Skin ADV

Morto lupo Merlino, simbolo di speranza dei Monti Sibillini

Ieri, 4 dicembre, è morto Merlino, il lupo ospitato nel Centro faunistico di Castelsantangelo sul Nera. Aveva 13 anni e mezzo.

Ieri, 4 dicembre, è morto Merlino, il lupo ospitato nel Centro faunistico di Castelsantangelo sul Nera. Aveva 13 anni e mezzo. La sua storia è intimamente legata alla figura di Massimo Dell’Orso, il custode degli animali del Parco, scomparso prematuramente nel 2018. Fu proprio lui, insieme alle veterinarie Noemi Orazi e Monica Ferrari, a prendersi cura di Merlino quando, nel 2009, il cucciolo di lupo, ormai abbandonato dal suo branco, venne ritrovato nella zona di Cascia, magrissimo e stremato da una grave forma di rogna. Merlino venne così salvato da morte certa, ma non avendo potuto ricevere gli insegnamenti del branco, necessari per cavarsela in natura, ha dovuto trascorrere la sua vita nel centro faunistico.

Merlino divenne subito popolare e centinaia di persone ogni anno andavano a fargli visita; ma la sua notorietà aumentò dopo il terremoto del 2016, che colpì duramente il territorio dei Sibillini danneggiando pesantemente anche il centro faunistico. Ed è proprio Merlino il protagonista del libro “La notte della polvere”, scritto da Massimo insieme a Maria Cristina Garofalo. Sullo sfondo i terribili effetti del terremoto sui paesi e le comunità dell’appennino umbro-marchigiano, ed il racconto in prima persona del lupo Merlino che ricostruisce il suo straordinario rapporto con quell’uomo che gli ha salvato la vita. Nel libro successivo, “Le terre di cristallo”, Merlino saluta il suo amico Massimo.

Perugia
05/12/2022 16:13
Redazione
Barbara Marsili nuovo presidente di Confcommercio Gubbio
Un consiglio molto “rosa”, quello eletto dall’assemblea di Confcommercio Gubbio, svoltasi nei giorni corsi, che ha poi s...
Leggi
Consegnati gli attestati di merito ai volontari del Gruppo comunale Protezione Civile di Spello
Si è svolta la scorsa settimana nella Sala dell’Editto del Palazzo Comunale di Spello la cerimonia di consegna degli att...
Leggi
All’ospedale di Pantalla meeting sull’utilizzo degli anticoagulanti orali diretti
All’ospedale Media Valle Tevere di Pantalla di Todi si è tenuto un meeting scientifico sull’utilizzo degli anticoagulant...
Leggi
Spello: inaugurato il Percorso escursionistico ad Anello dell’Acquedotto Romano
Un sentiero escursionistico di 13 km tra storia, archeologia e armonia del paesaggio. È stato inaugurato ieri mattina il...
Leggi
Trasporto pubblico locale, l’Umbria innova
Hanno superato già quota 11mila gli abbonamenti al trasporto pubblico locale a tariffa agevolata attivati in via sperime...
Leggi
Natale ad Assisi, oltre 130 eventi in un mese
Inizia il Natale ad Assisi, con oltre 130 eventi in programma fino all’8 gennaio, per vivere a pieno l’atmosfera nataliz...
Leggi
Stasera torna "Fuorigioco", ore 21.15 su Trg: ospite il centrocampista rossoblù Bulevardi
Stasera torna "Fuorigioco", ore 21.15, TRG: focus sulla vittoria del Gubbio con il Siena, approfondimento sul girone B d...
Leggi
MusicaGiovane. A Gualdo Tadino torna il festival dei giovani esecutori
Gualdo Tadino - Torna MusicaGiovane, il festival dei giovani esecutori, organizzato dall’Accademia dei Romiti e Associaz...
Leggi
Ospedale Perugia: ricostruzione ossea della mandibola su un paziente di 68 anni
Eseguito, dall’equipe chirurgica della struttura di Chirurgia Maxillo-Facciale diretta dal Prof. Antonio Tullio, il cinq...
Leggi
Due nuovi preti per la Chiesa di Spoleto-Norcia
Giovedì 8 dicembre 2022, solennità dell’Immacolata Concezione, alle ore 17.00, nella Basilica Cattedrale di Spoleto l’ar...
Leggi
Utenti online:      193


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv