Skin ADV

Inaugurata la nuova struttura polifunzionale di Carbonesca: stasera immagini e interviste in "Trg Plus" (ore 21)

Inaugurata la nuova struttura polifunzionale di Carbonesca, finanziata dalla Fondazione Cassa Risparmio di Perugia su iniziativa di Pro loco e parrocchia: stasera immagini e interviste in "Trg Plus" (ore 21)

 

C'era il pubblico delle grandi occasioni sabato a Carbonesca all'inaugurazione della struttura polivalente realizzata dalla Pro Loco su iniziativa della parrocchia e destinata ad ospitare le più importanti manifestazioni che nel corso dell'anno vengono organizzate dalla dinamica e attiva comunità locale. Un progetto che è stato finanziato dalla Fondazione Cassa Risparmio di Perugia nel quadro dei percorsi di valorizzazione delle iniziative delle comunità locali, tesi anche a garantire la permanenza in loco di un tessuto sociale forte anche della presenza di giovani.

Presenti per il taglio del nastro il presidente della Pro Loco Carbonesca, Simone Paciotti, regista dell'intera operazione, il sindaco di Gubbio, Filippo Stirati, il Vescovo Mario Ceccobelli, il presidente onorario della Fondazione Cassa Risparmio Perugia, Carlo Colaiacovo ma anche il parroco di Carbonesca, don Bruno Olivastri.

"E' motivo di grande soddisfazione poter inaugurare questo centro polifunzionale - ha commentato il presidente Paciotti - che nasce dallo sforzo di tanti volontari che amano questa comunità, dalla preziosa collaborazione della parrocchia e dal generoso contributo della Fondazione".

"Da parte nostra c'è sempre la volontà di aiutare e sostenere le comunità più dinamiche e propositive, quale si è dimostrata Carbonesca - ha sottolineato il presidente Colaiacovo - ed è un piacere aver potuto contribuire alla realizzazione di questo complesso che potrà essere fruito in molteplici occasioni".

Un ruolo fondamentale in questo percorso è stato svolto infatti anche dalla Diocesi e in particolare dalla parrocchia di Carbonesca che da oltre 40 anni è guidata da don Bruno: anche per lui veder nascere questo nuovo polo aggregativo significa veder crescere la comunità da sempre seguita.

"Quando arrivai a metà degli anni Settanta in questo borgo c'erano ancora strade polverose e un solo pozzo per approvigionare tutti di acqua. Oggi c'è una comunità organizzata, operosa, capace di creare un'identità e di non lasciar andare via i giovani. Questa struttura sarà fondamentale per continuare così anche in futuro".

Uno degli ambiti nei quali si esprime con maggiore vivacità e capacità organizzativa la comunità di Carbonesca è l'organizzazione dell'annuale Sagra della polenta, tanto che da alcuni anni la Pro Loco guidata da Simone Paciotti fa parte della rete nazionale delle manifestazioni di questo specifico settore. Non poteva mancare in questa occasione anche il presidente dell'Associazione Polentari d'Italia, Sebastiano Arcai.

"Da alcuni anni gli amici di Carbonesca fanno parte della  nostra rete e per noi è un onore e un piacere essere qui. Sicuramente ci sarà la possibilità di collaborare in modo ancora più proficuo con una struttura davvero ben organizzata" ha dichiarato.

Ora il sogno è quello di poter organizzare a Carbonesca e convogliare in tutto il territorio eugubino, il raduno nazionale proprio delle associazioni che si occupano di valorizzare la preparazione e la cucina della polenta. Un evento che finora era difficile immaginare potesse far tappa a Carbonesca. Ora con questa nuova e funzionale struttura, può diventare davvero realtà.

 

Gubbio/Gualdo Tadino
04/09/2017 16:50
Redazione
Questa mattina a Milano conferenza stampa di presentazione della III edizione del Festival del Medioevo di Gubbio
E’ convocata per queata mattina  alle ore 11,30, a Milano, presso Urban Center - Galleria Vittorio Emanuele II, 11/12, l...
Leggi
La rivista "Medioevo" celebra i Giochi de le Porte: speciale di 16 pagine nel numero di settembre
Sedici pagine, sula rivista mensile "Medioevo", numero di settembre, che raccontano i Giochi de le Porte di Gualdo Tadin...
Leggi
Aeroporto “San Francesco d’Assisi”, +10% ad agosto e +17% nei primi 8 mesi dell’anno. Ma e' guerra tra Sase e Flyvolare
I passeggeri transitati ad agosto presso l’aeroporto internazionale dell’Umbria “San Francesco d’Assisi” sono stati 31...
Leggi
Questura di Perugia: convenzione con Usl 1 per visite prevenzione a dipendenti di Polizia
La Polizia di Stato ha di recente concluso con l’USL Umbria 1 una convenzione che consentirà ai dipendenti di sottopor...
Leggi
Calcio giovanile: bordate dall'ASD Fontanelle all'Atletico Gubbio per il trasferimento di un giovane '99
Il responsabile tecnico del Settore Giovanile dell’ASD Fontanelle Branca, Giorgio Buttò, interviene con una nota relativ...
Leggi
Sentiero Francescano: un'intensa giornata di chiusura, dal Guinness dei primati delle credenziali al volume mappa dei siti benedettini
  Era un`edizione speciale, la nona, del Pellegrinaggio sul Sentiero Francescano nei tre giorni di cammino tra Assisi, ...
Leggi
Cornacchini: "Mi prendo ogni responsabilita'". Briganti: "Grande emozione. Il Gubbio? Si risollevera'": stasera "Fuorigioco estate" ore 21.15
Il dopo Gubbio-Santarcangelo somiglia ad un treno che passa sulla squadra rossoblu`. E il clima è di quelli frastornati ...
Leggi
Il prossimo numero di "Archeo" presentato a Gubbio: oggi alle 17.30 alla Biblioteca Sperelliana
Un leone ruggente abbatte un leopardo sulla riva di un fiume: è l`immagine di uno straordinario mosaico del II secolo do...
Leggi
Gualdo T.: premiazione della 39° Edizione del Concorso Internazionale della Ceramica d’Arte
Innanzi ad una platea gremita, si è svolta l’attesa premiazione della 39° Edizione del Concorso Internazionale della Cer...
Leggi
“Storie di Gubbio”, stasera alle 21 a Padule con Fabrizio Cece e Sandro Tiberini
Ultimo appuntamento dell’edizione 2017 di Storie di Gubbio quello in programma presso la Pro-Loco di Padule, stasera l...
Leggi
Utenti online:      560


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv