Skin ADV

A Bastia Umbra “La Strada della Ceramica in Umbria”

“La Strada della Ceramica in Umbria” ospite dell’evento “Baglioni, una presenza a Bastia Umbra” con “Rinascimento e Arte della Ceramica Umbra”, una esposizione di 22 opere dell’epoca rinascimentale.

Prosegue il viaggio de “La Strada della Ceramica in Umbria” e fa tappa all’evento “Baglioni, una presenza a Bastia Umbra”, promosso dal Comune di Bastia Umbra, da domani, venerdì 25 a domenica 27 agosto prossimi. I Comuni della rete hanno, infatti, portato alcune opere di epoca rinascimentale e dato vita all’esposizione “Rinascimento e Arte della Ceramica Umbra”, nella Sala Espositiva del Monastero.

22 opere a testimonianza di un periodo storico in cui la ceramica è stata grande protagonista.

Il sindaco di Deruta e presidente dell’associazione, Michele Toniaccini, nel ringraziare, anche a nome dei sindaci del circuito, il sindaco di Bastia Umbra, Paola Lungarotti, per il coinvolgimento, sottolinea come “l’invito attesti non solo l’unione fra i Comuni dell’Umbria, ma rappresenti una conferma della validità del progetto che, come Associazione de “La Strada della Ceramica in Umbria”, stiamo portando avanti, che è di valorizzazione della ceramica e dei territori in cui la stessa prende forma e viene creata, di unità fra sindaci e Comuni, di promozione di tutta la regione. Intendiamo continuare a esportare questo nuovo brand anche al di fuori dei confini regionali, per rafforzare il settore della ceramica e l’identità della nostra regione, lavorando insieme, fra sindaci e città, attraverso le nostre eccellenze locali”.

E proprio in merito alla mostra, il sindaco cita quanto conservato all’archivio storico del Comune di Deruta: “Come riportano gli studiosi Giulio Busti e Franco Cocchi, l’Archivio conserva una lettera del 2 settembre 1535 che Francesca Baglioni Ranieri, nobildonna perugina, inviò ai quattro anteposti del Comune di Deruta. La Baglioni avverte i governanti di Deruta che riceverà in casa propria Papa Paolo III Farnese nella sua imminente visita a Perugia e che ha necessità di un corredo, con l’esplicito riferimento al fatto che il corredo dovrà essere decorato alla damaschina”.

Assisi/Bastia
24/08/2023 14:40
Redazione
Il Festival dell’Umbria antica fa tappa a San Giustino
Raccontare la storia nei luoghi dove è avvenuta: questo è lo spirito del Festival dell’Umbria antica, che sabato 26 agos...
Leggi
Fino a venerdì caldo intenso, 19 città con il bollino rosso
Dureranno fino a venerdì il caldo intenso e l`afa. Oggi le città con il bollino rosso sono 17, domani saranno 19 e da sa...
Leggi
Casa della salute Altotevere, Bettarelli scrive a Squarta
Il vicepresidente dell`Assemblea legislativa, Michele Bettarelli, ha consegnato una lettera al presidente Marco Squarta ...
Leggi
“Comiciak”, a Bevagna un weekend con il grande cinema
Bevagna torna a ospitare uno degli eventi più attesi del cartellone estivo. Si tratta di “Comiciak”, il Festival della c...
Leggi
Gubbio: per la terza serata del Gubbio DOC Festival ospite Colombre con il suo Realismo Magico in Tour
Per la terza serata del Gubbio DOC Festival, come primo ospite della nuova DOC Arena nel Teatro Romano di Gubbio, Colomb...
Leggi
Catia Doriana Bellini, ricordo del “CPO” a dieci anni dalla scomparsa: “Ha lasciato impronta indelebile”
È con profonda emozione che il Centro Pari Opportunità ricorda il decimo anniversario della scomparsa di Catia Doriana B...
Leggi
Spello Art Festival dall'1 al 3 settembre
Mostre d`arte, installazioni, laboratori, botteghe e studi aperti in vari luoghi del centro storico di Spello. Gli artis...
Leggi
Orvieto città più calda dell'Umbria con 40 gradi
Il grande caldo di fine agosto, atteso da qualche giorno, è arrivato in Umbria. A Orvieto nel primo pomeriggio la centra...
Leggi
Gubbio: sempre più vicino il ritorno dell'esterno d'attacco Spina. Per il centrocampo occhi su Calcagni
Serie C: il Gubbio è ad un passo dal ritorno di Marco Spina: l`esterno offensivo classe 2000 difatti, che lo scorso anno...
Leggi
Al via la 47esima edizione del Palio di Valfabbrica. Fino al 3 Settembre il borgo umbro rivive l'epoca medievale con spettacoli, sfilate e suggestive sfide tra rioni
Allegria e autenticità immersi dentro gli odori e sapori della tradizione tra canti e grida di giubilo. Questa la cartol...
Leggi
Utenti online:      199


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv