara resta in equilibrio sino a 10' dalla fine, quando sugli sviluppi di un corner il portiere ospite Gagno atterra Gomez(subentrato a Sorrentino) sul vertice destro dell'area: per l'arbitro è rigore tra le proteste modenesi e dal dischetto Sbaffo(nella foto da pagina Fb AsGubbio1910) non fallisce per la rete che decide la contesa. Seconda vittoria filata ancora senza subire gol per un Gubbio che festeggia per la prima volta in stagione dinanzi ai propri sostenitori e sale così a quota 13 in classifica, uscendo almeno momentaneamente dalla zona playout. Domenica prossima(ore 15) trasferta a Piacenza

 

Il primo a parlare nel post gara su RGM è il presidente eugubino Sauro Notari: “Nel primo tempo il Modena ha dimostrato di essere un'ottima squadra mettendoci sotto in diverse circostanze. Poi nella ripresa è venuto fuori il vero Gubbio, siamo saliti di tono e il rigore di Gomez che a mio parere è netto ha deciso la contesa. Altri tre punti importanti per la salvezza, dobbiamo continuare così per chiudere con più punti possibili il girone d'andata e poi ripartire con rinnovato spirito battagliero nel ritorno. Magari ci serve un po' di esperienza in qualche zona del campo e oggi l'ingresso di Gomez è stato incisivo anche sotto questo aspetto. Avanti così comunque, sto vedendo una squadra compatta che lotta su ogni pallone e i risultati spero ci diano ulteriore spinta per le prossime gare”

Quindi le parole del DS rossoblù Stefano Giammarioli: “Credo ci sia la mano di Torrente in questo doppio 1-0 e anche il cambio tattico è stato fondamentale. 7 punti in 3 partite, contentissimo per i ragazzi, abbiamo le idee molto chiare e ci stiamo organizzando con il presidente Notari per sistemare alcune questioni societarie. Questo gruppo è da valutare attentaente, credo che chi aveva giocato poco e gioca ora con regolarità stia dimostrando il proprio valore. Chiaramente i risultati aiutano ma i ragazzi stanno rispondendo bene. Con Coda siamo ad un passo dall'accordo, in questi giorni ha avuto continue sirene da società di Serie B ma lui anche per motivi personali vorrebbe rimanere in Umbria. Nelle prossime ore speriamo di chiudere con Coda e che possa esser disponibile per Piacenza”

Poi la disamina del tecnico del team emiliano Mauro Zironelli: “Non posso dir nulla alla squadra perchè non abbiamo rischiato praticamente nulla. Abbiamo sbagliato troppo nel primo tempo, nella ripresa abbiamo continuato a fare la partita e il rigore mi lascia più di un dubbio. Difficile spiegare una sconfitta del genere: sicuramente manca un po' di cattiveria nella finalizzazione e anche la fortuna con i due legni colti nel primo tempo. Sapevamo che il Gubbio poteva metterci in difficoltà soprattutto in contropiede ma abbiamo contenuto bene la compagine eugubina, peccato per il risultato di oggi”

Infine l'analisi dell'allenatore del Gubbio Vincenzo Torrente: “Innanzitutto faccio i complimenti al Modena, squadra forte che ha dimostrato anche oggi tutto il suo valore. Però devo fare i complimenti anche ai miei ragazzi per la prestazione, perchè oggi non era semplice vincere senza subire gol e ci siamo riusciti per la seconda volta in sette giorni. Abbiamo tanto da migliorare, dobbiamo crescere in moti aspetti ma sicuramente questi due punti per noi sono importanti per la classifica ovviamente ma anche per il morale. Poi tenevo a salutare i tifosi, finalmente siamo riusciti a vincere in casa e a fine partita sono andato personalmente a salutarli: questa vittoria è dedicata a loro"

Il punto domani sera su TRG (ore 21) nel salotto sportivo di "Fuorigioco"

 

Gubbio/Gualdo Tadino
03/11/2019 17:46
Redazione
Stasera la passeggiata “Stavolta a piedi”, trekking urbano serale tra le pietre di Gubbio con la FIAB
FIAB Gubbio AvA (Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta – Associazione valle dell’Assino) organizza una passeggiata ...
Leggi
Frontale sulla Pian d'Assino a Camporeggiano tra due autovetture: due feriti, ricoverati all'ospedale
Nuovo incidente stradale sulla SS219 Pian d`Assino all`altezza di Camporeggiano (km 38,450) al confine tra i comuni di G...
Leggi
L'arte contemporanea protagonista a Palazzo dei Consoli: fino al 1 dicembre le opere di 12 artisti eugubini nella mostra "Mediazioni"
Gubbio: roccaforte medievale, terra di tradizione, folklore e cultura, dove il patrimonio culturale spazia dall`antico a...
Leggi
Straordinaria Sir Perugia: lotta, soffre e vince al fotofinish la Supercoppa italiana, 3-2 su Modena
E` una rivincita indiretta quella che si prende patron Sirci dopo la grande delusione del 14 maggio scorso: nel Palazzet...
Leggi
Il Perugia espugna lo "Scida": Crotone battuto 3-2 con reti di Iemmello, Melchiorri e Di Chiara. Decisive le parate di Vicario
Allo "Scida" è Crotone contro Perugia per l`undicesimo turno di Serie B. 3-5-2 per Stroppa con il brasiliano Messias e...
Leggi
In tanti alla Mostra del tartufo: applausi per Isabella Poti', partecipati gli showcooking e il convegno sul tartufo tutelato Unesco
E` entrata nel vivo la 38ma edizione della Mostra mercato del tartufo di Gubbio che, nonostante il tempo non sempre comp...
Leggi
Assisi, donna rimane gravemente ustionata in ospedale: la causa dell'incendio, la sigaretta che stava fumando
Stava fumando una sigaretta sul terrazzo della sua camera di degenza la donna rimasta ustionata attorno alle 4 del matti...
Leggi
Gubbio: domenica 3 novembre alla Chiesa di Santa Maria al Corso il “Concerto Lirico”
Si terrà domenica 3 novembre, alle ore 17.30 presso la Chiesa di Santa Maria al Corso di Gubbio, il “Concerto Lirico” pr...
Leggi
Diocesi di Gubbio: al via la riorganizzazione delle parrocchie, il Vescovo Paolucci Bedini illustra tutte le novita'
Con l’ordinazione dei due nuovi giovani sacerdoti - don Andrea Svanosio e don Edoardo Mariotti - e la definizione dei lo...
Leggi
Basket, A2 femminile: La Bottega del Tartufo Umbertide pronta ad affrontare(domani ore 18) La Spezia al Palamorandi
Basket, A2 femminile: battuta la corazzata San Giovanni Valdarno, per La Bottega del Tartufo Umbertide è tempo di affron...
Leggi
Utenti online:      246


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv