Skin ADV

Alto Tevere, novità sull’ordinanza contro le zanzare

Con i cambiamenti climatici e diffusione della Dengue nel mondo serve maggiore attenzione. A Città di Castello ampliato il periodo di efficacia delle misure preventive contro le zanzare. Al lavoro anche gli altri comuni dell’Usl Umbria 1.

Il Comune di Città di Castello ha emesso un’ordinanza sindacale (n. 38 del 13/02/2024) sulle “Misure preventive contro le zanzare (Aedes albopictus, Culex pipiens e Anopheles) e le malattie trasmesse da vettore”. Il testo – predisposto  dal Dipartimento di prevenzione, Servizio di Igiene e Sanità Pubblica e Servizio controllo organismi infestanti dell'Usl Umbria 1 – contiene quest’anno un’importante integrazione rispetto alle ordinanze degli anni passati. La novità è sull’estensione del periodo di efficacia dell’ordinanza che va dal primo marzo al 31 novembre 2024. “Lo scorso anno, infatti, si concludeva ad ottobre, ma considerati gli effetti dei cambiamenti climatici che hanno portato ad un aumento delle temperature medie e quindi al prolungamento dell’attività delle zanzare – spiega il dottor Alessandro Maria Di Giulio, responsabile dell'attività di disinfestazione del Servizio di Igiene e Sanità Pubblica dell'Usl Umbria 1 – si ritiene importante prolungare fino a novembre il controllo delle forme larvali delle zanzare. In effetti, in diverse località è stata osservata la presenza delle zanzare adulte anche durante i mesi invernali nelle abitazioni e negli ambiti protetti dalle basse temperature. I comuni appartenenti al territorio di competenza della Usl Umbria 1 stanno provvedendo alla pubblicazione di ordinanze che mettono in evidenza quanto sia importante prevenire la presenza delle zanzare, sia la ‘tigre’ che la ‘comune’, sia sul territorio pubblico che su quello privato visto che sono ampiamente diffuse e con l’innalzamento della temperatura compiono maggiori cicli di riproduzione. Bisogna aumentare l’attenzione sui possibili focolai nei parchi pubblici, nei giardini delle scuole e nelle aree sanitarie ed inoltre è fondamentale il ruolo dei cittadini che devono provvedere ad una maggiore opera di prevenzione nei giardini privati e nelle aree condominiali, anche perché nell’estate 2023 nel Lazio si sono verificati 39 casi di febbre Dengue, contratti in loco e non all’estero per viaggi. L’importanza dell’attività di controllo delle zanzare è confermata dall’attuale allarme sulla diffusione della Dengue nel mondo dal Sud America, in particolare in Brasile ed in Argentina, con le ricadute sull’innalzamento dei livelli di vigilanza del vettore nei porti e negli aeroporti italiani”.

 

Per ulteriori approfondimenti è possibile visitare il sito della Usl Umbria 1: www.portaledisinfestazione.org.

Città di Castello/Umbertide
16/02/2024 13:04
Redazione
Gubbio: XV° concerto della Canonizzazione di Sant’Ubaldo, questa sera ore 18 presso la Basilica Santuario
Martedì 5 marzo p.v. ricorre l’ 832° anniversario della canonizzazione di Sant’Ubaldo, Patrono di Gubbio, risalente al 5...
Leggi
Gubbio, testa all'Entella. Squalificati mister Braglia e capitan Signorini
Serie C: il Gubbio è tornato ad allenarsi dopo la sconfitta nell`infrasettimanale di Carrara, arrivata dopo una lunga se...
Leggi
La Maestà del Cimabue di Assisi torna al suo splendore
La Maestà di Assisi torna al suo splendore. Si è tenuta questa mattina la conferenza stampa di presentazione e lo svelam...
Leggi
Inverno senza neve e caldo anomalo sull'Appennino umbro
È un inverno senza neve e con temperature primaverili sull`Appennino umbro-marchigiano, con la temperatura che a 1.400 m...
Leggi
Una messa in ricordo dei giornalisti tifernati scomparsi
Una messa in ricordo dei giornalisti tifernati scomparsi. Il vescovo della diocesi di Città di Castello e Gubbio, monsig...
Leggi
I trattori davanti all'Assemblea legislativa dell'Umbria
Gli agricoltori dell`Umbria hanno portato le loro istanze nel centro di Perugia con i loro trattori, dando vita a un pre...
Leggi
San Giustino: conferenza sul tema truffe in danno di anziani
Nell’ambito delle attività di sensibilizzazione ed informazione promosse dall’Arma dei Carabinieri per contrastare le tr...
Leggi
Gubbio, via al cantiere per 12 nuovi alloggi in zona Fontevole
E` stato consegnato il cantiere per la realizzazione di 12 nuovi appartamenti a canone sociale, che con i 2 milioni e 64...
Leggi
Foligno: incontro della Delegazione regionale Caritas umbra con la Caritas italiana
Si è svolto a Foligno, presso la casa regionale della carità “Il Germoglio meraviglioso”, l’annuale incontro della Deleg...
Leggi
C.Castello: affidati i lavori da 1 milione di euro per il restauro e la valorizzazione delle mura urbiche a San Giacomo
Venerdì 16 febbraio saranno consegnati i lavori da 1 milione di euro per il restauro e la valorizzazione del tratto dell...
Leggi
Utenti online:      260


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv