Skin ADV

Il “1° Raduno Auto d’epoca Barbara- Monte Cucco. Verso gli Appennini” farà tappa a Sigillo domenica 17 settembre

Gli appassionati di automobili storiche si preparano ad un viaggio emozionante nel tempo e il Comune di Sigillo è pronto ad accogliere un raduno di auto d’epoca senza precedenti.

Gli appassionati di automobili storiche si preparano ad un viaggio emozionante nel tempo e il Comune di Sigillo è pronto ad accogliere un raduno di auto d’epoca senza precedenti. Farà infatti tappa a Monte Cucco, nella giornata di domenica 17 settembre, il “1° Raduno Auto d’epoca Barbara- Monte Cucco. Verso gli Appennini”, una manifestazione turistico- culturale organizzata dal Club Motori d’Epoca Senigallia che porterà collezionisti, appassionati e curiosi per celebrare l’arte e l’eleganza delle automobili d’epoca. Nato nel 1984 dall’iniziativa di alcuni appassionati di moto, in breve tempo il club ha visto moltiplicare il numero degli iscritti e, 1987 il club si è affiliato all'Automotoclub Storico Italiano. Da allora, alle numerose manifestazioni che seguirono si unirono inevitabilmente anche i possessori di auto, rigorosamente d'epoca, e nel 1999 il club assunse il nome di "Club Motori D'Epoca" di Senigallia. Il Club, che vanta oggi 510 iscritti, a seguito dell’ampio consenso, per celebrare il trentennale si pone l'ambizioso obiettivo di raggiungere i 1.000 soci. L’evento, che metterà in mostra una vasta gamma di automobili provenienti da epoche diverse, vere e proprie opere d’arte su quattro ruote, rientra nel calendario annuale delle attività che il Club organizza ogni anno nel 2023 sono state ben nove, di cui 7 a carattere locale, e altre due, tra cui proprio quella di domenica prossima al Monte Cucco, inserite nel calendario ASI. A suggerire Sigillo e il monte Cucco è stato Angelo Boria, un socio consigliere del club, residente a Barbara, che conosce molto bene il nostro territorio, i suoi panorami unici, la bellezza e l’unicità del paesaggio, le prelibatezze enogastronomiche. E così l’iniziativa è stata inserita nell’importante calendario dell’ASI - Automotoclub Storico Italiano, - una Federazione composta da 285 club federati e 55 club aderenti, che riunisce circa 152.000 appassionati di veicoli storici e rappresenta istituzionalmente il motorismo storico italiano presso tutti gli organismi nazionali ed internazionali competenti. L’arrivo a Sigillo è previsto per le ore 11.30, in Via Grotte di Monte Cucco, all’altezza del civico 26, dove inizierà la prova di regolarità ad una velocità massima di 40 Km orari, lungo un tragitto in salita di Km. 8,8, da percorrere in 17 minuti e 20 secondi, fino ad arrivare a Val di Ranco, dove le auto rimarranno in sosta per qualche ora e potranno così essere ammirate da grandi e piccini. “Siamo onorati – afferma il Sindaco di Sigillo Giampiero Fugnanesi - di essere stati scelti da questo importante Club della vicina Senigallia per lo svolgimento di una manifestazione che, unendo la passione per i motori a quella per la storia, la cultura ed il paesaggio, ci consente di promuovere e far conoscere il nostro bellissimo Monte Cucco, vero patrimonio naturale di Sigillo e più in generale della fascia appenninica umbro-marchigiana. Quello con i vicini centri delle Marche è un sodalizio da coltivare e da implementare attraverso politiche comuni di promozione e valorizzazione dei nostri luoghi e della nostra cultura. Per questo motivo, che siate appassionati di motori, amanti della storia o semplicemente in cerca di una esperienza diversa, vi invito tutti ad assistere al passaggio di queste meravigliose auto. Avrete così l’opportunità di immergervi nell’atmosfera di un’epoca passata e ammirare alcune delle automobili più affascinanti mai costruite”.

Gubbio/Gualdo Tadino
13/09/2023 12:52
Redazione
Festival del Medioevo: su TRG stasera ( ore 23 ) Matteo Saudino "Barbasophia" con "Platone e la dinastia dei migliori"
Secondo appuntamento questa sera su TRG canale 13 (e in streaming su www.trgmedia.it) alle ore 23 con le conferenze del ...
Leggi
I Macchiaioli a Gubbio dal 4 novembre
`I Macchiaioli e la pittura en plein air tra Francia e Italia` è il titolo della mostra che la città di Gubbio ospita da...
Leggi
Assisi: grande successo per l'edizione 2023 di "Birba chi legge"
«Dicono che c`è un tempo per seminare e uno più lungo per aspettare. Io dico che c`era un tempo sognato che bisognava so...
Leggi
Gualdo Tadino, scuole chiuse venerdì 22 e lunedì 25 settembre per la concomitanza dei Giochi de le Porte. Ordinanza del sindaco
Chiuse le scuole a Gualdo Tadino venerdì 22  e lunedì 25 settembre. Lo stabilisce un`ordinanza del sindaco Massimiliano...
Leggi
C.Castello: nonna Imelda maestra per un giorno
Maestra per un giorno: dopo il diploma di maturità ora dietro la cattedra di una classe ad inaugurare il nuovo anno scol...
Leggi
Sedicenne aggredito a Città della Pieve, altre due denunce
Due giovani, di 19 e 23 anni, sono stati denunciati dai carabinieri perché ritenuti responsabili di aver aggredito - in ...
Leggi
Alluvione settembre 2022, al via la richiesta di contributi
"I cittadini e le imprese danneggiati dagli eccezionali eventi meteorologici del 15 settembre 2022 nei territori comunal...
Leggi
Gualdo Tadino ospiterà tanti ospiti illustri che parleranno di Articolo 21 e libertà di stampa
Una due giorni in cui Gualdo Tadino diventerà centro nevralgico umbro e nazionale per parlare dell’Articolo 21 e di libe...
Leggi
Aeroporto dell’Umbria: agosto 2023 certifica un processo di crescita che si riflette in benefici economici tangibili per l’intera comunità
L`aeroporto internazionale dell’Umbria ha concluso un altro mese di successi, ma questa volta ciò che brilla non sono so...
Leggi
La Bartoccini Fortinfissi Perugia tiene testa a Roma ma va k.o.
La Bartoccini Fortinfissi Perugia rientra dall’amichevole romana con altre preziose indicazioni in vista della partenza ...
Leggi
Utenti online:      707


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv