Skin ADV

Ricostruzione Post Sisma: in Umbria 4.400 edifici rischiano di non essere ricostruiti. Il commissario Legnini scrive a 500 sindaci del Centro Italia

Ricostruzione Post Sisma: in Umbria 4.400 edifici rischiano di non essere ricostruiti. Il commissario Legnini scrive a 500 sindaci del Centro Italia.

Lo spettro dello spopolamento aleggia sui borghi del Centro Italia colpiti dai terremoti di 5 anni fa. Gli oltre 22mila edifici censiti come inagibili dopo gli eventi sismici e per i quali non è ancora stata presentata né la richiesta, né la prenotazione del contributo per ricostruire, suonano come un drammatico campanello d'' allarme per il futuro di molti piccoli paesi e frazioni a ridosso dell'' Appennino. La Struttura commissariale che fa capo a Giovanni Legnini proprio stamani ha scritto ai sindaci di oltre 500 Comuni nelle quattro regioni del "cratere", invitandoli a prendere "ogni iniziativa possibile" per raggiungere i proprietari delle case inagibili che non hanno ancora fatto passi concreti per la ricostruzione. Se entro il 15 dicembre (il termine è già stato prorogato una volta) non presenteranno una manifestazione di volontà a richiedere il contributo, lo perderanno. "E'' un'' iniziativa utile per avere una volta per tutte il quadro completo di ciò che dovrà essere realmente ricostruito", dicono all'' ANSA molti sindaci, tra cui quelli di Arquata del Tronto Michele Franchi, di Norcia Nicola Alemanno, di Ussita Silvia Bernardini e di Preci Massimo Messi. Ma c'' è anche chi, come il sindaco di Pieve Torina, Alessandro Gentilucci, ritiene che questa iniziativa del commissario "sia un aggravio burocratico per i sindaci e vada a favorire lo spopolamento dei nostri territori, soprattutto se si introduce la decadenza del contributo". Ad oggi le manifestazioni di volontà a ricostruire già presentate sono 27mila e riguardano 37.200 edifici, che si aggiungono ai 21.100 per i quali esiste già la richiesta di contributo, per un totale di 58.300 edifici, "un numero molto elevato ma ancora distante da quello degli edifici censiti come inagibili dopo il sisma, che erano 80.300", evidenzia la Struttura commissariale. Tornando ai 22mila edifici che mancano all'' appello nella manifestazione di interesse al contributo, la Struttura commissariale evidenzia che 9.500 sono nelle Marche, 5.300 in Abruzzo, 4.400 in Umbria e 2.700 nel Lazio. In Umbria il grado di copertura è pari al 70,7% a Norcia, al 68,6% a Spoleto e al 62,3% a Cascia. Mancano invece molti edifici all' appello sia a Foligno che a Preci. Particolarmente basso è il numero di richieste e manifestazioni di volontà nei Comuni dell' Umbria fuori dal cratere sismico. A Nocera Umbra, Gualdo Tadino, Trevi, Giano dell' Umbria, Spello, Castel Ritaldi e Foligno, il grado di copertura, rispetto al danno censito, è pari a circa il 50%.

Perugia
05/11/2021 20:11
Redazione
Torna questa sera "Volley Break" su Trg - canale 11 alle ore 21.00
Torna questa sera alle 21.00 "Volley Break, la pallavolo umbra dalla A1 alla Z". Ospiti di Federica Monarchi per la Bart...
Leggi
Perugia: finti operai edili sorpresi a rubare arrestati dalla polizia dopo un inseguimento in auto
Due cittadini albanesi di 47 e 34 anni sono stati rintracciati e arrestati dalla polizia dopo essere stati sorpresi a ru...
Leggi
Covid: riunito il Cor, nuovo appello a vaccinarsi. Tutti non vaccinati i pazienti in terapia intensiva
Nuovo appello ai cittadini a vaccinarsi da parte del Centro operativo regionale coordinato dal direttore regionale Stefa...
Leggi
La Compagnia Teatro della Fama porta in scena "Memorie dai Bassifondi". Appuntamento sabato 6 e Domenica 7 Novembre al Teatro "Ronconi" di Gubbio
La Compagnia porta in scena lo spettacolo realizzato per la stagione estiva del Teatro Romano : "Memorie dai Bassifondi"...
Leggi
Nuovi casi Covid, si torna sopra i cento in Umbria. Leggero rialzo dei ricoverati. Stabili le terapie intensive
Tornano sopra i cento (114 nell`ultimo giorno) i nuovi casi giornalieri di Covid in Umbria. Sono emersi nelle ultime 24 ...
Leggi
Federico Sisti primo segretario generale della Camera di Commercio dell'Umbria
E’ Federico Sisti il primo Segretario Generale della Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura regionale...
Leggi
A Gubbio la "Giornata del balestriere " sabato 6 novembre. Pubblicato il libro "Balestrando per Gubbio"
Sabato 6 novembre a Gubbio torna la GIORNATA DEL BALESTRIERE, consueto appuntamento che conclude l’anno solare di attivi...
Leggi
Covid, leggera diminuzione in Umbria. Cinque i distretti che superano i 50 casi su 100 mila abitanti
In Umbria la curva epidemica, come pure la media mobile a 7 giorni, mostra un trend in leggera diminuzione rispetto alla...
Leggi
Pallavolo San Giustino, cambio alla presidenza: lascia Claudio Bigi, al timone societario subentra il Ds Goran Maric
“I miei impegni lavorativi sono cambiati, ho accettato una nuova sfida professionale, irrinunciabile per chi ha dedicato...
Leggi
Gubbio: Lavori pubblici, in arrivo riqualificazioni per 450mila euro
Si sono conclusi la settimana scorsa i lavori di riqualificazione del tratto stradale di via Devoto, nella zona del Cava...
Leggi
Utenti online:      190


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv