Skin ADV

Serie C, Primo Turno Playoff: al Gubbio basta un pari (1-1) con la Recanatese per passare. Il 14 sfida al Pontedera. Brutto infortunio per Arena, anche Portanova ai box

Serie C, Primo Turno Playoff: al Gubbio basta un pari (1-1) con la Recanatese per passare. Il 14 sfida al Pontedera. Brutto infortunio per Arena, anche Portanova ai box.

Primo turno Playoff Serie C e al “Barbetti” è Gubbio-Recanatese con due risultati su tre per i rossoblu' al 90esimo. Braglia sceglie il 3-4-2-1 con Arena e Di Stefano a supporto di Vasquez in attacco. Pagliari risponde con il 4-4-2, schierando due ex di giornata, Ferretti come terzino sinistro e Sbaffo in tandem con Giampaolo sul fronte offensivo. 12' minuto: Sbaffo crossa dalla destra per Giampaolo che a centro area anticipa Signorini e insacca alle spalle di Di Gennaro. Irregolare, però, secondo l’assistente Marchese di Pavia la posizione del n° 21, che vanifica tutto e si resta sullo 0-0. Poco dopo out Portanova per un problema muscolare, dentro Redolfi e poi anche Arena resta dolorante alla spalla dopo un entrata scomposta di Ferretti. 31esimo minuto: Bonini fa viaggiare Semeraro sulla sinistra, il n° 3 crossa al centro verso Arena che cerca un acrobatica rovesciata svirgolando la sfera che arriva comunque a Vazquez freddo e preciso nell'invitare alla conclusione Di Stefano, interno destro all'angolino che trafigge un'incolpevole Meli. Gubbio in vantaggio grazie all'Ottavo centro stagionale dell’attaccante classe 2002, il terzo contro la Recanatese tra campionato, Coppa Italia e playoff. Poco dopo però Arena è costretto al cambio, al suo posto dentro Spina ma al 42° la Recanatese sfiora il pareggio: punizione di Alfieri dalla trequarti, Giampaolo con un contro-movimento riesce a smarcarsi e incorna verso l'incrocio dei pali, provvidenziale volo di Di Gennaro che si rifugia in corner. Finisce così 1-0 la prima frazione di gioco e nell'intervallo Arena viene portato in ospedale: per lui sospetta frattura della clavicola che significherebbe addio playoff ma maggiore chiarezza arriverà dagli esami diagnostici: il Gubbio sfiora subito il raddoppio quando Spina effettua un pregevole cross a centro area, la difesa marchigiana va in affanno e non riesce ad allontanare ma né Signorini e nè Redolfi riescono a ribadire in rete. Passano sei minuti e Giampaolo si guadagna e calcia una punizione dai 30 metri, ne esce una rasoiata potente e precisa che rimbalza dinanzi Di Gennaro beffato sul proprio palo per il sigillo del 1-1 riaccende la gara. Terza gioia stagionale personale per l'ex Castelfidardo con che Braglia inserisce Bulevardi e Toscano per Di Stefano e Rosaia passando ad un più ermetico 3-5-2. La Recanatese si rende pericolosa ancora da palla inattiva, come al 76°, quando dal corner di Senigagliesi, subentrato a Guadagni, Pacciardi svetta sopra tutti sfiorando la traversa. Nel Gubbio ci provano Toscano e Bulevardi senza fortuna poi Yabre, da poco entrato, becca due gialli in pochi minuti e viene espulso dall'arbitro Bordin di Bassano del Grappa. Non accade altro: finisce 1-1 e il Gubbio approda così al secondo turno, previsto per domenica 14 maggio contro il Pontedera sempre con due risultati su tre favorevoli alla truppa di mister Braglia

"Non abbiamo giocato bene - analizza Braglia nerl post gara - ma anche la Recanatese in stagione regolare c'aveva creato molti più problemi mentre stasera, a parte il gol su punizione, non ha praticamente mai calciato in porta. Ci portiamo dietro un po' di ruggine dovuta al lungo periodo senza partite. Ora affrobtiamo il Pontedera, avversario che conosciamo bene come loro conoscono bene noi e ci sarà pochissimo tempo per preparare la partita. Arena? ha subito un infortunio serio e purtoppo credo mancherà per diverso tempo".

Gubbio/Gualdo Tadino
11/05/2023 23:39
Redazione
Gubbio, Playoff al via: alle 20.30 sfida alla Recanatese, due risultati su tre a favore dei rossoblu'
Serie C:  partono i playoff per il Gubbio, che alle 20.30 affronta la Recantese al "Barbetti" per un match a gara unica ...
Leggi
Gubbio: al via da oggi la ventesima edizione di "Brocche d’autore"
Dopo l’interruzione forzata – causa Covid – nel biennio 2020-2021, la mostra "Brocche d’autore", organizzata dall’Associ...
Leggi
Terremoto: scossa di magnitudo 2.9 al Trasimeno
Una scossa di terremoto con magnitudo 2.9 è stata registrata dall`Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia con epi...
Leggi
Borsa di studio a una studentessa ucraina a Perugia
Anna Byrledianu, 19 anni, studentessa ucraina iscritta all`Università degli studi di Perugia, ha ricevuto questa mattina...
Leggi
Gubbio: anche Palazzo Ducale parteciperà sabato 13 maggio alla “Notte dei musei”
Anche Palazzo Ducale parteciperà sabato 13 maggio alla “Notte dei musei” con un’iniziativa, che si svolgerà dalle ore 19...
Leggi
Domani interruzione del servizio idrico nel Comune di Città di Castello
UMBRA ACQUE S.p.A., informa la clientela interessata che a causa di lavori di manutenzione straordinaria sulla rete idri...
Leggi
Assisi: costituito il Comitato per gli 800 anni di San Francesco
E` stato ufficializzato il Comitato nazionale per la celebrazione dell`ottavo centenario della morte di San Francesco d`...
Leggi
C.Castello: installazione di impianti di videosorveglianza lungo le principali arterie stradali del territorio
Gli occhi elettronici delle telecamere di videosorveglianza controlleranno chi entra ed esce a bordo di un veicolo ai qu...
Leggi
Terremoto: a Umbertide sono 32 gli sfollati
Sono 32 gli sfollati dopo il sisma del 9 marzo scorso - per 13 nuclei familiari - che attualmente alloggiano nel centro ...
Leggi
Usl Umbria 1, nuovo avviso di manifestazione di interesse
In linea a quanto stabilito dal “Piano operativo straordinario di recupero delle liste di attesa”, approvato con deliber...
Leggi
Utenti online:      225


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv