Skin ADV

Concerti in alta quota in Umbria con Suoni controvento

Rassegna estiva di musica e arti in 20 comuni.

Umbria "verde" nel cuore dell'Italia ma anche nell'anima con il festival estivo di arti performative Suoni controvento, promosso da Associazione umbra della canzone e della musica d'autore, con il sostegno del Ministero della Cultura, Regione Umbria, Fondazione Perugia e Fondazione Cassa di risparmio di Terni e Narni. Il cartellone si articolerà tra musica con concerti in alta quota, a valle e nei suggestivi angoli disseminati dentro e fuori i caratteristici borghi della regione, teatro, danza, gaming, senza dimenticare le passeggiate letterarie con "Libri in cammino" e le "scoperte serali in Umbria" con percorsi immersi in una natura incontaminata e ricca di panorami. Il tutto sul filo del rispetto dell'ambiente e della sostenibilità. Per la prima volta, nasce la collaborazione "Rai Umbria e Suoni controvento 2024 per il sociale" progetto che si articolerà in quattro momenti di riflessione e di confronto su tematiche di attualità, con l'obiettivo di coinvolgere e informare il pubblico non solo attraverso le arti. Assisi, Campello sul Clitunno, Corciano, Costacciaro, Fossato di Vico, Gualdo Tadino, Gubbio, Montefalco, Narni, Norcia, Pietralunga, San Gemini, San Venanzo, Scheggia e Pascelupo, Sigillo, Spello, Spoleto, Stroncone, Terni e Trevi sono i 20 comuni che saranno toccati dal festival. Protagonisti nomi di livello ma anche talenti emergenti che si esibiranno in ambientazioni studiate per i rispettivi progetti artistici, andando così a valorizzare il territorio in tutta la sua bellezza. Promuovendo, al contempo, un turismo slow, dal 9 luglio all'8 settembre. Tra i tanti sono attesi ospiti internazionali come la storica chitarra dei Jethro Tull Martin Barre e il cantautore e polistrumentista australiano Xavier Rudd, ma anche il duo Ginevra Di Marco e Franco Arminio, Lauryyn, Massimo Silverio, Cristiano De André, Mr.Rain, Fabrizio Moro, Daniele Silvestri, Raiz, Tullio De Piscopo. Il festival è stato presentato a palazzo Donini, a Perugia, alla presenza di Lucia Fiumi e Gianluca Liberali (Suoni Controvento), della presidente della Regione Donatella Tesei, dell'assessore regionale all'ambiente Roberto Morroni, del direttore generale della Fondazione Perugia Fabrizio Stazi e del direttore della sede regionale per l'Umbria della Rai Giovanni Parapini. Tesei parlato di un festival "straordinario" che ha voluto sostenere fin dall'inizio perché "mette in scena il vero spirito dell'Umbria". "Positivo - ha aggiunto - anche il coinvolgimento dei comuni, in crescita anche quest'anno, e pure il coinvolgimento della Rai. Il fatto che si sviluppi anche all'interno del festival il tema della disabilità, che vedrà l'Umbria al centro del mondo grazie al primo G7 su inclusione e disabilità, mi rende felice". Sui panel che saranno organizzati con Rai Umbria è quindi intervenuto il direttore della sede regionale Giovanni Parapini. "Abbiamo aderito a Suoni Controvento - ha detto -, inserendolo all'interno del nostro progetto Ripartiamo dai territori, perché è un evento che contiene tutti i valori fondamentali del servizio pubblico, unisce le persone, è inclusivo e parla del territorio che lo ospita. Quest'anno abbiamo ampliato la collaborazione coinvolgendo anche Rai per la Sostenibilità e Rai per la Pubblica Utilità per trattare attraverso dei panel temi di carattere sociale. Venti i relatori di grande prestigio in assoluta parità di genere per rispetto del protocollo No Women no panel moderati da tre giornalisti Rai".

Perugia
17/06/2024 15:31
Redazione
Festa di San Francesco Patrono d'Italia: presentato il programma delle celebrazioni del 3 e 4 ottobre ad Assisi
Questa mattina a Palermo, nella Sala Alessi di Palazzo d’Orléans, si è svolta la conferenza stampa di presentazione del ...
Leggi
Spello: rubano lo zaino ad un turista, denunciate tre persone
I Carabinieri della Stazione di Spello hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Spoleto due...
Leggi
L'Umbria nelle puntate di Camper in onda su Rai 1
Cammini e arte, luoghi di vacanze, borghi, food, sagre ed eventi, c`è tutto il bello che l`Umbria può offrire nelle punt...
Leggi
Venerdì 21 giugno si inaugura il Kobe Dome di Gualdo Tadino
Gualdo Tadino ed il Basket un connubio che si fortifica. Venerdì 21 giugno si terrà, infatti, l’inaugurazione del nuovis...
Leggi
Garante detenuti, carceri umbri ancora alto rischio suicidi
L`Umbria statisticamente rimane una regione ad alto tasso di suicidi in carcere nel rapporto fra detenuti e numero di ep...
Leggi
Granfondo delle Sorgenti, clamoroso assolo di Toccafondi a Nocera Umbra
Un tempo gradevole, in presenza di quasi 30 gradi di temperatura, ha salutato i partecipanti alla quarta edizione della ...
Leggi
Terracomunica, a Gubbio la settimana della sostenibilità
Un evento interamente dedicato alla sostenibilità sociale, a nuovi modelli di produzione e di inclusione: questo e davve...
Leggi
Associazione Vivere nel Centro Storico di Gubbio, "No a vuote promesse"
L`Associazione "Vivere nel Centro Storico di Gubbio" torna a far sentire la propria voce dopo la tornata elettorale dell...
Leggi
Rotary Club Gubbio: donato un elettrocardiografo di nuova generazione alla Divisione di Chirurgia Generale dell'Ospedale comprensoriale di Gubbio - Gualdo Tadino
Un elettrocardiografo di nuova generazione modello “Mortara”, perfettamente compatibile con le attrezzature ...
Leggi
Utenti online:      298


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv