Skin ADV

Umbertide: Judo, campionati assoluti; Becchetti ancora protagonista, Brachelente in ripresa

Umbertide: Judo, campionati assoluti; Becchetti ancora protagonista, Brachelente in ripresa ha dimostrato di essere tornata su buoni livelli nonostante il lungo stop.
"Non saremmo dovuti nemmeno partire per Torino.Venivamo da due finali agli assoluti nel 2018 dopodiché  sulla nostra palestra si è abbattuto un uragano di sventure. Abbiamo deciso di partecipare solo lunedì ma sul tatami per fortuna tante cose sono cambiate" Sono le prime parole con le quali il tecnico del Kdk Fratta di Umbertide, Mirco Diarena, descrive il weekend torinese dedicato ai Campionati Assoluti Italiani 2019. I due protagonisti del 2018, Nicola Becchetti e Stella Brachelente dopo un'avvio di stagione ad alto livello sono stati colpiti da un numero di infortuni interminabili che gli hanno impedito di allenarsi e di puntare ad altri traguardi durante tutta la stagione. "Nicola è dovuto andare persino in ospedale - continua Diarena -, Brachelente dopo due mesi e mezzo di spot forzato  è tornata a combattere una settimana fa. Abbiamo deciso di partecipare conferendo agli assoluti il valore di un punto di partenza e così è stato". Becchetti, autore di una gara da ragioniere, è quello che ha nascosto meglio i problemi di salute che lo hanno afflitto in questi mesi e si è arreso soltanto ai quarti di finale nel remake della finale del 2018 con il finanziere D'Arco. Per il resto Nicola ha eliminato tutti e quattro gli avversari incontrati con un judo tattico e spietato che non ha dato nessuna possibilità ai suoi antagonisti, impotenti contro l'undici volte medagliato ai Campionati nazionali. Nicola ha chiuso il torneo al terzo posto dimostrando una continuità degna solo dei grandi campioni. Niente finale invece quest'anno per Stella Brachelente. L'atleta che gareggia nei 48kg non aveva i ritmi di gara e complice un arbitraggio sicuramente non favorevole si è dovuta arrendere ai supplementari di un incontro che l'ha vista comunque sempre protagonista. Brachelente ha dimostrato di essere tornata su buoni livelli nonostante il lungo stop e tra 20 giorni agli universitari potrà sicuramente lottare con le migliori. "Ancora una volta questi due ragazzi hanno tenuto alto l'onore del judo Umbro. Quella di sabato per me è stata la ventesima finale da allenatore in un Campionato Nazionale, in questi giorni ho pensato a quanti traguardi ha raggiunto il nostro piccolo club e soprattutto ho visto negli occhi dei miei atleti la voglia di vincere ancora. Sono sicuro che ai Campionati Universitari  la nostra squadra farà ancora parlare di sé anche grazie all'innesto di qualche rinforzo che permetterà a Nicola e Stella di avere meno pressione sulle proprie spalle".
Città di Castello/Umbertide
30/04/2019 09:37
Redazione
Gubbio: nuovo appuntamento stasera alle 21 con ‘Hilariter, nel cuore, sulle spalle’. Incontro all'hotel San Marco con Claudio Fiorucci
Si terrà stasera giovedì 2 maggio presso l’Hotel S. Marco alle ore 21, un nuovo appuntamento di ‘Hilariter, nel cuore, s...
Leggi
I servizi di raccolta differenziata porta a porta per la Festa del Lavoro nei comuni di Città di Castello, Citerna, Montone e Pietralunga
In occasione della Festa del Lavoro di mercoledì primo maggio Sogepu ha concordato con gli assessorati all’Ambiente dei ...
Leggi
Duro colpo all’attività di spaccio di sostanze stupefacenti nell’Alta Valle del Tevere
Duro colpo all’attività di spaccio di sostanze stupefacenti nell’Alta Valle del Tevere. I militari del Nucleo Operativo ...
Leggi
Anas: da giovedì 2 maggio lavori sulla SS3 “Flaminia” allo svincolo Foligno nord/Perugia
Avanzano i lavori di risanamento profondo della pavimentazione sulle principali strade statali umbre, avviati da Anas (G...
Leggi
Gubbio: indicazioni per il voto domiciliare e assistito per consultazioni elettorali
L’Ufficio Elettorale, in vista delle elezioni amministrative che si terranno il 26 maggio contemporaneamente alle elezio...
Leggi
E' festa a San Pellegrino di Gualdo Tadino: stasera la lunga notte del Maggio
E`, quello odierno, il lungo giorno della Festa del Maggio per la piccola comunità di San Pellegrino nel comune di Guald...
Leggi
Gubbio calcio: cordoglio per la scomparsa di Federico "Ringottina" Berettini
Se ne è andato nella notte, colto da un malore improvviso che non gli ha lasciato scampo, Federico Berettini, per tutti ...
Leggi
21/o Concorso musicale nazionale "Zangarelli" a Città di Castello
Saranno 60 le scuole, con una partecipazione stimata in oltre 3.000 persone tra studenti e accompagnatori, a prendere pa...
Leggi
Arte in tavola a Bevagna
Non solo buon cibo da degustare, ma anche nuove ricette da imparare nell’edizione 2019 di “Arte in Tavola”, che si terrà...
Leggi
Gubbio: modifiche al traffico da mercoledì 1 maggio
Il Comando di Polizia Municipale comunica che da mercoledì 1 maggio, con l`entrata in vigore della regolamentazione esti...
Leggi
Utenti online:      217


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv