Skin ADV

10 aule didattiche prefabbricate per ampliare gli spazi del Liceo Marconi di Foligno in attesa della nuova sede

Borghesi: “Moduli efficienti e confortevoli che garantiscono giusti standard di sicurezza”.

Inaugurate oggi le 10 aule didattiche prefabbricate per lo svolgimento dell’attività scolastica del Liceo Marconi di Foligno. I moduli sono stati messi a disposizione dalla Provincia di Perugia e serviranno alla scuola per ricollocare in maniera più funzionale gli studenti del Marconi, in attesa di poter usufruire della nuova sede attualmente in costruzione. “Come scuola – ha detto la dirigente scolastica Maria Paola Sebastiani – stiamo applicando una turnazione dell’attività scolastica prevedendo un giorno fisso alla settimana, per ogni classe, in cui i ragazzi vengono a scuola il pomeriggio e non la mattina. Vista la carenza di aule, abbiamo dovuto rinunciare ai laboratori e solo ora ne stiamo ripristinando alcuni. Il periodo natalizio per noi è stato impegnativo perché ci siamo attivati per traslocare, ma con soddisfazione oggi consegniamo questa nuova struttura ai ragazzi. Le classi sono molto funzionali e calde e dotate di tutti i comfort. L’allestimento dei moduli è stato preciso e puntuale grazie al coordinamento dell’ing. della Provincia di Perugia Andrea Rapicetta”. Alla inaugurazione hanno partecipato: il consigliere provinciale David Fatauzzi, alcuni insegnanti, Stefano Boni rappresentato dei ragazzi, la Direttrice Amministrativa Silvia Vinti e l’ingegnere della Provincia Fabio Brunelli Felicetti. Marco Casini e Alessia Riommi, in rappresentanza dei genitori, hanno ringraziato la Provincia per il lavoro che sta facendo, premiando l’idea di istallare i moduli scolastici vicino alla scuola. “Mi sono confrontata tante volte con la dirigente scolastica – ha detto Erika Borghesi - consigliera provinciale con delega all’edilizia scolastica. La Provincia di Perugia ha fatto una ricognizione sul territorio per capire se c’era disponibilità di spazi ma proprio per cercare di accelerare i tempi il più possibile e per cercare di ridurre al minimo gli inevitabili disagi, abbiamo pensato di mettere a disposizione queste strutture modulari prefabbricate efficienti e confortevoli che garantiscono gli standard di sicurezza intesi nei termini più ampi possibili. Le strutture risultano dotate di impianto di riscaldamento e raffrescamento, rete internet in tutte le aule, idonei sistemi di sicurezza, nonché impianto di allarme antintrusione. Il servizio Progettazione Edilizia della Provincia di Perugia ha provveduto a redigere uno studio di fattibilità, il quale ha dimostrato come questa scelta abbia di fatto determinato la risposta più rapida alle richieste, garantendo un adeguato numero di spazi didattici nelle immediate vicinanze degli edifici ancora in uso, facilitando di fatto i necessari spostamenti di insegnanti e studenti, usufruendo contemporaneamente dei servizi di trasporto già in essere. Questa importante spesa economica – ha concluso Erika Borghesi -, che ricade sui fondi propri della Provincia di Perugia, rappresenta l’ulteriore testimonianza di come si stia cercando di compiere ogni sforzo possibile al fine di sostenere le istituzioni scolastiche durante questo periodo, consapevoli del fatto che la strada da percorrere sia ancora lunga, ma altrettanto certi che nessun sostegno che l’Ente potrà garantire, verrà a mancare, e che presto ci ritroveremo insieme per inaugurare le nuove scuole tanto attese”.

Foligno/Spoleto
08/01/2024 17:36
Redazione
Economia, cordata Vacchi - Cucinelli: la precisazione: "La vicenda riguarda la FC Gold. Nessun ingresso di nuovi soci in Financo"
Ha avuto eco mediatica l`articolo di Milano Finanza firmato da Luca Gualtieri uscito il giorno dell`Epifania in cui il q...
Leggi
Gubbio: ripartiti i lavori di riqualificazione in Piazza 40 Martiri
Sono ripartiti in mattinata i lavori di riqualificazione in Piazza 40 Martiri a Gubbio. Attualmente l`intervento, ha spi...
Leggi
Proseguono a Città di Castello i controlli straordinari del territorio della Polizia di Stato e della Polizia Locale
Negli scorsi giorni sono stati intensificati a Città di Castello i controlli straordinari del territorio, predisposti da...
Leggi
Gualdo Tadino, in duemila per il presepe "Venite Adoremus". Pasquarelli, presidente Capezza a TRG: "A breve dovremo cambiare location. Ora serve un aiuto"
Duemila presenze, molte provenienti da fuori Comune, quattro giornate di rappresentazione ( il 25 e 26 dicembre, l`1 e i...
Leggi
Stasera torna "Fuorigioco", ore 20.30, TRG: ospite il centrocampista rossoblu' Mercati
Torna stasera alle 20.30 "Fuorigioco" su TRG, canale 13, per la prima puntata del 2024: focus sul girone B di C con il G...
Leggi
Da Foligno parte un corso sull’intelligenza artificiale dedicato ai docenti di tutta Italia
S’intitola “La sfida dell’intelligenza artificiale” ed il corso di aggiornamento per docenti delle scuole di ogni ordine...
Leggi
L'aeroporto dell'Umbria supera mezzo milione di passeggeri nel 2023
E` stato un anno "da record" il 2023 dell`aeroporto internazionale dell`Umbria - Perugia "San Francesco d`Assisi". Con i...
Leggi
Gualdo FC, buona la prima partita del 2024. Montemorcino sconfitto 3 a 1
Inizia bene il 2024 per il Gualdo FC che ottiene la prima vittoria dell`anno nel campionato di seconda categoria, impone...
Leggi
Il vescovo di Assisi alla guida di 'The Economy of Francesco'
Il vescovo di Assisi-Nocera Umbra-Gualdo Tadino e di Foligno, monsignor Domenico Sorrentino, è stato confermato dal papa...
Leggi
Lega Umbria, la ricandidatura di Tesei non è in discussione
"La ricandidatura di Donatella Tesei, unica donna presidente di Regione, per quanto ci riguarda non è in discussione. Si...
Leggi
Utenti online:      296


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv