Skin ADV

Assisi: litiga con la moglie mentre è ai domiciliari, chiama la Polizia di Stato chiedendo di essere portato in carcere

Un’insolita richiesta, quella fatta agli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Assisi, da parte di un 44enne sottoposto ai domiciliari che ha chiesto di essere riportato in carcere per trovare sollievo.

Un’insolita richiesta, quella fatta agli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Assisi, da parte di un 44enne sottoposto ai domiciliari che – a seguito di ripetuti litigi con la moglie – ha chiesto di essere riportato in carcere per trovare sollievo. Erano infatti le 16 di ieri quando, gli operatori della Sala Operativa, hanno ricevuto la chiamata di un uomo che ha raccontato di aver avuto un diverbio con la moglie con la quale non andava più d’accordo da diverso tempo. L’uomo, un 44enne sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari, ha riferito all’operatore di non sopportare più la situazione che si era venuta a creare con la donna e di essere pronto ad evadere pur di porre fine alla convivenza. Gli agenti del Commissariato, giunti immediatamente sul posto, da un controllo nell’abitazione hanno costatato l’assenza di segni di colluttazione. Sentita la moglie, i poliziotti hanno appreso che la coppia era in crisi da tempo e che, non avendo la donna un altro posto dove andare ed essendo il marito costretto agli arresti domiciliari, dovevano necessariamente convivere sotto lo stesso tetto. Il 44enne ha riferito di non andare più d’accordo con la moglie e che la convivenza forzata, dovuta alla misura cautelare di cui è destinatario, non agevolava la situazione. Dopo aver chiesto ai poliziotti di essere riportato in carcere, è arrivato persino a minacciare un’evasione dal proprio domicilio in modo da poter essere arrestato e riportato nella casa circondariale. Gli agenti hanno quindi cercato di riportare l’uomo alla calma, spiegando che non rientrava nelle loro competenze la decisione di fargli scontare la misura cautelare in carcere. Dopo averlo diffidato dal tenere comportamenti che avrebbero potuto aggravare la sua posizione, lo hanno invitato a contattare il proprio legale per cercare di trovare una soluzione nei limiti di legge.

Assisi/Bastia
24/02/2022 15:22
Redazione
Foligno: prima le ruba la borsa, poi le fornisce il numero di cellulare per restituirgliela
Le dà il numero di telefono dopo il furto per restituire la refurtiva ma non si presenta all` appuntamento, rintracciata...
Leggi
Sanità: la presidente Tesei incontra sindaci, sindacati e rappresentanti di categoria per illustrare Pnrr Sanità
La Presidente della Regione, Donatella Tesei, l’Assessore alla Salute, Luca Coletto, e i vertici della Sanità umbra ques...
Leggi
Gubbio: gli studenti della Mastro Giorgio-Nelli alla corte di Federico
Sarà l’intensissimo programma delle celebrazioni per i 600 anni dalla nascita di Federico da Montefeltro a fare da sfond...
Leggi
Covid: Gimbe, rallenta la diminuzione di nuovi casi in Umbria
Rallenta la diminuzione dei nuovi casi Covid in Umbria, meno 16,8 per cento nella settimana 16-22 febbraio rispetto a qu...
Leggi
Umbertide: sabato 26 febbraio riapre il Centro di Raccolta comunale
Riapre al pubblico sabato 26 febbraio il Centro Comunale di Raccolta di Via Madonna del Moro. I lavori di adeguamento de...
Leggi
Spoleto: truffa su assegni e falsità materiale
Nel corso del mese di febbraio la Stazione di Spoleto ha ricevuto una denuncia ai danni di una società in relazione all’...
Leggi
Foligno: controllo del territorio
I Carabinieri della Compagnia di Foligno, nella settimana corrente, hanno presidiato il territorio con oltre 105 servizi...
Leggi
Sisma 2016: assegnati alle amministrazioni pubbliche gli arredi dei moduli rurali dismessi
Saranno messi a disposizione delle Amministrazioni pubbliche che ne faranno richiesta, per finalità sociali/associative,...
Leggi
Stoico Gubbio: battuta 2-1 la Reggiana che perde vetta e imbattibilità. Torrente: "Grandissima partita e vittoria, ottenuta con coraggio e sacrificio"
Serie C, girone B: un Gubbio formato gigante supera 2-1 la Reggiana al "barbetti" nel recupero della 22esima di campiona...
Leggi
Sir Perugia sa solo vincere: successo 3-1 contro Piacenza al PalaBarton. Super Travica in regia e rientro da applausi per Colaci in ricezione
È della Sir Safety Conad Perugia la battaglia del PalaBarton. I Block Devils di Nikola Grbic si impongono in quattro set...
Leggi
Utenti online:      231


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv