Skin ADV

L'aria di Gubbio: sotto controllo, ottima, tra le migliori in Umbria, impatto cementifici trascurabile. Arpa presenta 15 anni di monitoraggi nella conca eugubina

L'aria di Gubbio: sotto controllo, ottima, tra le migliori in Umbria, impatto cementifici trascurabile. Arpa presenta 15 anni di monitoraggi nella conca eugubina.

Si chiude con tre assunti la conferenza stampa che a Gubbio ha visto Arpa, l'agenzia regionale di protezione ambientale, relazionare a Palazzo Pretorio - presenti il sindaco Stirati e la vice sindaco Tasso - su 15 anni di monitoraggio dell'aria nella conca eugubina: il primo è che Gubbio è una delle aree più controllate in Umbria con le sue cinque centraline su otto posizionate nelle aree montane umbre, 2 milioni e mezzo di dati orari e 5 mila analisi su polveri e deposizioni ; il secondo assunto è che la qualità dell'aria negli ultimi 10 anni è stata ottima e tra le migliori in Umbria con i principali indicatori di polveri e metalli tutti abbondantemente sotto le soglie di criticità, evidenziati dai semafori verde della grafica di Arpa; terzo assunto che i cementifici hanno impatti praticamente trascurabili nelle aree urbane, fatto dimostrato dall'assenza di differenza, in termini di emissioni, tra quando gli impianti sono attivi e quando sono fermi. L'unico elemento che oscilla tra lo spento e l'acceso è l'ossido di azoto, la cui concentrazione tuttavia resta bassa e molto aldisotto dei limiti di legge. A presentare questi dati Marco Vecchiocattivi, fisico Arpa e con lui il direttore di Arpa Luca Proietti e la responsabile Arpa per l'area dell'eugubino gualdese Sara Passeri.

L'analisi ha confermato quanto da tempo noto nei dati visionabili tutti giorni nelle tabelle on line del sito Arpa, eppure non sempre preso in considerazione nelle sedi di dibattito  a Gubbio, dove non è mancata anche una dose di ideologia: i valori più alti di inquinamento, ma pur sempre nella norma, sono rilevati nelle centraline di Piazza 40 Martiri e Via Leonardo da Vinci, valori che sono più alti in inverno con l'accensione di caminetti e stufe a legna, valori più alti nei giorni dal lunedì al venerdì quando c'è più traffico veicolare. Influisce anche la ventilazione con l'arrivo di polveri sahariane, dato riscontrabile in tutta la Regione. L'introduzione del combustibile Css nello stabilimento di Ghigiano, ha dimostrato Vecchiocattivi con dati alla mano, non ha avuto alcun effetto peggiorativo in termini di emissioni: in particolare, la differenza tra il prima dell'uso e il dopo l'uso non è scientificamente apprezzabile. Di contro, ha puntualizzato Sara Passeri, sono aumentati i controlli di Arpa sia sulle emissioni, con la rilevazione di maggiori dati, sia sulla qualità del Css che viene bruciato proveniente da fuori Regione. L'amministrazione comunale si è detta soddisfatta dei dati ribadendo la massima fiducia nell'operato di Arpa, rilanciando tuttavia una seconda fase dello studio La Sapienza - Cnr a partire da gennaio.

( ndr. servizio con immagini, interviste e slide nel tg di TRG canale 13 stasera ore 19.30 replica ore 20.30 )

Gubbio/Gualdo Tadino
14/11/2023 14:40
Redazione
Presentazione del restauro dell'Organo Morettini della Chiesa di Sant'Agostino di Gubbio
Festa grande sabato 18 novembre nella chiesa di S.Agostino per la presentazione del restauro dell’organo di Angelo Moret...
Leggi
Torna il Gran Galà di Danza “Il Sorriso di Beatrice” in favore del Comitato Chianelli
Si apre il sipario sulla sesta edizione del Gran Galà di galà di danza “Il sorriso di Beatrice”. Un grande progetto di s...
Leggi
C.Castello: torna l’appuntamento con la Strasanflorido
Torna l’appuntamento nel centro storico di Città di Castello con la Strasanflorido, la gara podistica non agonistica all...
Leggi
500 anni Perugino, la vita di Pietro Vannucci in un fumetto
“Chiuso, rustico, di poche parole. Eppure dietro la scorza dura c`è un tipo vero, schietto e romantico, a cui piacciono ...
Leggi
C.Castello: cerimonia di premiazione della quinta edizione di “Medici Davvero”
Sabato 11 novembre 2023, in occasione della quinta edizione di “Medici Davvero” in ricordo della Dott.ssa Silvia Nanni, ...
Leggi
Gatto ucciso da arma da fuoco: aveva camminato sul cemento fresco. I Carabinieri Forestali denunciano un uomo a Gualdo Tadino
I Carabinieri Forestali di Gualdo Tadino hanno deferito all’A.G. il responsabile dell’uccisione di un gatto avvenuta all...
Leggi
Cip Umbria, secondo posto per Luca Crocioni al torneo di Roma
Secondo posto per il perugino Luca Crocioni al primo Torneo di scacchi organizzato dall’Unione Italiana Ciechi di Roma, ...
Leggi
Ambroglini traccia la strada della Bartoccini Fortinfissi Perugia
Le istantanee del sabato sera del Palabarton sono ancora ben vive nella mente di chi ha assistito al big match della set...
Leggi
Muore per un osso di coniglio, due medici dell'ospedale di Branca condannati a risarcire 112 mila euro ciascuno
La Corte dei conti dell’Umbria ha condannato due medici dell`ospedale di Branca al pagamento di 112 mila euro ciascuno a...
Leggi
Wertheim a Gubbio per la Fiera del tartufo: un successo la partecipazione della città gemellata
Amicizia, condivisione, confronto e, soprattutto, autenticità delle relazioni umane; queste le parole con cui si può def...
Leggi
Utenti online:      221


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv