Skin ADV

Serie C: Gubbio-Vis Pesaro 1-0, decide un rigore di Montevago dopo l'errore sempre dal dischetto di Mercadante. Rossoblu a quota 9 in classifica

Serie C: Gubbio-Vis Pesaro 1-0, decide un rigore di Montevago dopo l'errore sempre dal dischetto di Mercadante. Rossoblu a quota 9 in classifica.

Quinta giornata del girone B di C ed è Gubbio-Vis Pesaro in un Barbetti da quasi 1200 spettatori. Iperoffensivo 4-4-2 per Braglia con Spina e Di massimo esterni, Galeandro-Montevago tandem d'attacco, 3-4-1-2 per Banchieri com Marcandella a supporto di Pucciarelli e Sylla. Passano trenta secondi e Mercadante crossa da sinistra, torsione aerea di galeandro che sfiora soltanto il palo. Al terzo ci prova Mercati dalla distanza, Neri in tuffo mette in corner. Primo squillo pesarese al 20esimo con Marcandella che dai 35 metri prova a sorprendere Vettorel con un'assoluta prodezza balistica, sfera di poco alta. Al minuto 29 transizione rossoblu' con Di Massimo che serve Spina, Zoia lo contiene ma la palla arriva a Montevago che calcia di potenza, reattivo Neri. Due minuti dopo Spina si mette in proprio e cerca l'eurogol mancino dalla distanza, pallone non molto lontano dall'incrocio dei pali. Al minuto 37 altra ripartenza orchestrata da Di massimo e rifinita da Galeandro per Montevago, conclusione in spaccata all' altezza del dischetto che termina a lato. Al minuto 43 Spina crossa da destra, Galeandro in acrobazia costringe Neri a deviare in corner. Dall'angolo cardinalizio uno due tra Di Massimo e Spina che cade a terra dopo un contatto di Marcandella. L'arbitro Vogliacco di bari giudica falloso il tackle dell'ex Virtus Verona assegnando il calcio di rigore al Gubbio. Dal dischetto va Mercandante, Neri intuisce l'angolo ma il pallone termina direttamente fuori e si resta sullo 0-0. 46esimo e 25 secondi. Altro angolo per il Gubbio, Di massimo crossa sul corto con Sylla che per chiudere su Montevago tocca la sfera con un braccio secondo il direttore di gara: altro calcio di rigore, il secondo in due minuti, per il Gubbio tra le vibranti proteste vissine. Questa volta dagli 11 metri va Montevago, Neri intuisce ancora ma non basta, la palla entra in rete e i rossoblu' passano in vantaggio. Prima realizzazione assoluta tra i professionisti per il centravanti classe 2003 nativo di Palermo, partita che si sblocca e primo tempo che si chiude sul 1-0 Gubbio. Nella ripresa al 51esimo chance per Marcandella da punizione, pallone di non molto a lato. Passano pochi secondi e Spina imbecca magistralmente di massimo, conclusione in spaccata contratta da Da pozzo. Dal corner torre di Signorini per Montevago, destro a botta sicura nel cuore dell'area che un pazzesco riflesso di Neri riesce a neutralizzare. Al minuto 57esimo da cross da destra di Rosaia, Montevago arriva a calciare sempre in equilibrio precario da distanza ravvicinata, pallone alle stelle.  Al minuto 66 superbo triangolo Morelli-Galeandro-Morelli chiuso dal destro secco di Morelli e respinto dall'onnipresente Neri, poi Montevago cicca completamente la sfera con il sinistro. Al 78esimo Spina corre come un levriero in campo aperto, si sposta la palla sul mancino e calcia, pallone sull'esterno della rete. Al minuto 85 Bulevardi, subentrato a Galeandro, disorienta Cusumano con una serie di finte per poi calciare d destro dal limite, pallone di poco fuori. Finisce 1-0 per la prima vittoria casalinga stagionale di un Gubbio che sale a quota 9 in quinta piazza. Prossimo impegno per i rossoblu'(nella foto di Simone Grilli l'esultanza a fine partita) Lunedi 2 Ottobre all'Adriatico” contro il Pescara di Zeman.

Gubbio/Gualdo Tadino
23/09/2023 23:54
Redazione
Festival del Medioevo: il professore Saudino incanta il pubblico eugubino con la narrazione dell' "Oltreuomo" di Nietzsche
“Dopo aver capito che tutti i mondi sono stati distrutti, non resta che scoprirne di nuovi” La chiosa finale seguita dal...
Leggi
Usl Umbria 1, inaugurazione nuovo ecografo a Gualdo Tadino fissato per venerdi 26 Settembre al nosocomio di Branca
Il Consultorio di Gualdo Tadino dell’Usl Umbria 1, situato in via Valle del Molino, avrà a disposizione un nuovo ecograf...
Leggi
Citta di Castello: arriva l'evento “La Filiera del luppolo italiano: aggregazione, sviluppo e promozione. Il Modello Umbria”
L`Umbria è sempre più il cuore verde del luppolo italiano. La filiera italiana, infatti, sta vivendo una stagione di for...
Leggi
Assisi: si accorda per la vendita di un’auto ma poi si accorge di essere stata truffata, la Polizia di Stato denuncia una 41enne
Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Assisi hanno denunciato per truffa e sostituzione di persona una ...
Leggi
Gubbio, tutto pronto per il quasi derby con la Vis Pesaro. Braglia: "La partita più importante di questo inizio di stagione" Udoh verso il forfait
Serie C: il Gubbio pronto a ricevere Vis Pesaro al “Barbetti”, con fischio d`inizio fissato per domani alle 20.45. Ancor...
Leggi
A Perugia "L'Italia vincente" di Fratelli d'Italia
Vedrà protagonista anche Perugia "L`Italia vincente", la campagna promossa da Fratelli d`Italia per raccontare i risulta...
Leggi
La 'Camminata del Perugino' sulle orme del Divin pittore
Quaranta chilometri a piedi da Città della Pieve a Fontignano, sulle orme di Pietro Vannucci: si svolgerà domenica 15 ot...
Leggi
Rissa al centro di accoglienza di Perugia, denunciati tre giovani
Sarebbe nata a causa di un`incomprensione linguistica una rissa tra cittadini stranieri al centro di accoglienza di Peru...
Leggi
Gli studenti della Pascoli protagonisti stamattina della tappa tifernate di Puliamo il Mondo 2023
Prendersi cura del parco dell’istituto è stata la lezione di rispetto dell’ambiente alla quale hanno partecipato stamatt...
Leggi
Laura Santi chiede farmaco e modalità per suicidio assistito
Insiste perché l`Usl Umbria 1 "completi le verifiche" e individui "il farmaco più idoneo" e le "modalità di autosomminis...
Leggi
Utenti online:      218


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv