Skin ADV

Gubbio, dopo Pesaro è già vigilia: domani alle 18.30 arriva l'Albinoleffe. A "Fuorigioco" parla Campagnacci: "Dobbiamo migliorare" e l'ex Crespini: "Buon Gubbio, la Vis ha avuto più cuore"

Gubbio, dopo Pesaro è gia' vigilia: domani alle 18.30 arriva l'Albinoleffe. A "Fuorigioco" parla Campagnacci: "Dobbiamo migliorare" e l'ex Crespini: "Buon Gubbio, la Vis ha avuto più cuore"

Serie C: è già vigilia per il Gubbio, dopo la sconfitta subita 48 ore fa a Pesaro. Domani difatti c'è il turno infrasettimanale valido per la terza giornata del girone B di Serie C, con i rossoblù pronti ad ospitare l'Albinoleffe al "Barbetti"(ore 18.30). Possibile turn over per Sandreani, con Malaccari e Casoli che scalpitano per partire dal primo minuto. Intanto è stato ospite nell'ultima puntata di "Fuorigioco" l'attaccante rossoblù Alessio campagnacci, che ha ispirato il gol d'autore di Marchi del momentaneo vantaggio eugubino al "Benelli": "Fare processi alla seconda giornata credo sia sbagliato - analizza l'ex Benevento e Siena - sappiamo però che dobbiamo migliorare. Abbiamo fatto un buon primo tempo, da squadra di Serie C che deve battagliare e portare a casa il risultato. Nella ripresa ci siamo abbassati troppo, concedendo troppo campo al Pesaro che ha preso coraggio ed è riuscito a ribaltare la partita. Il mio cambio? credo sia stato giusto e che il mister abbia letto bene la situazione, visto che la Vis su quella fascia attaccava con frequenza e io, non essendo ancora al 100%, facevo fatica ad aiutare Lo Porto che peraltro era già ammonito". Per quanto riguarda il ruolo in campo, Campagnacci spiega: "Negli ultimi anni ho ricoperto praticamente ogni ruolo, giocando anche da terzino e mediano davanti la difesa: la posizione dove mi trovo meglio però è quella di esterno d'attacco e difatti ho voluto fortemente venire qui anche perchè, quando ho parlato per la prima volta con il mister, sapevo che avrei potuto giocare nel mio ruolo naturale. Obiettivi personali? Sicuramente ci sono e credo sia giusto percorrerli e provare a raggiungerli ma la cosa più importante è sempre la squadra e portare a casa, la domenica, i tre punti. Intervenuto telefonicamente anche il Ds della Vis Pesaro Claudio Crespini, ex dirigente rossoblù ad inizio anni 2000: "Avevamo diversi acciaccati ma nella ripresa c'abbiamo messo grande cuore - commenta Crespini - perchè nonostante il rigore sbagliato, il gol subito e la traversa presa abbiamo avuto la forza di crederci fino alla fine e questo c'ha premiati. Forse il Gubbio ha rinunciato un pò troppo nella ripresa al contropiede, aspetto che avrebbe dovuto provare a fare vista la qualità dei suoi giocatori offensivi. Però siamo ancora alle prime di campionato, è ancora presto per mettere in discussione determinate situazioni, anche perchè il Gubbio ha fatto una buona gara soprattutto nella prima frazione. Il nostro obiettivo? da neopromossa la salvezza, anche perchè c'è un progetto importante da poco nato con la Sampdoria e, se riusciremo a consolidare la categoria, potremmo poi fare progetti più ambiziosi, anche perchè la società ligure in ottica futura vorrebbe una società satellite in B per far crescere i propri giovani. Il girone B di quest'anno è praticamente una Serie B2, visto che senza i ripescaggi almeno 7-8 squadre possono definirsi corazzate. Del Gubbio ovviamente reputo Marchi un giocatore di assoluto livello per la categoria ma mi è piaciuto molto anche il portiere Marchegiani". 

Gubbio/Gualdo Tadino
25/09/2018 11:36
Redazione
Gubbio: Festival del Medioevo, stasera spettacolo sotto gli affreschi di Ottaviano Nelli nella chiesa di Sant'Agostino
Saranno gli splendidi affreschi di Ottaviano Nelli a fare da sfondo al concerto dell’Ensemble Micrologus e a una lezione...
Leggi
Polo di Belladanza: domani informativa di Sogepu in commissione controllo e garanzia
Sogepu porterà nella prossima seduta della quinta commissione speciale permanente “Controllo e Garanzia” un’informativa ...
Leggi
Il commiato del comandante dei carabinieri Giuseppe Zago a "Trg plus": "Tornero' perche' la mia famiglia e' qui. Legato agli eugubini" (replica alle 13.30)
Sono i giorni del commiato del comandante dei carabinieri di Gubbio, capitano PierGiuseppe Zago che dal fine settimana a...
Leggi
Scopre i veli Basket Academy - Sicoma Valdiceppo per l'imminente inizio di stagione. Presidentessa Gionageli: "Progetto che unisce sport e aggregazione"
Presentazione ufficiale presso la Sala Rossa del Comune di Perugia della nuova stagione sportiva 2018/2019 delle società...
Leggi
Vento forte in Alto Chiascio, a Gualdo Tadino albero cade su un'auto parcheggiata
Forti raffiche di vento da ieri sera in tutta l`area della fascia appenninica dell`Alto Chiascio che hanno creato non po...
Leggi
Passeggiata culturale tra le biblioteche di Gubbio
L`AIB, Associazione italiana biblioteche, è l`associazione professionale dei bibliotecari italiani ed ha come scopo la...
Leggi
Frontale sulla Perugia - Ancona. Auto contro camion. La vittima e' un 61enne di Macerata: non aveva documenti
E` il primo incidente mortale quello di ieri pomeriggio sulla nuova Perugia – Ancona. Erano le 15.30 circa quando un ter...
Leggi
Perugia, fermato un 27enne tunisino per l'omicidio di sabato notte a Fontivegge
C`è un fermo da parte della polizia per l` omicidio di un trentacinquenne di origini tunisine colpito mortalmente da una...
Leggi
Perugia, cercasi riscatto domani (ore 21) al "Curi" contro il Carpi. Nesta: "Dobbiamo essere compatti ed efficaci. Gerarchie ancora non definite: il leader si vede con i fatti, non con le parole"
Subito in campo domani sera il Perugia, a caccia di riscatto nell`infrasettimanale dopo la debacle per 4-1 subita a Pale...
Leggi
A Gubbio l'iniziativa “A Spasso Nel Tempo 2”
L`AIB, Associazione italiana biblioteche, è l`associazione professionale dei bibliotecari italiani ed ha come scopo la p...
Leggi
Utenti online:      386


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv