Skin ADV

E' di Amelia e coinvolge persone con fragilità fisica e psichica uno dei progetti vincitori del bando nazionale di Confagricoltura e JTI Italia

E' di Amelia uno dei progetti vincitori del bando "Agro-social: seminiamo valore" realizzato da Confagricoltura e JTI Italia.

L’agricoltura, patrimonio di risorse e competenze, protagonista dello sviluppo di attività imprenditoriali e di crescita sostenibile dei territori, al centro dei progetti di inserimento sociale e lavorativo dei soggetti più deboli. La prima edizione del bando ‘Agro-Social: seminiamo valore’ - realizzato da Confagricoltura e JTI Italia - giunge alla conclusione con l’annuncio dei vincitori avvenuto alla presenza del presidente di Confagricoltura, Massimiliano Giansanti, del presidente e amministratore delegato di JTI Italia, Gian Luigi Cervesato. All'appuntamento hanno preso parte anche il viceministro all’Economia e Finanze, Antonio Misiani e il sottosegretario MIPAAF, Giuseppe L’Abbate. E per l’Umbria, l’Associazione Cenci - Casa Laboratorio di Amelia (Terni), con il progetto “Il grande ritmo del tempo”, si è aggiudicata il secondo premio, ottenendo la cifra di 30 mila euro. Il bando, che ha ricevuto la candidatura di numerose idee progettuali di qualità provenienti dai territori coinvolti di Toscana, Umbria, Veneto e Campania, è nato con l’idea di stimolare la creazione di opportunità e nuovi modelli di sviluppo per le comunità locali rurali del Paese sostenendo progetti concreti di impresa, sostenibilità e solidarietà su cui oggi è necessario puntare per generare valore, benefici e servizi. Ad aggiudicarsi il primo e il secondo premio sono stati l’azienda agricola SS. Annunziata della provincia di Livorno per il progetto “Recto Verso” a favore dei detenuti che hanno scontato la pena, e l’Associazione Cenci - Casa Laboratorio di Amelia (Terni) per il progetto “Il grande ritmo del tempo”, che coinvolge persone con fragilità fisica e psichica. Selezionati da una giuria di esperti, ricevono rispettivamente 40 mila e 30 mila euro per la loro capacità di coniugare innovazione e sostenibilità a 360°. Ad accomunarli il valore del territorio che diventa luogo in cui persone, processi sociali, culturali e produttivi si incontrano. “Il nostro Paese – ha ricordato il presidente di Confagricoltura Giansanti - è leader in Europa per l’agricoltura sociale. Confagricoltura ha sempre creduto al ruolo determinante del settore nel contesto sociale ed economico. In questo momento storico poi, così delicato per l’Italia, siamo convinti della necessità di investire in questo modello di sviluppo virtuoso e competitivo, che permette di coniugare le politiche del welfare con la produttività e la salute”. “E’ arrivato il momento di prendere atto che non può esserci crescita se non si garantiscono sostenibilità economica, sociale e ambientale” ha detto Cervesato, presidente e amministratore delegato di JTI Italia. Tutti i progetti finalisti hanno avuto a disposizione durante la precedente fase di tutoraggio un paniere di esperienze, suggerimenti, competenze al loro servizio che daranno modo di dimostrare nel tempo come inclusione sociale, sostenibilità ambientale e visione imprenditoriale possano davvero coesistere e generare una società più capace di adattarsi alle sfide di oggi. L’obiettivo, in linea con il Piano di Ripresa e Resilienza del Governo, è di contribuire alla riduzione del divario economico e sociale, creare occupazione, sostenere la transizione verde e migliorare la capacità di ripresa dell’Italia. All’incontro hanno preso parte anche le Istituzioni che hanno ribadito la rilevanza e il valore che il settore agricolo ha per il tessuto produttivo del Paese. “I soggetti più vulnerabili della società, grazie ad iniziative come queste, divengono così protagonisti attivi della vita agricola e produttiva dei territori, coniugando innovazione e antichi saperi. E in ciò l’agricoltura dimostra, ancora una volta, la sua importante funzione sociale” ha sottolineato L’Abbate, sottosegretario alle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali.

Perugia
20/11/2020 15:34
Redazione
Assisi: Poste Italiane, continuano i disagi per le file
La società Poste Italiane ha risposto alla lettera del sindaco Stefania Proietti in merito alla richiesta di ripristinar...
Leggi
Bartoccini Fortinfissi Perugia: al PalaBarton di sabato sera per accongliere Firenze
Si accendono i riflettori del PalaBarton per il primo incontro serale della Bartoccini Fortinfissi Peugia a guida Mazzan...
Leggi
“Covid Hotel” in Umbria: continuano sopralluoghi per individuazione nuovi alberghi per isolamento persone positive
“Continuano sul territorio regionale i sopralluoghi e le valutazioni del sistema regionale sanitario e di protezione civ...
Leggi
Covid: 394 nuovi casi. I decessi salgono a 314 unità
Torna ad abbassarsi la curva delle positività da Covid-19 in Umbria: la dashboard regionale evidenzia infatti nelle ulti...
Leggi
Sisma: sono tornate a suonare le campane di Norcia
Quattro anni dopo il sisma sono tornate a suonare per alcuni minuti le campane della torre civica di Norcia. Si è tratta...
Leggi
Il 23 novembre a Preggio torna attivo il dispensario farmaceutico
Lunedì 23 novembre torna attivo nella frazione di Preggio il servizio di dispensario farmaceutico. Con apposita delibera...
Leggi
Nuova disciplina per le acque minerali dell’Umbria
La Giunta Regionale dell’Umbria, su proposta dell’assessore all’Ambiente, Roberto Morroni, ha proceduto alla preadozione...
Leggi
Autodromo di Magione: sabato e domenica torna la "Due Ore Storiche", la classifica sfida endurance di fine stagione
Dopo la sfida dell’Individuale Races lo scorso 8 Novembre, l’Autodromo dell’Umbria torna ad animarsi sabato 21 e domenic...
Leggi
Meteo: primo accenno d'inverno sull'Umbria
Primo accenno di inverno sull` Umbria, con possibili nevicate lungo la dorsale appenninica fino a 800-1.000 metri di quo...
Leggi
Giornata dei diritti dell’infanzia, Gubbio celebra i più piccoli
“E’ doveroso e importante, in questa giornata a loro dedicata, rivolgere oggi un pensiero a tutti i bambini e gli adoles...
Leggi
Utenti online:      581


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv