Skin ADV

"Chi ha preso parte ad assembramenti si sottoponga volontariamente ai test della Usl": invito dei gruppi di maggioranza consiliare a Gubbio

"Chi ha preso parte ad assembramenti si sottoponga volontariamente ai test della Usl": invito dei gruppi di maggioranza consiliare a Gubbio, che pero' vogliono evitare "la caccia alle streghe". Priorita' a salute ed economia.

"Come gruppi politici che sostengono la Giunta del Sindaco Stirati, abbiamo atteso rispettosamente il trascorrere del 15 e 16 Maggio più dolorosi e surreali degli ultimi 75 anni per la nostra comunità. Da eugubini abbiamo aspettato a dire la nostra, anche per non affiancarci al calderone di opinioni "a caldo", prese di posizione e sparate dei nuovi e vecchi sciacalli della politica locale".

Si apre così la nota dei gruppi di maggioranza consiliare a Gubbio, a firma dei rispettivi capigruppo Riccardo Biancarelli (Liberi e Democratici), Mattia Martinelli (Scelgo Gubbio), Francesco Zaccagni (Socialisti Civici Popolari - nella foto) e Giorgia Vergari (Gruppo Misto), che tornano sui fatti del 15 maggio e sulle possibili conseguenze ma pongono l'accento anche sulle priorità per il territorio.

"Altri, i profeti del "tanto peggio, tanto meglio" ipotizzano una "Gubbio Zona Rossa" per cavalcare il rancore e la paura, dimenticando che non bastano le foto o i video per determinare risvolti epidemici, ma sono necessari risultati di test sierologici o tamponi. A tale riguardo, a scopo prevenzionistico, invitiamo tutti coloro i quali abbiano preso parte ad assembramenti, a contattare la USL per sottoporsi volontariamente ai test ora disponibili, in modo da salvaguardare la salute propria e quella degli altri, così come suggerito dall'Ordinanza del Sindaco di ieri pomeriggio.

Il Sindaco stesso ha inoltre garantito che i responsabili di assembramenti, di violazioni delle disposizioni sanitarie e anche di altri ipotetici reati, saranno individuati e sottoposti a quarantena, oltre che segnalati all’Autorità Giudiziaria.

Come amministrazione comunale, abbiamo il dovere di garantire la tutela della stragrande maggioranza dei nostri concittadini, i quali hanno rispettato l'ordinanza e la legge, adottando comportamenti responsabili da mesi e sopportando in alcuni casi anche grandissimi sacrifici sociali ed economici.

Sbollita la rabbia e la delusione per aver assistito a sceneggiate che hanno leso l’immagine di Gubbio, rischiando altresì di rendere vani tutti i sacrifici, tra cui l’aver rinunciato alla nostra più profonda tradizione, non possiamo tuttavia tollerare una caccia alle streghe che divida ulteriormente la comunità. Ogni procedura deve essere approfondita, seria, rapida e incisiva per tutelare la cittadinanza. Su questa linea saremo intransigenti".

 

Gubbio/Gualdo Tadino
18/05/2020 12:37
Redazione
Fase 2: Riaperte Basiliche e tomba San Francesco Assisi
Riaperte ai fedeli le Basiliche e la Tomba di San Francesco d`Assisi. Una prima messa è stata celebrata stamani dai frat...
Leggi
Umbertide: il Gruppo teatrale del Campus "Da Vinci" presenta “Viaggio intorno a Shakespeare- Teatro “a distanza”, ma non cala la passione
Dopo aver seguito la rotta per la Danimarca ed essersi addentrati nelle numerose zone d’ombra di Amleto, quest’anno l’av...
Leggi
Fase 2: parrucchieri Foligno, mesi duri ma ora fiducia
"Due mesi senza lavorare sono stati duri, ma siamo fiduciosi per il futuro": lo dicono all` ANSA i parrucchieri di Folig...
Leggi
C.Castello: Santa Messa in occasione dell’inizio delle celebrazioni in presenza del popolo dopo la pandemia Covid 19
OMELIA DEL VESCOVO MONS. DOMENICO CANCIANCon una certa emozione presiedo questa prima Messa insieme al parroco don Alber...
Leggi
Ancora zero contagi in Umbria (su 323 tamponi), scendono a 26 i ricoveri, a 577 gli isolamenti domiciliari, oltre 20 mila guariti
Zero contagi anche oggi in Umbria, con buona pace delle graduatorie sui coefficenti RT. Secondo i dati al momento dispon...
Leggi
L'assessore regionale alla Sanita' Coletto a TRG Mattina: "Test per gli eugubini a scopo di prevenzione, Gubbio per ora zona libera. Algoritmo RT va corretto, nessun allarme Covid in Umbria"
E` intervenuto questa mattina in diretta a "TRG Mattina" l`assessore regionale alla Salute Luca Coletto: tanti gli argom...
Leggi
"Buongiorno ceramica": nessuna iniziativa da Gubbio, ed e' polemica con le critiche dello studioso Ettore Sannipoli
Nessuna presenza di Gubbio nell`edizione 2020 di “Buongiorno Ceramica”: ed è polemica nella città di pietra, dove l`espe...
Leggi
Treni, aumentano le corse su accordo tra Regione e Trenitalia: l'annuncio dell'assessore regionale Melasecche
“Dal 18 maggio, a fronte  del lieve  incremento della domanda di mobilità sui treni regionali ed in previsione delle mag...
Leggi
La Galleria Nazionale dell'Umbria riaprira' il 28 maggio: la conferma dal direttore Marco Pierini
"La Galleria Nazionale dell` Umbria di Perugia e la Galleria Nazionale delle Marche di Urbino riapriranno il 28 maggio, ...
Leggi
Oltre 500 test seriologici previsti a Gubbio per la prima fase screening sui cittadini esposti ad assembramento il 15 maggio. E in serata Stirati firma l'ordinanza per la quarantena
Oltre 500 test sierologici saranno messi a disposizione dell’Usl1 Umbria per avviare la prima fase delle screening della...
Leggi
Utenti online:      229


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv