Skin ADV

Appello dei frati di Assisi: un sms al 45515 per le famiglie ucraine in fuga dalla guerra

Sostieni i francescani al fianco della popolazione martoriata dalla violenza.

Continua la campagna di solidarietà “Una mano francescana per l’Ucraina” dei frati di Assisi a favore della popolazione in fuga dalla guerra. Un ultimo appello per sostenere i 15 frati Minori Conventuali in Ucraina che aiutano quotidianamente famiglie disperate. I francescani sono in prima linea nell'assistere chi sta vivendo questa immane tragedia, accolgono e sfamano ogni giorno centinaia di persone sole, bambini e famiglie. Basta un piccolo gesto: invia un SMS o chiama da rete fissa al 45515.  «Un grande grazie, per la generosità dimostrata, a tutti coloro che hanno inviato e che invieranno ancora un piccolo contributo. Un modo concreto per dirci “Fratelli tutti” - ha dichiarato il Custode del Sacro Convento di Assisi, fra Marco Moroni -. Abbiamo inviato gli aiuti ai nostri frati in Ucraina, in prima linea per aiutare la popolazione martoriata dalla violenza. Invito ancora ad un gesto di solidarietà attraverso l’SMS solidale al 45515, fino al 30 aprile, ricordando che comunque sarà anche possibile versare un sostegno attraverso bonifico. Con il cuore, grazie a tutti». Facciamo appello alla solidarietà degli uomini di buona volontà che non è mancata e non mancherà. Basta un piccolo gesto per aiutare i fratelli ucraini attraverso i nostri frati che sono al loro fianco e li assistono ogni giorno nelle necessità. In questa emergenza umanitaria i francescani si sono attivati, in modo diretto e rapido. Le comunità della Custodia della Santa Croce in Ucraina si sono adoperate ad accogliere e sostenere i profughi e chiunque viva particolari situazioni di disagio: nessuno verrà lasciato solo. I nostri frati hanno bisogno di un sostegno, di un piccolo gesto. Diamo una mano francescana all’Ucraina: un SMS o una chiamata da numero fisso al 45515 per non lasciare soli i profughi ucraini. Sostieni la campagna di solidarietà “Una mano francescana all’Ucraina”: fino al 30 aprile dona 2 euro con un SMS al 45515 da cellulare WINDTRE, TIM, Vodafone, iliad, PosteMobile, Coop Voce, Tiscali; oppure 5 o 10 euro con chiamata da rete fissa TIM, Vodafone, WINDTRE, Fastweb e Tiscali e 5 euro con chiamata da rete fissa TWT, Convergenze, PosteMobile. Per maggiori informazioni e per sostenere in altro modo il progetto solidale visita il sito www.sanfrancesco.org.

Assisi/Bastia
29/04/2022 11:02
Redazione
Ceri, tutto pronto: ecco programma e regole per domenica
Tutto è pronto per il ritorno dei tre Ceri in città: ieri sera, nel corso dell’incontro delle componenti ceraiole tenuto...
Leggi
Gubbio: ex palestra di San Pietro, domani un taglio del nastro speciale
Un ritorno atteso da tempo, che verrà celebrato con una vera e propria festa e un momento di dibattito aperto a tutta la...
Leggi
Morti bianche e sicurezza sul lavoro, Confimi Industria Umbria a confronto con enti e sindacati: "Obiettivo zero infortuni"
 In occasione della Giornata mondiale per la salute e la sicurezza sul lavoro, l’associazione di categoria Confimi indus...
Leggi
EMI Basket Gubbio, U10 e U12 campioni regionali CSI nelle Finali di Spello. Appuntamento a Giugno a Cesenatico con la fase nazionale
Una giornata di festa all’insegna dell’aggregazione e dello sport, che ha visto protagonista EMI Basket Gubbio: doppia s...
Leggi
Guardie giurate "dimenticate", il 2 maggio sarà sciopero
Stipendi bassi e fermi da anni, rischi per la propria incolumità e (in particolare durante la pandemia) per la salute pe...
Leggi
La galleria "Forca di Cerro" aperta fino a lunedì 2 maggio
La galleria "Forca di Cerro", sulla strada statale 685 "delle Tre Valli Umbre" (direttrice Spoleto-Norcia), come richies...
Leggi
Covid: epidemiologi, stabile curva epidemica in Umbria
La curva epidemica in Umbria, come pure la media mobile a sette giorni in Umbria mostra un trend stabile rispetto alle s...
Leggi
Covid: Coletto, forte aumento dei positivi dopo il ponte festivo
L` assessore alla salute della Regione Umbria, Luca Coletto, rinnovando l`appello alla vaccinazione contro il Covid, sot...
Leggi
Covid: la Regione Umbria rinnova l’invito alla vaccinazione, in particolare per i fragili e over 80
La curva epidemica, come pure la media mobile a 7 giorni in Umbria mostra un trend stabile rispetto alle settimane prece...
Leggi
Foligno: lite fra un uomo e la compagna, interviene la Polizia di Stato
Gli agenti del Commissariato di Polizia di Foligno, a seguito di una chiamata pervenuta presso la Sala Operativa, sono i...
Leggi
Utenti online:      332


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv