Skin ADV
Gubbio/Gualdo Tadino
Gubbio/Gualdo Tadino
Altre Notizie
10° anniversario della scomparsa di Rolando Pinacoli: iniziative a Gualdo Tadino

A 10 anni dalla sua prematura scomparsa, domenica prossima 30 novembre si svolgerà una giornata commemorativa in onore del compianto ex sindaco di Gualdo Tadino, Rolando Pinacoli, venuto a mancare nel novembre 2004. L’iniziativa voluta dall’Amministrazione Comunale e presentata in conferenza stampa, vedrà la presenza di illustri personalità istituzionali e politiche regionali e nazionali. In programma alle 15.30 l`inaugurazione della mostra fotografica retrospettiva “Rolando Pinacoli (1946-2004): Un uomo, una città, una politica” a cura di Daniele Amoni in collaborazione con il Gruppo Fotografico Gualdese , a seguire alle16.30 Valentina Locchi al Pianoforte alla Chiesa San Francesco con interventi conclusivi del sindaco Presciutti, della presidente della Regione, Marini e del parlamentare Giuseppe Giulietti.25/11/2014 18:19:00
Presentazione iniziative ‘Gubbio citta’ del Natale’

Si terrà giovedì 27 novembre alle ore 10 presso la Sala degli Stemmi di Palazzo Pretorio, alla presenza del sindaco Filippo Mario Stirati e dell`assessore al turismo e sviluppo economico Lorenzo Rughi, la presentazione del cartellone di eventi ed attrazioni che si svolgeranno nel periodo natalizio, all`interno dell` unico brand "Gubbio città del Natale 2014", frutto della sinergia tra amministrazione comunale i vari soggetti che hanno collaborato all`apposito tavolo sul tema. La finalità è quella di offrire ai cittadini, visitatori e turisti un’immagine coerente e culturalmente ricca e articolata di Gubbio e del suo territorio, nel periodo compreso tra il 1 dicembre e il 10 gennaio 2015. 25/11/2014 17:19:00
Pian d'Assino: il Cda Anas da' l'assenso al tratto Mocaiana-bivio Pietralunga. Le parole di Girlanda e Stirati

Dopo l`approvazione del CIPE, è arrivato in tarda serata il sì anche dal Cda dell’Anas: la nuova Pian d`Assino, nella zona ovest di Gubbio, avrà un futuro e l`attuale progetto - ad opera del gruppo perugino RPA - riguarda il tratto Mocaiana-bivio Pietralunga, per il quale ANAS indirà la gara d`appalto in modo da far iniziare i lavori già dalla primavera 2015. Sul tavolo un finanziamento di 72 milioni di euro, grazie all`intesa tra Ministero e Regione, che hanno suddiviso l`opera in tre segmenti: Mocaiana-Pietralunga (quello finanziato), Pietralunga-Camporeggiano e Camporeggiano-Montecorona (al momento difficile prevedere la loro modernizzazione in tempi rapidi). Per l`intero tratto serviranno almeno 200 milioni di euro. "E` un risultato importante e per nulla scontato - ha ribadito ieri sera in diretta telefonica dal vertice Anas, Rocco Girlanda (nella foto), diretto collaboratore del Ministro delle Infrastrutture, Lupi -che va a colmare un vuoto determinatosi dopo che negli anni scorsi era stato approvato un protocollo praticamente inattuabile che richiedeva la realizzazione di una infrastruttura addirittura con l`utilizzo delle pietre locali. Ora si sta dando una forte accelerazione a quanto è possibile fare lungo questa direttrice, sapendo che la carenza di fondi non consente di pensare a breve termine all`intero segmento Mocaiana-Montecorona". In tarda mattinata interviene su questo fronte anche il Sindaco di Gubbio, Filippo Mario Stirati che esprime piena soddisfazione. « La vicenda del completamento della nuova Pian d`Assino - afferma Stirati - intravede finalmente una conclusione praticabile, attraverso progressivi interventi, come questo tratto Mocaiana - Pietralunga,  finanziato per circa 72 milioni di euro e che sarà, espletata la gara, cantierabile già dalla primavera 2015. Esprimiamo forte apprezzamento per l`interesse profuso da tutti i soggetti che a vario titolo si stanno adoperando per una soluzione che risolve anche l`empasse del progetto unico, troppo oneroso e impraticabile e, in particolare, da  Rocco Girlanda, in qualità di consigliere per gli affari strategici del Ministro Lupi.  Ora l`impegno dell`amministrazione è di sostenere tale scelta di realizzazione a `tappe`, rivisitando l`intero progetto d`intesa con Ministero, Regione, Anas, affinché diventi economicamente sostenibile, fino ad arrivare al collegamento con la E45, consentendo l`uscita dall`isolamento verso ovest dell`intero territorio eugubino. »25/11/2014 13:55:00
Gubbio, sventato furto in via Carducci: carabiniere fuori servizio mette in fuga ladri

Gubbio, sventato furto in via Carducci nel tardo pomeriggio di ieri: un carabiniere in borghese, fuori servizio, si è accorto che un`auto sospetta stazionava davanti ad una abitazione con una persona a bordo. In pochi istanti un altro individuo, appostato davanti l`abitazione, ha capito che qualcosa non andava ed è scappato, seguito dall`uomo all`interno della vettura. Probabilmente si trattava di due ladri pronti ad entrare in azione in una delle abitazioni del popoloso quartiere a ridosso del centro storico. Dentro la vettura - risultata poi rubata - sono stati rinvenuti attrezzi da scasso. Il tutto fa pensare che si tratti di una banda di professionisti che da tempo opera nella zona. Sembra che proprio ieri nel pomeriggio un tentativo sia stato perpetrato anche nella vicina via della Piaggiola. L`invito alla cittadinanza è di segnalare ai Carabinieri qualsiasi movimento sospetto, contattando il 112.25/11/2014 09:24:00
Logge Tiratoi: il sindaco di Gubbio puntualizza: "Intollerabile delegittimare chi e' favorevole al progetto"

In merito al dibattito che da vari mesi anima la vita cittadina, tra diverse prese di posizioni, sul Progetto di recupero e riqualificazione `Logge dei Tiratori`, interviene nuovamente il sindaco Filippo Mario Stirati. « Ho volentieri partecipato al dibattito pubblico promosso dal `Comitato cittadino` organizzato domenica scorsa sul tema "IL FUTURO DEI CENTRI STORICI - Logge dei Tiratori - Riuso compatibile` e ho ancor più consapevolezza, nel mio ruolo di sindaco, della complessità del tema e della delicatezza dell`intervento. Le differenti opinioni, i pareri pro e contro suscitano contrasti e acceso dibattito, che fa parte della logica democratica e della sana partecipazione alla vita cittadina. Detto questo, ciò che ritengo assolutamente non tollerabile è l`aspro tentativo di delegittimare e screditare coloro che esprimono posizione favorevole, anche con vari distinguo e articolazioni,  sulla validità dell`intervento, come proposto dalla Fondazione Cassa di Risparmio. Mi riferisco in primis al parere da me sollecitato al  Gruppo di Lavoro dell`ANCSA - Associazione Nazionale Centri Storici Artistici, elaborato all`interno del più ampio `Quadro Strategico di valorizzazione del Centro Storico`.  La correttezza intellettuale che mi contraddistingue mi fa affermare decisamente che tale Gruppo è costituito  da professionisti di specchiata esperienza e tra questi voglio ricordare Paola Falini, che è vicepresidente ANCSA e Bruno Gabrielli, esperto di centri storici e profondo conoscitore di Gubbio e delle sue problematiche architettoniche". Il documento del gruppo di lavoro Associazione Nazionale Centri Storici-Artistici (ANCSA), era sottoscritto da Oberdan Armanni, Francesco Berni, Giovanni Cerfogli, Paola Falini, Bruno Gabrielli, Franco Mancuso, Stefano Storchi, Fabrizio Toppetti. 25/11/2014 14:50:00
Gubbio, oggi la ripresa. Con il San Marino arbitra D'Apice di Arezzo

riprenderà ad allenarsi nel primo pomeriggio il Gubbio, in vista della gara casalinga di domenica contro il San Marino (ore 16): domani è prevista una doppia seduta, giovedì e venerdì allenamento pomeridiano e sabato rifinitura mattutina. Contro i "titani" è stato designato l`arbitro al primo anno Giosuè Mario D`Apice di Arezzo, alla prima assoluta con i colori rossoblù, che sarà coadiuvato dagli assistenti Anderson Gleison Marques di Milano e Veronica Martinelli di Seregno25/11/2014 12:24:00



Dal Forum

Utenti online:      74

Newsletter TrgMedia
Twitter

Facebook