Skin ADV

Gubbio, prima sconfitta: il Rimini passa 1-2 al "Barbetti". Braglia: "Regalati i primi 15 minuti. Ci manca un rigore a mio parere netto"

Gubbio, prima sconfitta: il Rimini passa 1-2 al "Barbetti". Braglia: "Regalati i primi 15 minuti. Ci manca un rigore a mio parere netto".

Peccato. Il Gubbio paga i primi dieci minuti in cui non entra in campo e subisce la prima sconfitta casalinga. Peccato, perché la prestazione è stata comunque convincente, ma l’approccio sbagliato al match ha compromesso tutta la partita. L’importante è ripartire subito, soprattutto mentalmente, senza scoraggiarsi e ripartendo da quanto di buono visto oggi per riproporlo contro la Reggiana in un’altra sfida di alta classifica. Braglia cambia solo un giocatore rispetto alla vittoria di domenica scorsa a Carrara: nel 4-2-3-1 torna Corsinelli al posto di Morelli, in avanti confermato il trio Arena-Vazquez-Spina alle spalle di Mbakogu. Gaburro, orfano di Sereni, sceglie il 4-3-3, con Vano punta centrale supportato sulle fasce da Santini e Gabbianelli. L’inizio è da shock: al 3° Rosaia perde palla, Gabbianelli serve Tonelli che viene murato, poi in qualche modo riesce a penetrare in area e col sinistro fredda Di Gennaro mettendola all’angolino. Il primo gol subito dal Gubbio in casa in campionato è anche il primo in stagione del centrocampista classe '91. Passano cinque minuti e il Rimini raddoppia. Santini scappa sulla sinistra, serve al centro Vano che fa la sponda per Gabbianelli che da poco dentro l’area di rigore fa partire il mancino che si infila alla sinistra di Di Gennaro. Secondo gol consecutivo in Serie C per l’attaccante fanese. I rossoblù cominciano a giocare al 13°: punizione di Rosaia sulla quale svetta Bonini, Zaccagno respinge e nella confusione il pallone entra ma l’arbitro, il signor Scatena di Avezzano, annulla proprio per una carica subita dall’estremo difensore ospite. Tre minuti più tardi è Bonini che fa partire l’azione lanciando Vazquez, l’argentino fa la sponda per Mbakogu che s’inserisce e calcia dall’interno dell’area col mancino ma Zaccagno salva in corner. Finale di tempo sempre a tinte rossoblù: al 35° Arena scarica per Corsinelli, il terzino crossa verso Mbakogu che tocca di testa ma non riesce a girare verso la porta. Passano sei minuti e Toscano lancia Arena che accelera, si accentra e calcia sul primo ma sfiora soltanto il montante. Al 45° altro calcio di punizione di Rosaia, sul secondo palo sbuca Bonini che ci prova di testa, Zaccagno riesce a respingere e il Rimini si salva in qualche modo, con i rossoblù che protestano sostenendo che il pallone fosse entrato. La prima frazione si chiude sullo 0-2 tra le proteste e il secondo tempo parte allo stesso modo. Al 51° rimessa laterale di Bonini, Vazquez si coordina e calcia in rovesciata, Pasa tocca nettamente con la mano larga ma il signor Scatena dice che non c’è nulla. Braglia fa entrare Bulevardi e Signorini per Rosaia e Portanova e il Gubbio riesce a far breccia nella difesa romagnola. Al 70° Arena serve Vazquez, l’argentino crossa basso verso Mbakogu, anticipato da Pietrangeli che però infila la sfera nella propria rete. I rossoblù accorciano le distanze ed entrano, subito dopo il gol, Artistico, Di Stefano e Morelli per Mbakogu, Spina e Corsinelli. Al 73° proprio Morelli crossa verso Vazquez, il n° 9 gira di testa debolmente, con Zaccagno che blocca facilmente. Inutile il forcing finale del Gubbio, che non riesce a trovare il gol del pareggio e subisce la prima sconfitta della stagione. I rossoblù scivolano al 4° posto rimanendo a 14 punti, a una lunghezza dalle capolista Reggiana e Fiorenzuola, con il Rimini che sale a 13. Prossimo impegno ancora in casa al “Barbetti”, domenica 16 alle 14:30 contro la Reggiana.

"Abbiamo regalati i primi 15 minuti - analizza Braglia nel post gara - finora non avevamo mai sbagliato l'approccio, oggi è siuccesso e nonostante poi un netto dominio territoriale e tante palle gol create non siamo riusciti a raddrizzarla appieno. Ci sono stati anche tanti episodi tra cui un rigore secondo me netto per fallo di mano in area di Pasa su girata di Vasquez. In ogni caso per noi non cambia nulla, cercheremo di rifarci già da domenica prossima".

Gubbio/Gualdo Tadino
09/10/2022 20:13
Redazione
Bartoccini-Fortinfissi Perugia: i riscontri positivi dalle Marche chiudono week 7 di preparazione
La settima settimana di preparazione della Bartoccini-Fortinfissi Perugia va in archivio con l`allenamento congiunto di ...
Leggi
Ospedale Branca, nuova donazione di Aelc
L’Aelc (Associazione eugubina per la lotta contro il cancro) ha donato all’ospedale di Gubbio – Gualdo Tadino alcune str...
Leggi
In Umbria il 6,9% della popolazione è disabile
In Umbria il 6,9% della popolazione è disabile. A superarla in percentuale è solo la Sardegna con il 7,9%. Sono questi i...
Leggi
Covid: aumentano i ricoveri in Umbria, più 16% in settimana
Undici ricoverati Covid in più in Umbria nell` ultimo giorno, ora 161, con una crescita del 16,7 per cento su base setti...
Leggi
Volley A3, San Giustino: parte l'avventura. Macerata primo avversario
L’avventura è arrivata ai nastri di partenza per la ErmGroup San Giustino, che domenica 9 ottobre alle 16 esordirà uffic...
Leggi
Al via a Perugia la convention mondiale delle Camere di Commercio Italiane all'Estero
Al via oggi a Perugia la 31a Convention Mondiale delle Camere di Commercio Italiane all’Estero (CCIE), organizzata da As...
Leggi
Gubbio, domenica (ore 17.30) arriva il Rimini. Braglia: "Fondamentale restare corti, compatti e giocare il nostro calcio"
Sarà il Pescara l`avversario del Gubbio in Coppa Italia Serie C, con il secondo turno fissato per mercoledì 2 Novembre a...
Leggi
Basket, C Gold: Foligno a Montemarciano, Valdiceppo riceve Jesi. C Silver, c'è Gualdo-Urbania. Serie D, Gubbio inizia da Orvieto
Basket: in C Gold sabato alle 18.30 Valdiceppo riceve Jesi e alle 21.15 Foligno sarà di scena a Montemarciano. Domenica ...
Leggi
Ospedale di Branca: AELC dona strumentazioni chirurgiche e oncologiche
L’AELC (Associazione Eugubina per la Lotta contro il Cancro) fondata a Gubbio nel 1992 è un punto di riferimento fondame...
Leggi
Lega, nessuno smantellamento ospedale di Castiglione del Lago
"Castiglione del Lago avrà un punto di primo intervento h24, compreso il servizio di autoambulanza, oltre ad essere ogge...
Leggi
Utenti online:      440


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv