Skin ADV

Allievi dell’UC Foligno sugli scudi tra Roma e Albergo nel weekend della Liberazione

Non sarà arrivato il podio, ma gli Allievi dell’UC Foligno possono uscire a testa alta dal weekend di gare della Liberazione, primo vero spartiacque della stagione.

Non sarà arrivato il podio, ma gli Allievi dell’UC Foligno possono uscire a testa alta dal weekend di gare della Liberazione, primo vero spartiacque della stagione. I ragazzi diretti da Luciano Piermatti hanno infatti risposto nel migliore dei modi al doppio impegno ravvicinato, offrendo delle prestazioni convincenti al Gran Premio Liberazione sia di Roma che di Albergo, in scena nell’ordine il 24 e il 25 aprile. Un’accoppiata aperta domenica tra il fascino e la storia del circuito delle Terme di Caracalla, in una prova che, coi suoi 156 partenti provenienti da tutta Italia, aveva poco o nulla da invidiare a un campionato nazionale di categoria. Il nervoso anello di gara, da ripetere 10 volte per 60 km totali, ha esaltato le qualità e il temperamento da crossisti di Mattia Proietti Gagliardoni e Giacomo Serangeli, rimasti sempre in quota in un gruppo dei migliori interessato sin dalle prime tornate da una spietata selezione. Nonostante i continui attacchi la contesa si è risolta con uno sprint ristretto a una 30ina di unità, dove Proietti Gagliardoni e Serangeli hanno sfiorato la top 10 chiudendo rispettivamente all’11° e al 12° posto. A 24 ore di distanza la pattuglia folignate ha rinnovato la sfida con alcuni dei protagonisti di Roma, più alcune aggiunte di qualità, sulle strade aretine del GP Liberazione di Albergo, caratterizzato nel finale dall’arduo GPM, con annesso settore di sterrato, di Pieggia dei Lecci. Altro terreno amico per uno specialista del fuoristrada come Proietti Gagliardoni, 4° al traguardo dopo aver acceso la miccia in prima persona lungo la scalata decisiva. Oltre all’assisano, giunto nel terzetto alle spalle del vincitore solitario Nicholas Travella (GS Cicli Fiorin), si è segnalato tra i Falchetti anche Luca Laudi, in avanscoperta per alcuni km nel tratto appena precedente l’imbocco del GPM. Agli allori dalle ruote grasse stanno quindi facendo seguito anche le prime soddisfazioni su strada per un team dotato di individualità importanti e, soprattutto, futuribili. La crescita palesata gara dopo gara in questo avvio di stagione rappresenta senza dubbio il dato più incoraggiante da parte di un gruppo che, al netto della presenza di ben 5 elementi su 7 del 1° anno, ha assorbito bene l’impatto con una categoria già estremamente competitiva come quella degli Allievi. A giudicare da quanto visto in quest’ultimo weekend i presupposti per progredire ulteriormente nei prossimi appuntamenti ci sono davvero tutti.

Foligno/Spoleto
26/04/2022 11:34
Redazione
"L'Attesa" torna questa sera con la terza puntata alle 21.15 su Trg
Torna puntuale alle 21.15 l`appuntamento con "L`ATTESA" su Trg, il programma tv che da vent`anni racconta la Festa dei C...
Leggi
Resta in panne sulla Statale 3, automobilista soccorso dalla Polizia di Stato
Questa notte, a seguito di chiamata al numero di emergenza, gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Folig...
Leggi
ADE Gubbio: "Passeggiata ecologica 2022" con visita al museo MUAM
L`Associazione Diabetici Eugubini e dell`Alto Chiascio odv organizza ormai da più di 25 anni la "Passeggiata ecologica",...
Leggi
Città di Castello: procede il progetto di toponomastica al femminile
Il riconoscimento del contributo delle donne alla crescita politica e sociale del Paese passa anche attraverso i nomi de...
Leggi
Scoperte prestazioni lavorative “in nero” a Cannara
Lo scorso anno, precisamente il 5 aprile 2021, nel corso di un servizio di controllo del territorio, gli agenti della Po...
Leggi
"Nozze di Diamante" per i tifernati doc Mafalda Statuti e Domenico Troni che festeggiano 60 anni di matrimonio
Oggi come 60 anni fa, davanti all’altare del Santuario di Canoscio, come allora, Mafalda Statuti e Domenico Troni hanno ...
Leggi
25 Aprile, a Citta di Castello una vecchia bici simbolo di libertà: quella della fuga dai lager del tifernate Carlo Rossi
Ha partecipato alle celebrazioni del 25 aprile di Città di Castello, in sella ad una vecchia bicicletta, anche il tifern...
Leggi
I 40 anni del rogo alla mostra dell' antiquariato di Todi. Vigili del fuoco: "Diede accelerazione a normativa di prevenzione"
Oggi, 25 aprile 2022, ricorrono i 40 anni dall` incendio della mostra dell` antiquariato che si svolgeva a Todi nel Pala...
Leggi
Celebrazioni del 25 Aprile: manifestazioni con nutriti cortei a Gubbio e Gualdo tadino per la Giornata della Liberazione
E` ripartito da Piazza Grande di Gubbio dopo due anni di stop per il Covid, il corteo del 25 aprile, manifestazione che ...
Leggi
Covid: pressoché stabili i ricoveri in Umbria a quota 230. Nessun decesso, in aumento il tasso di positività
Ricoveri Covid pressoché stabili in Umbria nelle ultime 24 ore, secondo i dati giornalieri della Regione: sono 230 (uno ...
Leggi
Utenti online:      179


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv