Skin ADV
Gubbio/Gualdo Tadino
Gubbio/Gualdo Tadino
Altre Notizie
Gubbio: torna sabato la Mostra Mercato d’AntiquariatoSarà un’edizione speciale quella di sabato 28 maggio per la Mostra Mercato Antiquariato, cose usate e collezionismo che andrà a recuperare quella non effettuata domenica 15 maggio vista la concomitanza con la Festa dei Ceri. Collezionismo, antiquariato e cose usate saranno ancora protagonisti nel prossimo sabato a Gubbio. L`evento vede migliaia di proposte tra stand e bancarelle; tanti oggetti che cattureranno l`attenzione e la curiosita` dei visitatori riportandoli all`arte e alla storia dei tempi passati. La passione per l`antiquariato, oltre che all`amore per le belle cose del  tempo passato, e` sempre alimentata dalla speranza di trovare l`occasione  favolosa: il mobile firmato acquistato come un pezzo qualsiasi, una stampa preziosa ripescata sotto una polverosa pila di carte. Speranze, esagerazioni, ma anche episodi autentici che nutrono la curiosita` e la voglia di scoprire dei tanti appassionati di cose "vecchie". L`elenco non puo` essere piu` completo: dai mobili ai dipinti, alle ceramiche, agli orologi, agli strumenti, musicali e scientifici; dagli argenti ai gioielli, ai vetri, ai libri, alle vecchie riviste e ai giocattoli; dalle radio, ai ferri, alle chiavi da collezione, alla biancheria antica. Saranno circa 100 gli espositori provenienti da tutta Italia e dall’Europa che occuperanno i preziosi e caratteristici spazi delle Logge dei Tiratori, Via della Repubblica, Piazza S. Giovanni e Giardini di Piazza 40 Martiri. La mostra-mercato, sta diventando un classico del settore; infatti si sta conquistando un posto rilevante nel panorama delle fiere grazie ad una forte azione di rilancio caratterizzata da due azioni importanti e immediate: incremento del numero degli espositori e massima varietà e qualità dell’offerta. Dunque, Gubbio diviene vetrina di prestigio di antiquari provenienti da tutta Italia e dell’Europa dell’est per proporre un`offerta che vede protagonisti soprattutto mobili e arredi, capaci di caratterizzare col loro fascino ogni tipo di ambiente, lasciando grande spazio anche ai collezionismi più classici e minori. Tutto questo grazie ad un`offerta che dall`antiquariato “importante”, spazia dal mobile antico al Novecento da collezione. Si potranno trovare mobili, argenteria tradizionale e vecchie stampe; gioielleria antica e bronzi e tutto ciò che può rientrare nel grande alveo del collezionismo d`arte. Saranno in mostra pezzi prestigiosi e chicche curiose, per tutti i gusti e tutte le tasche. La Mostra Mercato d’Antiquariato di Gubbio rappresenta un imperdibile viaggio senza confini nell’arte e nella cultura antiche. Migliaia di proposte preziose ma anche curiose o solamente “riscoperte di un nostro recente passato”. Un grande appuntamento, nel cuore dell’Umbria e dell’Italia, a due passi dal mondo per scegliere tra migliaia di pezzi di stili diversi,  verificare le tendenze del mercato, scoprire nuove filiere collezionistiche, conciliare gli affari con un piacevole soggiorno nella città medioevale più bella del mondo, ma anche la città della cucina e dell’arte. Chi visiterà Gubbio potrà trovare quello che cerca e quello che non cerca, passeggiando nell’incantevole cornice del centro storico. Altro motivo peculiare per una visita alla Mostra è rappresentato dall’attrattiva di una città – Gubbio – che punta fortemente al rilancio dei flussi turistici grazie anche ai suoi scorci inimitabili e le sue unicità enogastronomiche che ne fanno ormai una delle mete più apprezzate di tutto il Paese. La Mostra sarà visitabile sabato 28 maggio dalle 9 alle 20 (orario continuato). 25/05/2016 11:19
A Gubbio il concerto “Jazz in taverna”Il Jazz Club Gubbio presenta “Jazz in taverna” sabato 28 Maggio concerto presso l`ex Bulldog pub, via Ansidei n. 3, “DOS” con Eleonora Bianchini voce e Enzo Pietropaoli contrabbasso. “DOS” è il titolo del loro disco che propone celebri classici della musica italiana e internazionale rivisti per contrabbasso e voce. Il programma prevede alle ore 20 Apericena e a seguire alle ore 21.30 il concerto.24/05/2016 17:45
Gualdo T.: da luglio al via la nuova raccolta porta a porta“Oltre 760 famiglie gualdesi, a partire dal prossimo mese di luglio, usufruiranno della raccolta differenziata porta a porta senza alcun aumento dei costi”. A dare l’annuncio è l’assessore comunale all’ambiente, l’ingegnere Michela Mischianti. “Questo consentirà – aggiunge la giovane assessore della giunta Presciutti - di aumentare la copertura di un servizio che è ormai diffusissimo nei maggiori centri della Regione e, di conseguenza, di eliminare un considerevole numero di cassonetti stradali e aumentare la percentuale di raccolta differenziata che, nel nostro Comune, è ancora su livelli bassi”. La seconda “buona novella”, non meno importante, è quella contenuta nel piano finanziario, il quale è stato approvato nei giorni scorsi dal Consiglio comunale e che contiene anche le tariffe della Tari per l’anno in corso. “In un quadro di congiuntura economica come quello che stiamo vivendo e nel quale il Governo è stato costretto a ridurre sensibilmente i trasferimenti agli enti locali – spiega l’assessore all’ambiente, con delega alla “green economy” - il nostro Comune è riuscito nel non facile intento di ridurre, seppur in modo lieve rispetto al 2015, le tariffe della Tari. Ed è stato un risultato doppiamente positivo, perché quelle dello scorso anno erano state ulteriormente limate rispetto al 2014. Ciò – sottolinea con legittima soddisfazione l’assessore all’ambiente -, in controtendenza rispetto a moltissimi Comuni umbri che hanno aumentato la stessa tassa”. Ma, a fronte di una maggiore qualità ed efficienza del servizio di raccolta dei rifiuti solidi urbani, l’amministrazione chiederà la fattiva collaborazione dei cittadini. E, dopo un periodo di messa a regime del nuovo servizio, scatteranno accurati controlli sul servizio della raccolta “porta a porta” per monitorare sia la qualità di quanto non finisce in discarica che la quantità. “In questo modo – prosegue l’assessore -, non solo renderemo più efficace ed efficiente il servizio, ma premieremo anche i cittadini che si dimostreranno più virtuosi e collaborativi con chi lo gestisce” E’ prevista inoltre una riduzione della tari del 5%, a partire dal prossimo anno, per chi effettuerà il compostaggio domestico. Il nuovo piano di raccolta differenziata si appella anche al “bon ton” dei cittadini ed al loro senso civico. “In tutto il centro storico – conclude l’assessore - verrano posizionati cestini di piccole dimensioni, che saranno destinati a raccogliere mozziconi di sigarette e gomme da masticare, i quali producono un danno estetico alle pavimentazioni. Ciò, in linea con le direttive del nuovo collegato ambientale che vieta di gettarli a terra e prevede sanzioni salate per i trasgressori e con un’azione quotidiana della giunta Presciutti, sempre tesa con orgoglio e determinazione, al rilancio della città di Gualdo Tadino”. 25/05/2016 10:36
Gubbio: numerosi i feriti durante la festa dei Ceri MezzaniNumerosi sono stati i feriti durante la festa dei Ceri Mezzani, che si è svolta a Gubbio il 22 maggio. Oltre a piccoli traumi, tra cui ferite da taglio durante il lancio della brocca e distorsioni varie, nella mattina sono stati tre gli interventi del 118 per traumi medio-gravi che hanno richiesto il ricovero ospedaliero: di questi due uomini sono al momento ancora ricoverati nei reparti di ortopedia e otorinolaringoiatria dell’ospedale di Gubbio-Gualdo Tadino a Branca, mentre una bambina con un trauma complesso è stata trasferita alla pediatria dell’ospedale di Perugia. Nel pomeriggio, in seguito alla caduta del cero di San Giorgio nella quale sono stati colpiti alcuni spettatori, il servizio 118 ha soccorso due persone: una ragazza è stata dimessa questa mattina (23 maggio) e un uomo è ancora sotto osservazione presso l`OBI del Pronto Soccorso di Branca. Inoltre, a seguito del distacco accidentale di un masso dal monte Igino, una donna è ancora ricoverata in ospedale mentre due persone sono state medicate ed inviate al domicilio.23/05/2016 15:40
Gubbio, lunedi' sera confronto sulla riforma Costituzionale promosso da Articolo Tre e Gubbio PartecipaNell’ambito del Referendum confermativo della Riforma Costituzionale, da svolgersi nell’ottobre prossimo, l`associazione Gubbio Partecipa, in collaborazione con l`associazione ArticoloTre, vuole offrire alla città una serata di riflessione sulle ragioni a favore e su quelle contrarie a questa riforma. Per questo le Associazioni hanno invitato due autorevoli esponenti dei due punti di vista: Mauro Volpi, Professore Ordinario di Diritto Pubblico Comparato dell’Università degli Studi di Perugia e Luca Castelli, Professore Associato di Istituzioni di Diritto Pubblico dell’Università degli Studi di Perugia. La formula della serata sarà quella del dibattito aperto tra i due esperti. L’appuntamento è per lunedì 30 maggio alle ore 21, presso la Sala Trecentesca di Palazzo Pretorio.  L`ingresso è libero e la cittadinanza è invitata a partecipare.25/05/2016 09:09
Il rossoblu Ferri Marini vince l'Oscar del calcio umbro davanti a mister Ventura. Premiato anche MagiÈ stato il cannoniere del Gubbio nella trionfale cavalcata che ha riportato la squadra rossoblu in Lega pro. E ieri sera è stato incoronato con l`Oscar del calcio umbro: e` Daniele Ferri Marini, 16 gol in campionato più uno alla Poule scudetto rifilato al Parma, trascinatore della squadra eugubina si è aggiudicato il titolo sul palco del Quattrotorri di Perugia nella serata condotta da Nicola Agostini. A votare una giuria di giornalisti e tecnici presieduta da Marco Taccucci. Tra gli ospiti di prestigio della serata, l`allenatore del Torino Giampiero Ventura, in odore di designazione come successore di Conte alla guida della Nazionale azzurra. Ma il parterre era forte anche della presenza del campione del Mondo Beppe Bergomi, l`attaccante del Sassuolo Diego Falcinelli, il portiere della Samp Emiliano Viviano, l`attaccante eugubino della Pro Vercelli Ettore Marchi, il difensore del Perugia Nicola Belmonte, il centrocampista della Ternana Manuel Coppola, Walter Novellino, Salvatore Bagni e tanti altri ospiti illustri con collegamenti in onda su Sky Sport, realizzati direttamente da Luca Marchetti, durante la serata. Dodici candidati all`Oscar di cui cinque di serie D: Marco Croce, Daniele Ferretti e Daniele Ferri Marini del Gubbio, Francesco Di Paola del Foligno, Claudio Missaglia del Città di Castello, cinque di Eccellenza: Matteo Brunori del Petrignano, Alessio Ceccagnoli del Trestina, Juri De Marco del San Sisto, Gianluca Porricelli della Subasio, Simone Tomassini del Villabiagio, e due di Promozione: Gabriele Bartolucci del Lama e Simon Gentili dell`Atletico Orte. Durante la serata sono stati premiati anche i migliori allenatori votati dei colleghi: Giuseppe Magi del Gubbio, Tommaso Guazzolini del Trestina, Andrea Lisarelli del Fontanelle Branca e Riccardo Zampagna dell`Assisi. Con riconoscimenti speciali per il tecnico Federico Nofri, promosso in Lega Pro con la Viterbese, per l`attaccante perugino d`adozione Maurizio Peluso e per il Gubbio promosso in Lega Pro. Uno speciale sulla serata con numerose interviste ai tanti ospiti, a cura di Giacomo Marinelli Andreoli, andrà in onda giovedì sera alle ore 21 su TRG.25/05/2016 08:25



Utenti online:      226


Newsletter TrgMedia
Twitter

Facebook
adv