Skin ADV

A Città di Castello tante emozioni nella ripartenza del Trofeo Bikeland Ciclocross

Entusiasmo incontenibile e tanta voglia di praticare ciclocross sono stati gli ingredienti principali a Città di Castello dell’ottava edizione del Trofeo Bikeland Ciclocross.

Entusiasmo incontenibile e tanta voglia di praticare ciclocross sono stati gli ingredienti principali a Città di Castello dell’ottava edizione del Trofeo Bikeland Ciclocross. Il parco cittadino della Fornace è stato invaso pacificamente da circa 250 bikers da tutta l’Umbria, delle altre regioni d’Italia (Toscana, Emilia Romagna, Lazio, Abruzzo, Marche) e anche una squadra dalla Repubblica di San Marino che hanno preso parte alla seconda prova del calendario 2021-2022 dell’Adriatico Cross Tour (cui la gara di Città di Castello fa parte per la prima volta in assoluto) e anche gara di campionato regionale FCI Umbria, il tutto alla presenza di Riccardo Carletti (assessore allo sport per il Comune di Città di Castello), Massimo Alunni e Andrea Pastorelli (presidente e vice presidente del comitato regionale FCI Umbria), Luciano Bracarda (presidente del comitato provinciale FCI Perugia) e Massimo Romanelli (vice presidente vicario del comitato regionale FCI Marche e tra i coordinatori del circuito Adriatico Cross Tour insieme ad Emanuele Serrani). Una manifestazione, quella messa a punto ottimamente in tutti i suoi particolari dal Bikeland Team Bike 2003, che non ha fatto mancare al pubblico lo spettacolo del ciclocross assente giustificato e forzato lo scorso anno. Nonostante la pioggia caduta su Città di Castello la notte prima della gara, il percorso di 2300 metri dentro la “conca” del parco è stato abbastanza scorrevole. “La risposta di atleti e team è stata eccezionale – ha commentato con una punta d’orgoglio il responsabile dell’organizzazione Antonello Donati - in questa edizione della ripartenza, un anno dopo lo stop per la pandemia. La notte tra sabato e domenica ha piovuto tantissimo e si pensava inizialmente che tutti i nostri sforzi fossero vanificati dal maltempo che ha rovinato la tenuta del percorso che, al contrario, ha retto bene. Si è partiti col piede giusto, grazie agli sponsor Enervit e Bikeland, all’amministrazione comunale di Città di Castello e a tutti coloro che ci hanno aiutato a mettere in cantiere questo evento per il quale siamo riusciti a continuare la tradizione degli anni passati”. In casa Bikeland, un plauso va fatto a Mattia Zoccolanti, la nostra carta vincente del ciclocross che ha messo nella propria bacheca il titolo regionale, la vittoria di categoria tra gli élite sport e il secondo posto assoluto, lasciandosi dietro tanti élite, under 23 e master titolati”. Gli ha fatto eco Massimo Alunni, presidente regionale FCI Umbria: “Da elogiare sia lo svolgimento della manifestazione con oltre 250 partecipanti che l’organizzazione magistrale e perfetta da parte del Bikeland con in testa Donati. Bello come sempre la location, teatro naturale adatto alla manifestazione. La soddisfazione è mia e di tutto il consiglio regionale e di quello provinciale rappresentato dal vice presidente andrea pastorelli, dal presidente provinciale Luciano Bracarda e dal delegato di Terni Massarucci che ha anche ottenuto la maglia di campione regionale”.

Città di Castello/Umbertide
08/11/2021 23:20
Redazione
Gubbio, a San Martino si festeggia: torna il tradizionale "Albero della Cuccagna"
A Gubbio si tornerà a celebrare la Festa di San Martino con il tradizionale Albero della Cuccagna. La manifestazione avr...
Leggi
Torna questa sera "Volley Break" su Trg - canale 11 alle ore 21.00
Torna questa sera alle 21.00 "Volley Break, la pallavolo umbra dalla A1 alla Z". Ospiti di Federica Monarchi per la Bart...
Leggi
Tragedia lungo la E45: camion precipita dal viadotto, muore conducente
Drammatico incidente nella serata di ieri sera lungo la strada statale 3bis “Tiberina” (E45), all`altezza dell`uscita di...
Leggi
Gualdo Tadino: travolto dal muletto, salgono a due gli indagati. Iscritta anche la proprietaria della gru
Salgono a due gli indagati per la morte a Gualdo Tadino dell`imprenditore Renzo Gatti, già titolare della Raeegest, dece...
Leggi
Protezione Civile: la Giunta regionale approva il nuovo sistema di allerta. Melasecche, “Umbria all’avanguardia”
Dopo un approfondito lavoro di revisione, integrazione, razionalizzazione e semplificazione anche in Umbria ha preso cor...
Leggi
Papa Francesco venerdì ad Assisi in occasione della Giornata mondiale dei poveri: il programma
La Sala stampa vaticana ha diffuso questo pomeriggio il programma dell` Incontro di preghiera e testimonianze in occasio...
Leggi
C.Castello: donato all' Usl Umbria 1 un mammografo di ultima generazione
Donato all` Usl Umbria 1 un mammografo di ultima generazione. E` stato installato presso il servizio di senologia dell` ...
Leggi
Cisl Pensionati Gubbio-Gualdo Tadino fissa per il 10 novembre p.v. il Congresso Base
La Cisl Pensionati dell`area Gubbio-Gualdo Tadino -in prospettiva del Congresso Nazionale previsto in primavera, il 10 n...
Leggi
Bastia Umbra: divieto di accesso ad un noto locale per giovani in seguito a rissa
Sette divieti di accesso ad un noto locale di Bastia Umbra, nonché di stazionamento nelle sue immediate vicinanze, nei c...
Leggi
Gubbio: Albero di Natale più grande del mondo, montata la stella
A un mese esatto dall`accensione dell`Albero di Natale più grande del mondo, con il nome dell`accensore ancora rigorosam...
Leggi
Utenti online:      206


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv