Skin ADV

Bettarelli, "recuperare l'ex ospedale di Città di Castello"

Agabiti: 'Dopo 20 anni vediamo le prime azioni concrete'.

Nella parte riservata alle interrogazioni a risposta immediata della seduta di oggi dell'Assemblea legislativa dell'Umbria, il consigliere regionale Michele Bettarelli (Pd) ha chiesto all'assessore Paola Agabiti le intenzioni della Giunta rispetto al "recupero dell'edificio ex ospedale San Florido di Città di Castello, bene di pregio architettonico confluito nel patrimonio indisponibile dell'Asl Umbria 1". Illustrando l'atto in Aula Bettarelli ha ricordato che "dal 2000, con l'entrata in funzione del nuovo ospedale di Città di Castello, l'edificio dell'ex ospedale San Florido veniva chiuso ed abbandonato. L'edificio di proprietà della Regione risale al 1700, è di pregio storico architettonico e si trova nel centro storico della città. Nell'area intorno all'edificio c'è stato un intervento di rigenerazione urbana complessa. La destinazione d'uso ed il suo utilizzo sono stati oggetto di una serie infinita di atti prodotti dalle amministrazioni, senza che neanche un mattone fosse spostato. Il vice commissario per l'emergenza del sisma 2016, nel gennaio 2018, inseriva nel nuovo programma delle opere pubbliche il recupero dell'edificio stanziando 3 milioni di euro, incrementabili del 20 per cento. In risposta a un'interrogazione, nel 2020, la Giunta informava che questi 3 milioni erano stati utilizzati per altri interventi con maggiore priorità e che l'intervento per il recupero dell'ex ospedale San Florido sarebbe stato oggetto di futuro finanziamento. Nel luglio 2020 questa Assemblea legislativa ha respinto una mozione da me presentata circa il 'recupero dell'edificio ex ospedale San Florido e realizzazione della città della salute' a dimostrazione della non volontà politica della Regione di recuperare l'immobile". Bettarelli - secondo quanto riferisce la Regione - ha sottolineato inoltre che "l'edificio presenta tutti i segni lasciati dall'abbandono, dal tempo che passa inutilmente e dagli eventi meteorologici e sismici. È interesse e dovere della Regione procedere al recupero di un bene di pregio architettonico. Lo stato dell'immobile, a causa di 3 anni di immobilismo da parte della Giunta, impone di agire con urgenza prima che sia troppo tardi. Per questo chiedo di sapere se è intenzione dell'Esecutivo mettere in sicurezza la struttura e con quali risorse provenienti dal bilancio proprio dell'ente, o dall'impiego delle risorse disponibili nei programmi comunitari e/o nazionali di qualunque genere. Ma anche se intenda procedere al consolidamento e al recupero dell'immobile ex ospedale San Florido di Città di Castello". L'assessore Agabiti ha risposto che "finalmente dopo 20 anni vediamo le prime azioni concrete per il recupero dell'ex ospedale di Città di Castello. Infatti con l'ordinanza 129 del 2022 del commissario per la ricostruzione sono stati assegnati all'Umbria 3 milioni di euro per la messa in sicurezza dell'edificio. Uno stabile di 3 piani per oltre 10mila metri quadrati, iscritto nel patrimonio regionale. È stato trasmesso il cronoprogramma dell'intervento, che prevede la messa in sicurezza della porzione storica dell'immobile. Entro il 31 marzo del 2023 il Rup deve avviare le procedure per scelta del contraente per l'affidamento della progettazione dell'intervento. L'importo complessivo necessario per il recupero dell'intero edificio è di oltre 32 milioni di euro". "Quindi - ha aggiunto l'assessore Agabiti - questo significativo risultato è solo un primo passo che vede la Regione impegnata nel recupero e nella valorizzazione del bene. Non dobbiamo dimenticare, infatti, che da oltre 20 anni l'immobile è in stato di abbandono. Vogliamo proseguire nel percorso per individuare ogni forma di finanziamento utile per  il recupero. Ciò avverrà in stretto rapporto tra Giunta e Comune di Città di Castello". Nella sua replica Bettarelli ha detto di prendere atto "del rinato interesse per la struttura, dopo che 10 milioni sono svaniti nel 2019, per fortuna sembra che sia tornata la volontà di recupero dell'ex ospedale di Città di Castello. Più passa il tempo e più lo stabile va in degrado. Vigileremo che il percorso intrapreso parta effettivamente".

Città di Castello/Umbertide
28/02/2023 16:28
Redazione
Gubbio: domenica 5 marzo le celebrazioni per la Canonizzazione di Sant'Ubaldo, processione dalle 9 sul monte Ingino
Domenica 5 marzo ricorre l’ 831° anniversario della canonizzazione di Sant’Ubaldo, Patrono di Gubbio, risalente al 5 mar...
Leggi
Mr Rain a Gubbio per il Wonderlast Festival
E` Mr Rain - una delle soprese di Sanremo 2023, dove si è piazzato al terzo posto – il primo nome degli artisti pronti a...
Leggi
Contessa, fine lavori entro Natale 2023. A Trg il sindaco di Cantiano Piccini
La prossima chiusura della Strada Statale 452 della Contessa a Gubbio preoccupa non solo il territorio umbro, ma anche q...
Leggi
Assisi: lite violenta fra condomini, denunciato 36enne per danneggiamento e lesioni personali
Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Assisi hanno denunciato un ragazzo di 36 anni, indagato per il re...
Leggi
Controlli del fine settimana a Città di Castello
Lo scorso fine settimana, gli agenti della Polizia Stradale di Perugia, coadiuvati dal personale del Commissariato di Ci...
Leggi
I ramoscelli di olivo dell’Umbria e di Spello sul sagrato di piazza San Pietro durante la messa del Santo Padre la Domenica delle Palme
Anche la città di Spello partecipa alla donazione dei ramoscelli di olivo provenienti dalle Città dell’Olio Umbria che l...
Leggi
Numeri record per camminatori alla Basilica di Assisi
È un numero record quello dei camminatori che hanno raggiunto la Basilica di San Francesco ad Assisi nel 2022. Sono stat...
Leggi
Gubbio: il Fontanelle Calcio organizza la "Festa dello Sport 2023"
Il Fontanelle Calcio, scuola calcio eugubina fondata nel 1973, è pronta a celebrare il cinquantesimo anno di vita. Uno d...
Leggi
Restauro Piazza Grande, cantiere a giugno. Il Tar dà ragione al Comune di Gubbio
Sono state pubblicate le due sentenze relative ai ricorsi presentati contro il Comune di Gubbio da parte delle imprese c...
Leggi
Fossato di Vico: circolava con targa straniera falsa, denunciato dai Carabinieri
I Carabinieri della Stazione di Fossato di Vico, nell’ambito dell’attività di controllo della circolazione stradale e de...
Leggi
Utenti online:      211


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv