Skin ADV
Gubbio/Gualdo Tadino
Gubbio/Gualdo Tadino
Altre Notizie
Torna "Gubbio Benessere" e nasce la collaborazione con la Chiesa eugubina

…PRIMA E DOPO “THE FIRST MILLENNIUM GOAL O.N.U.” La XXVIII edizione di “Gubbio città del Ben … essere” avvia la collaborazione con la Chiesa Eugubina, confermando la collaborazione fra Comune di Gubbio, USL Umbria 1 e Centro Studi Nutrizione Umana. Questa nuova sinergia è legata al tema scelto, il primo “Millennium Development Goal O.N.U.”, cioè la lotta alla fame e alla povertà estrema (chi vive con meno di 1 $ al giorno). Nei mesi successivi verranno affrontati argomenti di carattere scientifico, mentre il programma della sezione Etica prevede: 3 settembre 2014, ore 9 nella CHIESA di VALLINGEGNO incontro fra i pellegrini provenienti da Assisi e tutti coloro che vogliono testimoniare un interesse per la soluzione della “fame nel mondo”. Accensione della “fiamma del Ben…essere!!” (che riscalda il cuore, illumina la mente e aggrega intorno a sé la popolazione) con la partecipazione straordinaria del professor Paolo Brunetti (Presidente UNICEF Umbria), Frate Alessandro e i Solisti di Perugia; il taglio del nastro avvierà la marcia nel tratto Vallingegno – Gubbio del Sentiero di Francesco, per raggiungere simbolicamente il “primo millenniun goal”. 4 settembre 2014, ore 17 la SALA TRECENTESCA ospiterà la tavola rotonda sui “MILLENNIUM GOALs O.N.U.” per definire il cosiddetto stato dell’arte: dove siamo arrivati e cosa ancora si deve fare per raggiungere gli obiettivi prefissati. Si prevede la partecipazione straordinaria di Mons. Soddu, Direttore di Caritas Italiana e del Dott. Michel Roy, Segretario Generale di Caritas Internationalis. 5 settembre 2014, ore 18 presso la CHIESA DI SAN FRANCESCO DELLA PACE cerimonia del “LUPO AMMANSITO DEL BEN…ESSERE!!”, espressione della speranza di ripetere simbolicamente il miracolo del lupo di Gubbio: “ammansire la fame” nel terzo millennio, come proposto dalle Nazioni Unite. Il taglio del nastro sarà affidato al Magnifico Rettore dell’Università di Perugia, Prof. Mario Moriconi, accolto dalle Autorità Civili e Religiose. Numerose le Personalità (Università di Perugia, Napoli, Roma, Viterbo) che hanno aderito al progetto e che, nei mesi successivi, parteciperanno ai dibattiti scientifici su temi nutrizionali. Informazioni dettagliate sono disponibili sul sito www.nutrition.it e sul sito www.ilsentierodifrancesco.it si possono prenotare le navette e altri servizi. 21/08/2014 15:11:00
"Gubbio Doc Fest": stasera si apre la due giorni di musica e solidarieta'

Ultimi preparativi per l’appuntamento con la prima edizione di “Gubbio D.O.C. Fest”, due serate di musica, solidarietà e intrattenimento, in programma da stasera venerdì 22 e domani sabato 23 agosto, in piazza Grande, alle ore 21. `DOC’, oltre che citazione dal repertorio di De Andrè, è anche ‘marchio di qualità’ e volontà di andare in ‘direzioni ostinate e contrarie’, essere costanti e fedeli alla proprie idee e valori, anche quando il vento soffia a sfavore. ‘Uniti e insieme, si vince e si va lontano’. E’ questo lo slancio che ha motivato tre associazioni significative della città, "Insieme a Riccardo", “Spirit “ e “Baracca Party” a concepire un’idea di città, di giovani e di condivisione sociale più inclusiva, più attenta, più propositiva. Stasera e` di scena lo spettacolo teatrale "Le cattive strade" di e con Andrea Scanzi (nella foto) giornalista de "Il Fatto quotidiano" e Giulio Casale cantante e musicista. Questo spettacolo, che sta avendo ottimi riscontri in tutto il territorio nazionale con un gran numero di repliche, è dedicato a Fabrizio De Andrè. Scanzi racconta i lati più significativi e nascosti della vita di ‘Faber’, intervallato dagli interventi musicali di Giulio Casale, che esegue in maniera personale brani tratti dai dischi di De Andrè, che Scanzi cita nel suo racconto. Domani sera invece sarà ospite del festival Zibba, cantautore ligure vincitore della targa ‘Tenco’ e del premio della critica della sezione giovani del Festival di Sanremo, accompagnato dalla sua band, gli Almalibre. Apriranno il concerto ‘Le Idi di Maggio’, band eugubina che ha appena pubblicato e distribuito in tutta Italia il suo primo album, ‘Mokajena. Due serate, dunque, che hanno l’obiettivo di aggregare sempre più un polo artistico culturale di primaria importanza nel panorama nazionale spettacoli.22/08/2014 08:34:00
Gubbio: svolta sul caso Camignano. Ordinanza del Sindaco a Umbra Acque per la ripulitura

Svolta per la vicenda Camignano a Gubbio. All`indomani delle proteste, evidenziate anche dalle immagini di TRG delle condizioni del torrente che attraversa il centro cittadino, è stata emessa un’apposita ordinanza del sindaco Stirati, in data 19 agosto, nei confronti della società ‘Umbra Acque’, per un intervento urgente di risanamento ambientale nel torrente Camignano, a seguito di un sopraluogo effettuato il 13 agosto di ARPA Umbria, con il quale si rilevava, su segnalazione dei Vigili Urbani del Comune, la presenza di scarico fognario anomalo all’interno del torrente in zona Piaggiola. E` stata infatti accertata - come del resto evidenziavano le immagini di TRG - la totale assenza di acqua e al tempo stesso la presenza di fanghi maleodoranti di fognatura acque nere per un lungo tratto, anche se in quel momento lo sfioratore di piena, ubicato lungo il braccio della pubblica fognatura a monte dell’area oggetto di segnalazione, non stava scaricando. E` stato constatato altresì, che lo scarico dello sfioratore di piena era comunque avvenuto in condizioni non previste dalla normativa di settore; infatti la norma prevede lo scarico solo esclusivamente in corrispondenza di forti piogge. Il personale di ‘Umbra Acque’ immediatamente contattato ha provveduto ad intervenire mediante lavaggio del letto del torrente, con l’utilizzo di acqua potabile, migliorando la situazione accertata, tanto che il cattivo odore era minimamente percettibile ed il Camignano appariva in quel tratto più pulito, anche se ancora con segni evidenti dello scarico anomalo pregresso. D’intesa con il Servizio Prevenzione, Igiene e Sanità Pubblica della ASL1 Umbria, è stato ritenuto necessario un intervento risolutivo dell’inconveniente ambientale. Nell’atto del sindaco viene, pertanto, notificato alla società ‘Umbra Acque’, nella persona dell’amministratore delegato Alessandro Carfì, di intervenire entro 7 giorni nel Torrente Camignano, per ripristinare lo stato precedente e adottare un piano di monitoraggio e controllo degli sfioratori di piena collegati alla pubblica fognatura lungo il Torrente Camignano, al fine di prevenire o accertare in maniera tempestiva ed efficace, eventuali anomalie, scongiurando il verificarsi di scarichi non contemplati; di predisporre nei riguardi dello sfioratore oggetto di segnalazione i necessari interventi tecnici finalizzati ad assicurare il buon funzionamento dello sfioratore stesso e considerare lo spostamento in altra area, lontana da nuclei abitati e più facilmente raggiungibile, al fine di garantire le necessarie manutenzioni ordinarie e straordinarie. 22/08/2014 16:51:00
Gualdo Tadino: uno degli arrestati per droga, spacciava con il figlio in auto

Emergono particolari inquietanti sulla vicenda che ha visto l`arresto di due spacciatori a Gualdo Tadino da parte dei Carabinieri. Avevano nell`auto mezzo chilo di marijuana i due giovani, un italiano di 24 anni e un marocchino di 23, per altro gia` noti alle forze di polizia . Al momento del controllo, nella vettura, un`Alfa Romeo 147, si trovava anche il figlio piccolo dell`italiano, che e` stato affidato alla madre. Un elemento che se possibile rende ancora piu` inquietante la vicenda. All`arresto i militari sono giunti al termine di una serie di servizi di osservazione e pedinamento organizzati grazie alle segnalazioni dei cittadini. L`auto, fermata presso la localita` Osteria Cerasa, lungo la strada provinciale 245, era condotta dal 24enne. Nel corso della successiva perquisizione a casa del marocchino sono stati trovati 30 grammi di cocaina e altrettanti di hascisc, oltre al materiale per il confezionamento e due bilancini di precisione. Inoltre nella stessa abitazione sono stati sequestrati 3.300 euro in banconote di vario taglio ritenuti provento del traffico illecito. Nell`abitazione dell`italiano non e` stato trovato altro stupefacente. Dalla sostanza sequestrata, hanno spiegato i carabinieri, si potevano ricavare circa 3.000 dosi da vendere al dettaglio.21/08/2014 19:45:00
Le azioni del GAL Alta Umbria nell'Eugubino: incontro Tirimagni-Stirati

Un incontro cordiale e proficuo: così lo hanno definito i diretti interessati, il presidente del GAL Alta Umbria, Mariano Tirimagni e il Sindaco di Gubbio, Filippo Mario Stirati. Obiettivo, analizzare lo stato di attuazione dei progetti presentati dal Comune di Gubbio, in forma singola o associata o tramite partenariati pubblico-privati, relativamente ai bandi della misura 413 "Sviluppo Locale" e degli interventi diretti del GAL in ambito promozionale sul livello territoriale comunale, relativamente alla misura 421 - intervento "Eccellenze Nascoste", nell`ambito del Piano di Sviluppo Locale Alta Umbria 2007/2013, da completarsi nell` attuale regime di transizione e per continuare la discussione partecipativa utile alla costruzione e redazione della nuova programmazione 2014/2020. Nel dettaglio, si è discusso del complesso delle opportunità offerte da GAL Alta Umbria al Comune di Gubbio in ordine a diverse tipologie di intervento, a valere delle quali il Comune ha presentato i progetti ritenuti ammissibili e finanziabili dal GAL e degli interventi diretti di promozione degli eventi da parte dello stesso. A valere sulle tre edizioni dell` intervento "Valorizzazione di Itinerari Tematici", sono stati finanziati i progetti: 1) "Itinerario Storico-Culturale e Valorizzazione Produzioni Tipiche Locali", in fase di realizzazione, che prevede la costruzione di un itinerario turistico-culturale ed eno-gastronomico nel territorio comunale. 2) "Valorizzazione Sentiero Francescano", in fase di realizzazione, che prevede la valorizzazione turistica dei luoghi e dei percorsi di San Francesco e il loro collegamento con le analoghe esperienze regionali. 3) "Informatizzazione dell`Informazione Turistica", in fase di realizzazione, che prevede il potenziamento dei servizi telematici di nuova generazione di servizio ai turisti. A valere sull`intervento "La Rete dei Centri di Informazione Turistica" e sull`intervento "Valorizzazione del Percorso Turistico-Culturale del Comune di Gubbio" è stato finanziato il progetto "Segnaletica Turistica nel Centro Storico", già realizzato, che ha permesso l` apposizione di segnaletica turistica nel centro storico, di sistemi di informazione telematica e di strumenti di servizio al visitatore. A valere sull`intervento "Riqualificazione del Paesaggio, dei Borghi e del Patrimonio Edilizio Rurale dell`Alta Umbria", è stato finanziato il progetto "Riqualificazione del Borgo di Colpalombo", in fase di realizzazione, che prevede la ristrutturazione del borgo rurale. A valere sull`intervento "Centri Servizi in Area Naturale", è stato finanziato il progetto "Creazione di un Centro Servizi Polifunzionali in Area Naturalistica", in fase di realizzazione, che prevede la creazione di un centro in area naturalistica per la promozione territoriale, l`elargizione di servizi e l`assistenza turistica. A valere sull`intervento "Eccellenze Nascoste", il GAL ha finanziato e curato la promozione degli eventi: 1) "Gubbio Summer Festival" 2012, 2013 e 2014. 2) "Gubbio Estate" 2012 e 2013. 3) "International Guitar Festival" 2013 e 2014. 4) "Festival di Danza Renato Fiumicelli" 2014. 5) "I Like Gubbio" 2014. 6) "Gubbio Città del Natale" 2013 e 2014 (in fase di realizzazione). 7) "Gubbio No Borders" 2014. 8) "Campagna Promozionale Eventi in Città" 2014. E` stato inoltre presentato al Comune di Gubbio il progetto "Alta Umbria 2.0", attuato direttamente dal GAL, per la promozione internazionale dell`intero territorio dell`Alta Umbria tramite i Social Network e in fase di realizzazione ed è stata annunciata la prossima uscita degli ultimi bandi dell` attuale programmazione rivolti agli enti locali, possibili grazie a economie verificatesi nell`ambito del Piano di Sviluppo Locale Alta Umbria complessivo.20/08/2014 18:13:00
Gubbio, Galuppo, Castelletto e Citti ad un passo. D'Anna chiede troppo: salta l'affare?

In casa Gubbio potrebbero divenire presto ufficiale in entrata il colpo Alberto Galuppo, 29enne difensore ex San Marino di proprietà del Parma reduce da un infortunio al crociato. Già in Umbria con la maglia del Foligno, la scorsa stagione ha militato nel Savona raccogliendo la miseria di sei presenze proprio per il brutto infortunoo rimediato. Consigliato dallo stesso Acori, il giocatore si incontrerà nel fine settimana per la firma che lo legherà per un anno ai colori rossoblù. Rischia invece di saltare l`affare D`Anna, con il giocatore che non avrebbe trovato l`accordo economico con i presidenti Notari e Fioriti, con una decisione definitiva che tuttavia verrà presa solo nelle prossime ore. Intanto diventeranno a breve ufficiali anche i baby juventini Eros Castelletto, centrocampista classe `95 e Leonardo Citti (nella foto), portiere classe `94, i due rinforzi giovani con i quali Pannacci ha pensato di completare centrocampo e secondo portiere. Domani infine amichevole a Cantiano, contro la locale formazione per il Memorial Ceccarelli. 22/08/2014 18:00:00



Dal Forum

Utenti online:      81

Newsletter TrgMedia
Twitter

Facebook