Skin ADV

Covid: in Umbria terza dose per gli ospiti rsa e over 80, già somministrate 1100 dosi aggiuntive agli ultra fragili

Dal 20 al 28 settembre sono state 1.100 le terze dosi somministrate nei punti vaccinali ospedalieri dell’Umbria ai soggetti sottoposti a trapianto di organo solido o con marcata compromissione della risposta immunitaria.

Dal 20 al 28 settembre sono state 1.100 le terze dosi somministrate nei punti vaccinali ospedalieri dell’Umbria ai soggetti sottoposti a trapianto di organo solido o con marcata compromissione della risposta immunitaria: lo rende noto l’Assessorato regionale alla Salute specificando che al 28 settembre il punto vaccinale ospedaliero di Perugia ha somministrato 520 terze dosi, quello di Terni 80. Negli ospedali dell’Usl 1 le terze dosi sono state 200, di cui 97 all’Ospedale di Città di Castello, 30 a Pantalla e 73 a Branca, mentre negli Hub vaccinali ospedalieri dell’Usl Umbria 2 (Foligno, Spoleto, Orvieto), sono state somministrate complessivamente 310 terze dosi, di queste 174 a Spoleto, 30 ad Orvieto, 106 a Foligno. A seguito delle disposizioni ministeriali la Regione ha dato il via affinché anche agli ospiti, agli operatori dei presidi residenziali per anziani e ai soggetti con età superiore agli 80 anni venga somministrata la terza dose “booster”, ovvero una dose di richiamo dopo il completamento del ciclo vaccinale primario somministrata al fine di mantenere nel tempo o ripristinare un adeguato livello di risposta immunitaria. Nei presidi residenziali per anziani e ai soggetti con età superiore agli 80 anni la dose “booster” di vaccino verrà somministrata attraverso un intervento vaccinale organizzato dai direttori di distretto, anche mediante il coinvolgimento dei direttori sanitari delle stesse strutture. Ovviamente le terze dosi andranno somministrate a tutti coloro che hanno completato il ciclo vaccinale primario e da almeno 6 mesi. Per i soggetti con età superiore agli 80 anni, la dose “booster” andrà ugualmente somministrata a distanza di almeno 6 mesi dal completamento del ciclo primario e verrà gestita presso i Punti vaccinali attivi nel territorio regionale. Gli interessati riceveranno un sms con il quale verrà comunicata la possibilità di effettuare la terza dose, sia mediante prenotazione che con accesso diretto ai PVT, mentre per i soggetti fragili a domicilio verrà valutata, in sede di accordo regionale con i MMG, la possibilità di procedere secondo la stessa modalità utilizzata per le prime e seconde dosi. La Regione Umbria sta applicando sul territorio regionale tutte le disposizioni nazionali per garantire la sicurezza delle persone fragili e degli anziani, ma è indispensabile che tutti coloro che si prendono cura anche in casa di queste persone siano vaccinate, così come previsto dall’ultimo decreto che impone su tutto il territorio nazionale l’obbligo del green pass anche a badanti e colf. Da sempre l’Assessorato alla Salute della Regione Umbria ha dedicato la massima attenzione alla salute dei più fragili e in questo contesto, la casa diventa il luogo primario da difendere. Va ricordato che se la casa è protetta dal covid, diventeranno sempre più sicuri anche i luoghi di lavoro e di svago e si eviterà di sovraccaricare gli ospedali con ricoveri che potrebbero essere evitati.

Gubbio/Gualdo Tadino
29/09/2021 15:13
Redazione
SP 105 Trestina, viale Parini, in fase conclusiva i lavori di sostituzione della rete acquedotto sotterraneo
Sulla SP 105_1 di Trestina sono in fase conclusiva i lavori di sostituzione della rete acquedottistica sotterranea da pa...
Leggi
Casa della Salute a Città di Castello: consegnate le firme al presidente del Consiglio regionale
Sono 3112 le firme consegnate questa mattina dai sindacati Cgil, Cisl e Uil, insieme alle leghe dei pensionati, Spi Cgil...
Leggi
Covid: scende il numero degli alunni positivi nelle scuole dell'Umbria
Scende il numero degli alunni positivi al Covid nelle scuole dell`Umbria, 40 al 28 settembre contro i 44 del precedente ...
Leggi
Calcio: Serie B; Perugia-Brescia anticipata a sabato 16 ottobre
La Lega Serie B comunica che Perugia-Brescia, gara valevole per l`8/a giornata di andata del campionato, si disputerà sa...
Leggi
Invito a Palazzo 2021 riapre le porte di Palazzo Graziani con visite guidate gratuite dal vivo
Palazzo Graziani torna a riaprire le porte al pubblico con visite guidate dal vivo. La storica sede della Fondazione Cas...
Leggi
Gubbio: Ludoteca, si riparte con le attività e un percorso per genitori
Sono iniziate il 27 settembre le attività della Ludoteca comunale “La quarta dimensione del gioco”. Il servizio del Comu...
Leggi
Trevi: corsi gratuiti di disostruzione pediatrica e per ristoratori
Il Comune di Trevi - Comitato ‘Trevi promuove salute’ (costituitosi nell’ambito della sperimentazione ministeriale della...
Leggi
Aneurisma aortico addominale: screening all’Ospedale di Perugia per la prevenzione e la diagnosi precoce
L’Ospedale di Perugia aderisce all’Open Day dedicato all’aneurisma aortico addominale promosso dalla Fondazione Onda - O...
Leggi
Gubbio-Pescara 2-2: Arena e Clemenza show al "Barbetti". Torrente: "Due punti persi per la prestazione. Primo gol loro viziato da un doppio fallo non fischiato". Malaccari infortunato, esce in barella
Peccato, Gubbio. Perché va due volte in vantaggio, ma due volte si fa riprendere. Bravo, Gubbio. Perché rimane imbattuto...
Leggi
Gubbio: 15 maggio 2022, tutte le componenti ceraiole al lavoro
Si è aperto ieri sera a Palazzo Pretorio un percorso all’insegna di grande trasparenza, chiarezza e comunicazione con tu...
Leggi
Utenti online:      205


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv