Skin ADV
Foligno/Spoleto
Foligno/Spoleto
Altre Notizie
Spello: premiati i vincitori della XII edizione del concorso “Finestre, Balconi e Vicoli fioriti” Svelati i nomi dei vincitori della XII edizione di “Finestre, Balconi e Vicoli fioriti”, il concorso che ieri sera in un’affollata piazza Kennedy ha visto salire sul palco gli allestimenti floreali più suggestivi della città. L’iniziativa, promossa dalla Pro Spello in collaborazione con il Comune, l’Associazione Le Infiorate e con il patrocinio del Dipartimento di Scienze Agrarie, Alimentari e Ambientali dell’Università degli Studi di Perugia, in questa edizione ha visto in gara il numero record di ben 106 concorrenti, suddivisi nelle varie categorie, che continueranno ad essere i “profumati protagonisti” dell’estate spellana. Nel dettaglio i vincitori sono: per la categoria Vicoli: 1° classificato: Chiara Benedetti (allestimento n.55), 2° classificato: Gabriella Trabalza (n. 99), 3° classificato: Anna Peri (n. 13); Finestre e Scorci: 1° classificato: Gino Del Pia (n. 53), 2° classificato: Oratorio San Filippo Neri (n. 16), 3° classificato: Patrick Berichilli (n. 84); Balconi: 1° classificato: Virgilio Barbanera (n. 14), 2° classificato: Paola Codignoni (n. 88), 3° classificato: Imola Susta (n. 71); Specialist - “SPELLO FIORITA” : Maria Augusta Petruccioli (n.100); “RAGAZZI” – Giuria scuola secondaria di I grado “G. Ferraris”: Elisa Bizzarri (n.30); Premio “Associazione Lions Club”: Antonietta Peppoloni e Maria Santolini Chiocci per Borgo San Sisto IV. 27/06/2016 16:06
Spoleto Meeting Art Due MondiE` iniziata la triplice attività espositiva dello Spoleto Meeting art Due Mondi che sarà presente con differenti rappresentazioni a Spoleto durante il festival dei due mondi e fino al 17 luglio. Si è partiti dal 24 giugno e con presentazione critica il giorno 25 luglio ore 17 al caffè letterario di Palazzo Mauri, palazzo considerato il cuore pulsante della cultura della città di Spoleto e luogo di rappresentazione di tantissime kermesse di vario tipo. Gli artisti dello Spoleto Meeting Art sono provenienti da tutte le regioni italiane e sono stati presentati dal critico e storico dell`arte Sandro Costanzi e da Angelo Matteo Socci artista, magistrato e critico d`arte, nonché collezionista di arte contemporanea che ha seguito e presentato lo Spoleto Art Festival sin dalla prima edizione del 2010. La direzione artistica e la cura della mostra è di Paola Biadetti che sta lavorando in vista dei prossimi impegni del Premio Spoleto Art e di settembre con lo Spoleto art festival art in the City. La mostra dello Spoleto Meeting art al piano terra di palazzo Mauri resterà aperta fino al 10 luglio (orario dalle 8 alle 21). Mentre al piano primo nei prossimi giorni verrà presentata un maestri a confronto tra la veneta Anna Maria Ligotti ed il Toscano Franco Carletti ( dal 4 al 17 luglio e presentazione il 4 luglio ore 18). Il giorno 9 luglio al piano nobile di Palazzo Mauri si svolgerà il premio Spoleto Art festival con opere dei premiati che attualmente sono esposte presso l`Hotel Panciollle di Spoleto. Ecco gli artisti che espongono alla mostra Spoleto meeting Art Due Mondi: Craia Silvio, Bavetta Gaspare, Bizzarri Roberta,Gatteschi Lucio, Ghelli Subrizi Lilia, Giannettino Gianni, Gulotta Roberta, Jaccheo Rosanna, Maglio Maurizio, Maiorini Piergiorgio, Natali Silvio, Needham Philip, Onofri Mari Rita, Pelucco Roberto, Perri Claudio, Pucio Pucci, Raggi Luigia, Serafini Elisabetta, Sisi Rinaldo, Zavoli Massimo ( piano terra), Annan Maria Ligotti-Franco Carletti maestri a confronto piano primo. Soddisfatto il presidente dello Spoleto Art festival Luca Filipponi:" è, un periodo molto intenso che ci ha visto presenti a davos (svizzera), Lago D`Iseo (Installazione di Christo), Basilea Expo dal 17 al 20 giugno, Palazzo Pitti a Firenze per la presentazione del M°Alinari Luca e siamo entusiasti del fatto che tutte queste organizzazioni e tante persone opinions leaders dell`arte internazionale in questi giorni ci verranno a trovare a Spoleto per ricambiare l`invito partecipativo. E` questo il messaggio che vogliamo dare alle istituzioni ed a chi a vario titolo si occupa di arte e di cultura. Proprio qualche giorno orsono abbiamo rafforzato la collaborazione con la rassegna e con il premio Costiera Arte diretto dal m° Silvio Amato che ha aperto con Spoleto degli ottimi rapporti di partnersship". 29/06/2016 11:42
Foligno, domani riunione Comitato sorveglianza su PSRSi terranno domani, venerdì 24 giugno a Foligno, a Palazzo Trinci, le riunioni del Comitato di sorveglianza del Programma di sviluppo rurale (Psr) per l’Umbria. Al mattino, alle ore 11, si riunirà in seduta ordinaria il Comitato di sorveglianza del Psr 2007-2013; all’ordine del giorno la chiusura del Programma, le relazioni annuali di esecuzione e valutazione per l’anno 2015 (quest’ultima con approfondimenti tematici sull’adesione di giovani e donne al Psr e sugli effetti della strategia tabacco in Umbria). Alle ore 15, si riunirà in seduta ordinaria il Comitato di sorveglianza del Psr 2014-2020 che analizzerà lo stato di attuazione, il rapporto annuale 2015, modifiche ed integrazioni al Programma.23/06/2016 10:15
Foligno, archiviata inchiesta sui dipendenti Fils Archiviazione per mancanza di elementi atti a sostenere l`accusa in giudizio . Così il tribunale di Perugia nell`archiviare l`inchiesta sul personale in seno al Comune di Foligno, alla partecipata Fils e alla Vus che aveva coinvolto tra gli altri il sindaco Nando Mismetti, il suo predecessore Manlio Marini e gli amministratori che nel tempo si sono succeduti alla guida delle società partecipate . Un`inchiesta nata nel 2012 quando sotto la lente dell’ispettorato del lavoro finì il trasferimento di alcuni dipendenti della Fils a Comune e Vus. Sette gli amministratori allora indagati. ` I fatti ci hanno dato ragione - ha commentato oggi il sindaco di Foligno Mismetti - Le decisioni prese erano basate solo sul buon senso`. Il sindaco accusa chi in questi anni ha utilizzato questa inchiesta, risultata priva di fondamento giuridico, per una campagna diffamatoria nei suoi confronti anche durante l`ultima tornata elettorale che lo ha visto riconfermato come primo cittadino . ` Sono stati anni pesanti – ha affermato - in cui siamo stati messi sotto accusa e devo ringraziare coloro che mi sono stati vicini". L0archiviazione giunge tra l`altro in un momento importante per la Fils, la partecipata del Comune che gestisce numerosi servizi in città: lunedi` 27 giugno il consiglio comunale si occupera` dello scioglimento e della liquidazione della societa`, come estrema ratio data la situazione debitoria che nell`ultimo bilancio disponibile ammontava a ben oltre 4milioni di euro. Preoccupazioni per i 36 lavoratori alle quali oggi ha risposto Mismetti: "Il nostro impegno - ha detto - e` quello di salvaguardare i posti di lavoro.Tra le ipotesi per la ricollocazione del personale c`e` anche quella della mobilita` tra le partecipate".24/06/2016 15:28
Foligno, approvati i bilanci. Mismetti: "Giusto, i conti sono in ordine"A Foligno il Consiglio comunale ha approvato, a maggioranza, il rendiconto di gestione per il 2015. Hanno votato a favore tutti i consiglieri del Pd tranne la consigliera Trombettoni. “E’ stato giusto approvare la previsione 2016 e il rendiconto 2015 perché i conti sono in ordine e questo si doveva alla città - ha dichiarato Mismetti - I problemi aperti nella maggioranza non sono chiusi e devono essere definiti alcuni punti prioritari con l’obiettivo di consolidare un percorso per i prossimi 3 anni”. 08/06/2016 09:01
Serie D, è già toto girone: umbre divise in due gruppi?In Serie D cominciano a circolare le prime indiscrezioni su quelli che potrebbeo essere i gironi del prossimo torneo 2016-2017. E potrebbe essere questa la stagione delle grandi novità, soprattutto per le umbre rimaste: ad oggi, con certezza sono iscritte Città di Castello e Trestina e Foligno, con i biancazzurri che al momento sono impegnati anche a risolvere le pendenza dell`ultima annata sportiva per chiudere completamente la gestione Nuccilli. In attesa di vedere formalizzato o meno i ripescaggio del Sansepolcro e a quello ipotetico della Voluntas Spoleto che presenterà domanda di ripescaggio con il diesse Del Frate che lavora sodo anche per farsi trovare pronto in termini di staff tecnico e squadra. Insomma è ancora da chiarire il numero delle umbre partecipanti, con la regione che tuttavia ha perso ancor più potere in Serie D dopo la promozione del Gubbio in Lega Pro e la retrocessione, questa certa, del GualdoCasacastalda in Serie D. Dovesse però restare questa attuale la situazione, tre squadre umbre con Sansepolcro e Spoleto condannate all`Eccellenza, è possibile che le tre umbre possano anche essere divise: Sul girone E arebbero inseriti Città di Castello e Trestina, il Città di Foligno invece dirottato in quello F, storico girone delle marchigiane, abruzzesi e molisane. La novità principale del Girone E sarebbe l`iserimento di tre squadre romagnole (Romagna Centro, Castelvetro di Modena, Correggese), e alcune novità come Grosseto, Real Forte Quercete (forte dei Marmi) e Rigananese (Arezzo),per il resto confermate le squadre toscane della scorsa stagione. Nel Girone F il Foligno si ritroverebbe da solo, a meno che non venisse ripescato lo Spoleto, il girone sarebbe quindi composto da Albalonga, Avezzano, Chieti, San Nicolò, Fano, L`Aquila, Fermana, Recanatese, Matelica, Jesina, Castelfidardo, Agnonese, Campobasso, Vis Pesaro, Vastese e Pineto. Nulla ovviamente di ufficiale, tutto rimandato a quando sarà completato entro la prima quindicina di luglio, l`iter delle iscrizioni, solo allora si potrà essere più precisi.23/06/2016 11:58



Utenti online:      412


Newsletter TrgMedia
Twitter

Facebook
adv