Skin ADV
Foligno/Spoleto
Foligno/Spoleto
Altre Notizie
"Borghi piu' belli d'Italia": costituita l'associazione anche in UmbriaSono 13 i comuni umbri, certificati “Borghi più Belli d’Italia”, si uniscono per potenziare la loro capacità turistica. Alla presenza del presidente nazionale Fiorello Primi e del coordinatore umbro Antonio Luna, la firma dell’atto costitutivo dell’Associazione "I Borghi più belli d`Italia in Umbria" è avvenuta ieri pomeriggio (mercoledì) nella sala degli Zuccari del Palazzo Comunale di Spello, da parte dei Comuni di Acquasparta, Castiglione del Lago, Citerna, Deruta, Giove, Lugnano in Teverina, Massa Martana, Montefalco, Montone, Spello, Torgiano, Trevi e Vallo di Nera. Nelle scorse settimane l’adesione all’Associazione e lo statuto associativo erano stati approvati in Consiglio comunale da ciascun comune. L’Umbria è la prima regione per “borghi più belli d’Italia” con 24 sui 250 nazionali. “In chiave regionale – afferma Antonio Luna - i nostri borghi rappresentano un quarto dei comuni umbri e un terzo di quelli turistici, con una coerente dimensione dei pernotti annuali. In questi territori operano inoltre filiere strategiche dell`agroalimentare come quelle dell`olio, del vino, del tartufo, dei legumi, ritenuti di eccellenza internazionale. Ringraziando il Comune per l`ospitalità e il dott. Fabio Trinei per la consulenza, riteniamo che da Spello parta un` importante operazione: la creazione di un nucleo unitario di progettazione dello sviluppo turistico-culturale locale. La Regione è l`ente gestore di molti finanziamenti comunitari, noi vogliamo essere un partner della pianificazione territoriale. Ai 13 comuni fondatori altri si aggiungeranno nel tempo”. L’esperienza è la seconda in Italia dopo il recentissimo precedente delle Marche, relativo al dicembre 2015. “La costituzione della Associazione regionale de I Borghi Più Belli d`Italia in Umbria è un passo avanti verso l` assetto "federale" della Associazione nazionale – afferma il presidente Fiorello Primi nel spiegare il valore per il club - . Ciò al fine di rendere più incisiva l`azione dei borghi soci nei confronti delle rispettive regioni che detengono la prerogativa in materia di turismo, attività culturali e agricoltura. La strategia nazionale dell`associazione potrà così trovare concreta attuazione nelle varie regioni dalle quali potranno venire contributi importanti per rafforzare la presenza de I Borghi Più Belli d`Italia nel panorama turistico nazionale e internazionale apportando proposte e prodotti relativi alla attività turistica e a quella della valorizzazione delle produzioni tipiche artigianali ed enogastronomiche”. Numerose le finalità della neonata associazione; come spiegato dagli stessi soci fondatori e messo nero su bianco nell’atto costitutivo, fondamentale sarà la costituzione di una sistema regionale dedicato a iniziative di valorizzazione che facciano leva sulle caratteristiche uniche e peculiari proprie dei vari componenti. Le azioni saranno inoltre indirizzate a favorire l’aumento dei flussi turistici in ambito regionale per lo sviluppo dei sistemi turistici locali e del relativo indotto e a diffondere una maggiore consapevolezza nei turisti, cittadini e negli stessi amministratori pubblici, in ordine all’inestimabile valore culturale connesso al patrimonio storico rappresentato dai borghi e dal crescente valore aggiunto costituto dalla loro messa in rete. Il prossimo passo sarà la nomina da parte dell’Assemblea dei soci del presidente che rappresenterà l’Associazione e resterà in carica per tre anni.11/02/2016 09:40
Spello, oggi alle 16 la presentazione dell'associazione "I Borghi piu' belli d'Italia in Umbria"L’Associazione "I Borghi più belli d`Italia in Umbria" sta per diventare realtà: oggi mercoledì 10 febbraio 2016 alle ore 16.00, nella Sala degli Zuccari del Palazzo Comunale di Spello, 13 comuni umbri che hanno ottenuto la certificazione di “Borghi più Belli d’Italia”, sigleranno l’atto costitutivo della nuova unione. Le finalità verranno illustrate dai soci fondatori, ovvero i sindaci e i vice sindaci dei comuni di: Acquasparta, Castiglione del Lago, Citerna, Deruta, Giove, Lugnano in Teverina, Massa Martana, Montefalco, Montone, Spello, Torgiano, Trevi e Vallo di Nera. Interverranno inoltre il Presidente nazionale dei Borghi più Belli d’Italia Fiorello Primi e il coordinatore umbro Antonio Luna. Nelle scorse settimane ognuno dei 13 comuni indicati ha approvato, con delibera, lo statuto nei rispettivi Consigli comunali. L’esperienza è la seconda in Italia dopo il recentissimo precedente delle Marche, relativo al dicembre 2015. Non a caso l’Umbria è la prima regione per “borghi più belli d’Italia” con 24 sui 250 nazionali e il suo nucleo rappresenta inoltre il 26% dei 92 comuni umbri. 10/02/2016 09:40
A Foligno la VI edizione della “Giornata dell’orientamento post diploma”Il Comune di Foligno ha organizzato per martedì 16 febbraio al Palasport di Foligno, dalle 15 alle 18, la VI edizione della “Giornata dell’orientamento post diploma” ad ingresso libero per gli studenti, le famiglie e tutti gli interessati a cogliere questa opportunità per una scelta più consapevole dei percorsi di studio da intraprendere dopo il diploma. Ne dà notizia Rita Barbetti, vicesindaco con delega all’istruzione e all’alta formazione. Il programma dell’iniziativa prevede che le Università ed i Centri di Formazione esporranno e presenteranno materiale divulgativo ed informativo delle varie offerte formative, all’interno di un percorso che si svilupperà lungo i corridoi posti sui due piani interni del Palasport, ove sono disponibili 23 postazioni. 10/02/2016 17:50
Foligno: trovate senza biglietto aggrediscono capotreno, denunciateIl capotreno le ha trovate senza biglietto, e loro lo hanno aggredito e percorsso: e` successo sulla tratta Foligno-Terontola. Per lesioni personali, percosse, oltraggio, violenza, resistenza a pubblico ufficiale e getto pericoloso di cose, la polizia ferroviaria di Foligno, al termine di un`indagine coordinata dalla procura della Repubblica di Perugia, ha denunciato due donne, straniere (la polizia non ne specifica la nazionalita`). Al momento del controllo - stando alla denuncia dello stesso capotreno - le due donne denunciate, invitate a scendere dal convoglio perche` senza biglietto, si sarebbero scagliate contro l`operatore di Trenitalia, causandogli lesioni refertate poi in ospedale. 09/02/2016 12:15
Marini e Chianella: "Col Ministero Beni Culturali interlocuzione per lo svincolo di Scopoli sulla 77"“E’ stata da tempo avviata una interlocuzione con il Ministero dei Beni Culturali per superare le criticità che erano state manifestate dalla Sovrintendenza dell’Umbria sul progetto presentato dalla società Quadrilatero per la realizzazione dello svincolo di Scopoli sull’asse della Strada Statale 77”: lo annunciano la presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, e l’assessore regionale alla viabilità, Giuseppe Chianella. “Nei prossimi giorni – hanno detto Marini e Chianella - sono previsti ulteriori approfondimenti con i Ministeri competenti per dare soluzione alla realizzazione di un’opera importante per tutto il territorio e particolarmente attesa dalle comunità locali”. L’assessore Chianella, nei giorni scorsi, aveva incontrato il Direttore del Ministero dei Beni Culturali, Francesco Scoppola, su diverse tematiche riguardanti l’Umbria, fra cui quella relativa proprio alla realizzazione della svincolo di Scopoli. L’incontro si era concluso con l’impegno a rivedersi per approfondire gli aspetti più specificatamente tecnici della questione. 10/02/2016 09:04
Basket, Serie C: disco verde per Foligno e Gualdo, giù Assisi e Fratta, Basket Gubbio vicino al baratroIn Serie C regionale Silver di Basket si è giocata la 18esima giornata di campionato. Sorride Valdiceppo che di fatto non ha mai smesso di farlo: diciottesimo successo questa volta nel derby con Perugia per 66-72. Vince anche la seconda della classe Foligno che si sbarazza del Fratta 78-52. Vince il Basket Gualdo contro il Bastia 86-63, male l`Assisi contro l`Atomika Spoleto che passa 74-82. Malissimo anche il Basket Gubbio che cade 86-47 contro Todi e vede sempre più lontana e remota la speranza di ottenere la salvezza. Nel prossimo turno il Basket Gubbio sopita lo Small Rieti, Lo Spoleto affronta il Todi, il Bastia riceve invece l`Ubs Foligno, Il Fratta ospita l`Assisi, completano il tabellone Orvieto-Perugia e Valdiceppo-Gualdo.08/02/2016 13:03



Utenti online:      111


Newsletter TrgMedia
Twitter

Facebook