Skin ADV

Al Sigismondi di Nocera Umbra il cinema arriva in classe

Riconosciuta come Scuola Internazionale l’Istituto Sigismondi di Nocera Umbra si pone tra le scuole umbre con maggiori mobilità realizzate nei diversi paesi europei.

Al termine del mese di novembre, i ragazzi delle classi prime sia del Liceo delle Scienze Umane che dell’ITI sono stati protagonisti del progetto “Schermi in Classe”, un’iniziativa di  Cinemovel Foundation, che, attraverso il cinema, propone loro percorsi di legalità, in modo particolare sui temi delle mafie e della criminalità organizzata. Gli esperti del progetto hanno rivolto agli allievi una serie di interrogativi: cosa sappiamo sulle mafie e da dove vengono queste informazioni? Che ruolo hanno i film? Queste sono solo alcune delle domande che le formatrici di Cinemovel hanno utilizzato in aula per presentare i diversi temi e avvicinare gli studenti al primo momento della ricerca, che si realizzerà condividendo sulla piattaforma del progetto un video che, selezionato dalla rete, meglio può rispondere alle richieste, accompagnandolo con un piccolo testo. Al Sigismondi,  scuola internazionale accreditata presso INDIRE per la mobilità Erasmus+, accanto ai percorsi di Legalità, sono molti i progetti, sia specifici dei due indirizzi di studio, sia comuni in cui sono coinvolti i ragazzi, che hanno scelto di frequentare le scuole superiori nocerine. Al Liceo delle Scienze Umane, seconda scuola di qualità dell’Umbria, lo studente sviluppa capacità comunicative e linguistiche in un contesto internazionale. Il percorso, infatti, prevede nel biennio lo studio dell’inglese del francese e dello spagnolo, nel terzo e quarto anno della lingua Giapponese e nel quinto la Psicologia dei processi cognitivi, grazie ad una convenzione con l’Università per Stranieri di Perugia. A partire dal terzo anno i giovani liceali seguono lezioni nelle materie e possono sostenere esami universitari, conseguendo fino a 18 CFU, riconosciuti dall’Università. Il progetto complessivo punta alla formazione di un/una giovane capace di relazionarsi con la complessità del reale, secondo l’ottica articolata delle scienze umane, muovendosi al contempo fra lingue straniere e tecnologia. La scuola offre solide competenze per l’accesso sia ad Università umanistiche che scientifiche. All’Istituto Tecnico Industriale Elettronico-Elettrotecnico, lo studente sviluppa competenze spendibili da subito nel mondo del lavoro e, allo stesso tempo, si prepara per accedere alle più importanti Facoltà tecniche e scientifiche. Dopo un biennio comune a tutti gli istituti tecnici, la scuola offre valide esperienze di PCTO con aziende leader nel territorio e multinazionali del settore elettro-meccanico, nonché un nuovo percorso formativo per il conseguimento del “Patentino della Robotica”. Nel corso del quinquennio, lo studente affronta discipline come elettronica, informatica, elettrotecnica, robotica, per una completa conoscenza del settore scientifico di riferimento grazie alla didattica laboratoriale e uno sguardo attento all’innovazione tecnologica. I nuovi e modernissimi laboratori di robotica e Realtà Virtuale ed Aumentata arricchiscono la didattica laboratoriale sempre attenta all’innovazione tecnologica e digitale. Il piano di studi degli istituti Liceo delle Scienze Umane e ITI è potenziato dal programma Erasmus+ che consente di collaborare con altre scuole europee lavorando su progetti relativi a tematiche di interesse comune. Il programma consente mobilità di breve periodo e anche di lungo periodo della durata di un semestre o di un anno, con iscrizione gratuita e riconosciuta presso scuole all’estero. Riconosciuta come Scuola Internazionale l’Istituto Sigismondi di Nocera Umbra si pone tra le scuole umbre con maggiori mobilità realizzate nei diversi paesi europei. Inoltre, da una recente statistica sui diplomati degli ultimi anni, quasi il 90% di essi ha trovato un’occupazione a tempo indeterminato, con un grado di affinità molto elevato tra il diploma conseguito e la tipologia di lavoro; altri, iscritti all’Università, hanno conseguito buoni risultati nelle varie facoltà. Tra i progetti comuni ai due indirizzi, si annoverano: didattica integrata con Ipad Apple e piattaforma Google Education - certificazioni linguistiche Trinity e Cambridge, sportello psicologico d’ascolto - progetto “Creadig”, per produzioni multimediali nel campo della realtà virtuale e aumentata. Come ogni anno l’Istituto Superiore “Sigismondi” mette in campo un’ intensa programmazione di orientamento scolastico ricca di attività e laboratori per presentare i saperi disciplinari che caratterizzano i propri indirizzi e i numerosi progetti che contraddistinguono l’Offerta formativa della Scuola.

Gubbio/Gualdo Tadino
04/12/2022 10:17
Redazione
Gubbio: oggi presentazione del volume ‘Truffle/Truffe. Il Tartufo: una storia di grandi passioni’
Un progetto accolto nell’autunno del 2021 con entusiasmo e sostenuto con generosità da Giuliano Martinelli che in questo...
Leggi
A Gualdo Tadino la vincita da oltre un milione di euro al Superenalotto. La giocata alla cartolibreria Biancospino
A Gualdo Tadino c`è un milionario in più. La persona che sabato 3 dicembre ha centrato un 5+1 al Supernalotto vincendo 1...
Leggi
Bartoccini-Fortinfissi Perugia: Perugia lotta ad intermittenza e Novara suda per il bottino pieno
La Bartoccini-Fortinfissi Perugia va a fasi alterne e per poco non riesce nell`impresa di portare al tre-break la titola...
Leggi
Gubbio, la marcia prosegue: Siena superato 2-0 al "Barbetti" con Vasquez-Toscano. Rossoblù sempre ad un passo dalla vetta
Serie C, girone B: il Gubbio non conosce ostacoli e nel 17esimo turno regola 2-0 il Siena al Barbetti con due reti sui f...
Leggi
A Gubbio il convegno "Un equilibrio compromesso. Salute Ambiente Economia"
E` stato il "Coordinamento civico ambiente salute" di Galatina in Puglia ad aprire a  Gubbio il  convegno al Centro Serv...
Leggi
Rotary Club Gubbio, David Passeri alla presidenza A.R. 2024/2025
Sarà David Passeri il presidente del Rotary Club di Gubbio per l`anno 2024/2025. L`elezione si è tenuta lo scorso venerd...
Leggi
Marinelli Andreoli, Martiri, Staffici. I candidati Capodieci 2023 per il Cero di Sant'Antonio
Gubbio. Ufficializzate le candidature per il primo Capodieci del Cero di S.Antonio per il prossimo 15 maggio 2023: sono ...
Leggi
"Una tragedia imprevedibile": il sindaco di SM Tiberina interviene sull'incidente di San Giustino
“Un dramma che ha frastornato il risveglio della nostra Comunità e ci ha lasciato tutti sgomenti, gettandoci in un dolor...
Leggi
Incidente San Giustino, tra le cause la strada bagnata
Erano reduci da una festa di compleanno e si stavano probabilmente dirigendo verso Sansepolcro in Toscana per andare in ...
Leggi
Gubbio, fusione circoli didattici. La Regione sospende l'operazione
"La Regione Umbria procederà alla sospensione dell’accorpamento dei Circoli didattici decisa dal Comune di Gubbio e dall...
Leggi
Utenti online:      279


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv