Skin ADV

Giornata mondiale del Rene: oggi negli ospedali di C.Castello e Branca test clinici

Giornata mondiale del Rene: oggi negli ospedali di C.Castello e Branca test clinici aperti a tutti. Obiettivo, diagnosi precoce di eventuali patologie ai reni che oggi colpiscono 1 cittadino su 10.
Nella mattinata di oggi dalle ore 9 alle 13, in occasione della Giornata mondiale del Rene e della prevenzione delle malattie renali, le Nefrologie degli ospedali di Città di Castello, Assisi, Gubbio-Gualdo Tadino, Media Valle del Tevere e Castiglione del Lago aprono le loro porte ai cittadini per una valutazione clinica della funzione renale, utile ad individuare i soggetti a rischio e a fornire informazioni utili per una corretta prevenzione delle malattie renali, nell’ottica di una diagnosi precoce di eventuali danni già presenti. “Negli ultimi anni l‘incidenza e la prevalenza dell‘insufficienza renale cronica sono andate sempre più crescendo, anche in virtù dell‘invecchiamento della popolazione generale – spiegano i direttori delle strutture di Nefrologia e dialisi della Usl Umbria 1, Antonio Selvi per l’area sud e Alessandro Leveque per l’area nord – Oggi nel mondo 1 persona su 10 ha un danno renale e in molti casi non lo sa, poiché la malattia renale nei primi stadi non dà sintomi né segni evidenti. Per questo motivo è di fondamentale importanza individuare precocemente i soggetti a rischio e quelli con iniziale malattia renale al fine di prevenirne l’evoluzione e le sue complicanze”. I controlli prevedono esami semplici (esame urine, glicemia urea e creatinina) e la misurazione della pressione arteriosa. La malattia renale cronica viene riconosciuta dall’OMS come un problema di salute pubblica globale. Infatti, secondo i dati epidemiologici, nel mondo ci sono 52milioni di persone con problemi renali, più di 5milioni in Europa e quasi 50 mila in Umbria. Se la malattia renale cronica colpisce quasi il 10% della popolazione (1 uomo su 5 e 1 donna su 4 con una età tra 65 e 74 anni) si prevede che l’incidenza aumenterà notevolmente nella prossima decade. Di qui l’importanza di favorire tutte le azioni, sanitarie e non, finalizzate ad evitare o ritardare l’insorgenza del danno renale o delle complicanze ad esso correlate: modificazione dei fattori di rischio, identificazione precoce della patologia nella prospettiva dell’attuazione di misure di intervento multifattoriale che includano modifiche dello stile di vita e interventi terapeutici specifici. La malattia renale cronica è una patologia particolarmente esigente in termini di impegno umano (legato alla sofferenza del malato), sociale (coinvolgimento del paziente e famiglia con riduzione della partecipazione alla vita attiva) ed economico (le cure per questa malattia nel 2001 hanno rappresentato l’1,8% del budget sanitario totale per una popolazione che rappresenta appena lo 0,083% della popolazione generale). Tra i fattori di rischio che possono favorire l’insorgenza e la progressione di malattie a danno dei reni ci sono, oltre all’età (in circa metà delle persone con più di 75 anni si rileva una riduzione della funzione renale), alle malattie tipicamente renali (malattie congenite o ereditarie, glomerulonefriti, calcolosi, malattie tubulo interstiziali da abuso di farmaci), la pressione alta e il diabete, le due cause più frequenti, e inoltre la familiarità, il fumo, l’obesità e in genere un’alimentazione scorretta con un basso apporto di acqua e un eccessivo consumo di sale. La Giornata Mondiale del Rene è patrocinata dalla Società Italiana di Nefrologia, dalla Fondazione Italiana del Rene e vede in primo luogo l’impegno della Associazione Nazionale Emodializzati e Trapiantati (ANED), da sempre vicina ai malati e alle istituzioni e promotrice di attività volte alla tutela della prevenzione e cura della malattia renale.
Gubbio/Gualdo Tadino
10/03/2016 08:41
Redazione
Gubbio. Stasera torna la Festa di Primavera al Crico's, promossa da Maggio Eugubino e Banda comunale
Torna anche quest`anno l`appuntamento con la "Festa di Primavera". Il Maggio Eugubino, la Banda Comunale di Gubbio, in c...
Leggi
Gubbio "scopre" il S.Ubaldo piu' amato: presentazione ufficiale del Fai e visita cappella S.Spirito. Stasera in "Trg Plus"
È stata per alcuni una riscoperta, per i più una vera e propria scoperta, la cappella del complesso di S.Spirito che sab...
Leggi
Gubbio, oggi "Open day in rosa" al poliambulatorio Euromedica
Un`intera giornata all`insegna della prevenzione: e` l`Open day “in rosa” che propone il poliambulatorio Euromedica di G...
Leggi
"Un passo fuori dalla notte": Raffaele Sollecito ospite di "Link" (stasera ore 21 TRG)
Si intitola "Un passo fuori dalla notte": e` il libro autobiografico di Raffaele Sollecito, che ad un anno dall`assoluzi...
Leggi
Arriva l'Emporio Caritas anche a Sant'Andrea delle Fratte, domani inaugurazione
Domani alle ore 11.30, si terrà la conferenza stampa di presentazione dell’Emporio Caritas “Divina Misericordia” situato...
Leggi
Ultimatum Marini: senso di responsabilità, passione e lungimiranza, o tutti a casa
Che la seduta del consiglio regionale odierno, il primo dopo la crisi politica in seno al Pd scaturita dalle nomine dell...
Leggi
Ospedale Foligno e servizi sanitari: chiesto un Consiglio comunale aperto
Un consiglio comunale aperto urgente sulla tema della sanità nel Folignate: prospettive per l`ospedale S.Giovanni battis...
Leggi
Umbria Terre e Musei: domani presentazione del video promozionale
Si terrà domani giovedì 10 marzo, alle ore 11, al Salone d’Onore di Palazzo Donini a Perugia, la conferenza stampa di pr...
Leggi
Gualdo Tadino: scendono in campo i sindacati a difesa del progetto Rocchetta
“Le notizie uscite questa mattina sulla stampa in merito al ricorso al Tar presentato della comunanza agraria di Gualdo ...
Leggi
'Conoscere il Sentiero di Francesco', domenica prossima tappa Citerna-Città di Castello
E` programmata per domenica prossima 13 marzo, l`ottava tappa di Conoscere il Sentiero di Francesco, un`iniziativa dell`...
Leggi
Utenti online:      280


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv