Skin ADV

Cementifici e Css in consiglio comunale a Gubbio, interventi bipartisan dei consiglieri con aperture sul tema dell'utilizzo

Monopolizza il consiglio comunale di Gubbio, nella sua seduta pomeridiana, la questione del futuro dei cementifici eugubini.

Monopolizza il consiglio comunale di Gubbio, nella sua seduta pomeridiana, la questione del futuro dei cementifici eugubini e per la prima volta gruppi della maggioranza insieme a frange dell'opposizione evidenziano che qualcosa nel comune sentire è cambiato sul tema Css.

Rompe gli schemi dai banchi dell'opposizione Rodolfo Rughi del Movimento 5 stelle che chiaramente afferma: "Speriamo che la Regione metta al più presto i cementifici nelle condizioni di operare perchè il Css inquina meno dell'attuale pet-coke. Due saranno i vantaggi: il pieno ritorno all'attività delle due aziende e dunque lavoro per i dipendenti e una qualità dell'aria migliore". Rughi afferma che posto in atto questo, Regione, Comune, aziende potranno mettersi intorno ad un tavolo e discutere insieme come avviare un ulteriore abbattimento delle emissioni sfruttando nuove tecnologie e fondi a disposizione. Plaude Biancarelli capogruppo di maggioranza di "Democratici per Gubbio", plaude Francesco Zaccagni dei "Socialisti" sempre tra le file della maggioranza, Martinelli di "Scelgo Gubbio", che aveva parlato prima di Rughi, non può più commentare, ma nel suo intervento iniziale si era definito "aziendalista" e a fianco degli imprenditori di cui ascoltare le necessità e non da trattare come "polli da spennare",  alludendo a metodologie passate. Stigmatizza l'intervento di Rughi il consigliere Goracci di "Gubbio rinasce libera", contrario al Css, ma che annota anch'egli come qualcosa sia cambiato in consiglio comunale.

Il sindaco Stirati nelle sue comunicazioni, che hanno dato vita al dibattito sul Css, commenta la manifestazione degli autotrasportatori tenutasi nella mattina del 2 novembre in Piazza 40 Martiri in cui si chiedeva a Comune e Regione di sbloccare la questione dell'utilizzo del Css come combustibile nei cementifici. Stirati ha stigmatizzato gli organizzatori della manifestazione per il fatto di non essere stato invitato a partecipare, motivo per cui non è sceso in piazza, mentre sulla questione Css ha ricordato le responsabilità della Regione nel merito della decisione finale, pur dicendosi disponibile a partecipare al confronto.

La questione Css in effetti attualmente è in mano alla Regione che ha la possibilità di applicare la legge in vigore da fine luglio con il decreto semplificazioni che consente alle cementerie di utilizzare il Css presentando istanza alla Regione senza ulteriori valutazioni di Via. Il ruolo del Comune? Anche su questo Rughi ha sollecitato l'aula: "Mi aspetto un atto della giunta comunale che sproni la Regione a dare conto dei suoi ritardi".

In serata sulla questione è in discussione anche la mozione del Pd sulla situazione di stallo delle istituzioni.

Gubbio/Gualdo Tadino
03/11/2021 19:30
Redazione
Torna questa sera "Volley Break" su Trg - canale 11 alle ore 21.00
Torna questa sera alle 21.00 "Volley Break, la pallavolo umbra dalla A1 alla Z". Ospiti di Federica Monarchi per la Bart...
Leggi
Gubbio, focus sulla trasferta di Imola. Migliorini operato al ginocchio
Serie C: il Gubbio si allena in vista della trasferta di domenica, ore 14.30, al “Galli” di Imola: Torrente, rispetto al...
Leggi
Vertenza ex Fisadorelli: sindacati e Rsu hanno incontrato l’assessore Fioroni. Richiesto il coinvolgimento dell'azienda nei tavoli con le istituzioni
Oggi pomeriggio, in videoconferenza, si è svolto l’incontro richiesto dalle organizzazioni sindacali e dalla Rsu azienda...
Leggi
Finalmente torna la storica manifestazione delle Cantine di San Martino a Fossato di Vico
Dopo un anno di stop causa Covid-19, tornano le Cantine di San Martino di Fossato di Vico. La manifestazione è organizza...
Leggi
Le piazze di Francesco, a Gubbio con mons. Bedini e Cardini
Domani alle 16.30, nella chiesa di Santa Maria della Vittorina a Gubbio, si terrà un incontro per i 100 anni della rivis...
Leggi
Citta' di Castello: il neo sindaco Secondi presenta la nuova giunta: "Competenze ed esperienze nel segno del ricambio generazionale".
"La nuova giunta comunale mette competenze, esperienze e voglia di fare espressione di tutte le realtà del territorio al...
Leggi
Detenuto picchia due agenti del carcere di Terni, protesta il SAPPE
Un detenuto ha picchiato in due giorni due Agenti del carcere di Terni. A dare la notizia è il Sindacato Autonomo Polizi...
Leggi
I sette assessori nella giunta di Spoleto. Sindaco, lavoreremo sulla base di obiettivi chiari e misurabili
"Fin dall` inizio abbiamo intrapreso un percorso incentrato su un`idea di sviluppo sostenibile per Spoleto, un progetto ...
Leggi
Covid: migliorano dati contagi nelle scuole dell'Umbria
Netto miglioramento per i dati relativi alla situazione dei contagi Covid nelle scuole dell` Umbria negli ultimi giorni....
Leggi
A Link stasera ( ore 21 ) si parla di sanità: dalle liste di attesa alla carenza di personale. Quale futuro per l'ospedale di Branca?
Si parla di sanità questa sera a Link ( TRG canale 11 in diretta alle ore 21 ), dalle liste di attesa per esami speciali...
Leggi
Utenti online:      214


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv