Skin ADV

Gubbio: tutto pronto per la sfida al "Del Conero" contro l'Ancona. Braglia: "Fondamentale avere il giusto atteggiamento sin dall'approccio della gara"

Gubbio: tutto pronto per la sfida al "Del Conero" contro l'Ancona. Braglia: "Fondamentale avere il giusto atteggiamento sin dall'approccio della gara".

Possibile conferma del 3-5-2 con Vettorel in porta, Pirrello, Signorini, Mercadente in difesa, Frey e di Marco esterni a tutta fascia, Casolari al centro del gioco con Mercati e Bulevardi mezzali mentre in attacco accanto a Udoh Di Massimo non è al meglio e potrebbe lasciare spazio dal primo minuto a Spina, che può comunque esser utilizzato anche largo a sinistra, con gli stessi galeandro e vasquez in lizza per una maglia. Out Montevago, impegnato con l'Under 20 azzurra. Queste le variabili del Gubbio che affronterà l'Ancona sabato 9 Settembre alle 18.30 al Del Conero per la seconda giornata del girone B di C con mister Braglia che auspica miglioramenti soprattutto in determinati aspetti del gioco rispetto alla gara d'esordio con il Pineto al cospetto di un Ancona che il tecnico Donadel dovrebbe schierare a specchio e che ha valori tecnicio di assoluto livello per la categoria soprattutto in attacco con i vari Cioffi, Spagnolli, Energe e Kristoffersen

 

"Con il Pineto abbiamo fatto girar palla troppo lentamente - analizza Braglia - e il nostro ritmo offensivo è stato macchinoso e prevedibile, inoltre troppi pochi movimenti da parte di chi è senza il possesso della sfera. Ci vorrà tempo ma intanto domani bisognerà avere il giusto atteggiamento sin dall'inizio della partita perchè l'Ancona è un'ottima squadra con giocatori soprattutto in attacco davvero forti per la categoria. Queste sono le partite che anche dal punto di vista morale ed emotivo possono essere già importanti e, al di la' del risultato, è fondamentale scendere in campo con determinazione e coraggio."

 

Con ben 16 elementi nuovi arrivati in estate serve ovviamente tempo per trovare la giusta chimica tra gli interpreti, soprattutto tra giocatori di alto spessore tecnico come Bulevardi o Di massimo che Braglia ha già fatto partire insieme dal primo minuto, contesto che può diventare regola con il sine qua non che portino equilibrio e fluidità all'intera squadra

 

"Secondo me tutti i giocatori bravi possono giocare insieme - afferma Braglia - però devono sapersi sacrificare ed essere perfomanti all'interno della struttura della squadra. Io alleno il Gubbio, non i singoli giocatori e se non vedo che chi scende in campo gioca con il giusto atteggiamento non mi farò problemi a fare altre scelte. Ci si dovrebbe sempre ricordare che in questo campionato ciò che conta è portare il cosiddetto 'pane a casa' mentre qualcuno spesso pensa ad altre cose faticando a calarsi in questa realtà". 

Gubbio/Gualdo Tadino
08/09/2023 16:59
Redazione
Gualdo Tadino ospiterà tanti ospiti illustri che parleranno di Articolo 21 e libertà di stampa
Una due giorni in cui Gualdo Tadino diventerà centro nevralgico umbro e nazionale per parlare dell’Articolo 21 e di libe...
Leggi
Coletto ringrazia gli umbri impegnati nei soccorsi in Turchia
L`assessore alla Salute della Regione Umbria, Luca Coletto, plaude all`impegno della squadra di tecnici del Soccorso alp...
Leggi
Breve stop dei cellulari in Umbria con la notifica IT-alert
Prevede "solo una brevissima interruzione delle altre funzionalità che durerà al massimo pochi secondi, il tempo per cli...
Leggi
C.Castello: al via domani la 53^ Mostra Nazionale del Cavallo
Per due giorni, sabato 9 e domenica 10 settembre, a Città di Castello i cavalli saranno gli ambasciatori delle tradizion...
Leggi
Torna a Sansepolcro il Palio della Balestra
Tutto pronto in Piazza di Torre di Berta a Sansepolcro per la sfida secolare del Palio della Balestra con i balestrieri ...
Leggi
In Umbria tre miliardi e mezzo di risorse del Pnrr
Ammontano a circa tre miliardi e mezzo di euro le risorse complessive del Pnrr che, al 6 settembre, coinvolgono opere e ...
Leggi
Il SASU in Turchia per il recupero di uno speleologo statunitense a 1000 metri di profondità
Una squadra di Tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico Umbria (SASU) è presente in Turchia per recuperare lo speleolo...
Leggi
US Open: prima vittoria per il tennista umbro in carrozzina
Esordio con vittoria per Francesco Felici, il tennista in carrozzina di Bastia Umbra, testa di serie numero uno agli US ...
Leggi
Ipotesi vittima di un malore la donna morta a Spoleto
Hanno escluso che sia stata vittima di violenze, la donna di 67 anni trovata morta nella serata di giovedì nella sua abi...
Leggi
Suona la campanella per gli oltre 1070 studenti del Liceo Mazzatinti di Gubbio
Suona la campanella per gli oltre 1070 studenti del Liceo Mazzatinti, 247 i nuovi iscritti nelle classi prime, già luned...
Leggi
Utenti online:      266


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv