Skin ADV

C.Castello: Dino Marinelli spegne 90 candeline

L'amministrazione comunale ha omaggiato Marinelli con una riproduzione del dipinto “Lo sposalizio della vergine” di Raffaello, riprodotta dagli artisti della Bottega Tifernate.

Dino Marinelli, lo storico custode e guida della Pinacoteca di Città di Castello, ormai noto anche per essere protagonista del documentario “Il custode della memoria”, in cui la regista Elena Giogli ha raccontato la sua vita e il suo legame profondo e sentimentale con Città di Castello, ha festeggiato il traguardo dei 90 anni, insieme ai molti amici e parenti, nella giornata di domenica 28 maggio a Città di Castello. Anfitrione dell’evento, il giornalista Massimo Zangarelli, che ha presentato delle letture di brani tratti dai libri di Dino Marinelli, eseguite dagli attori dell’Associazione Medem Enrico Paci, Irene Bistarelli, Alessia Martinelli e Mauro Silvestrini e ha presentato i numerosi ospiti illustri, tra i quali l’Onorevole Walter Verini, che ha fatto i suoi più calorosi auguri all’amico Dino, anima bella di Città di Castello. L’amministrazione comunale, presente con il sindaco Luca Secondi, l’assessore alla cultura Michela Botteghi e il presidente del consiglio comunale ed ex sindaco Luciano Bacchetta ha omaggiato Dino Marinelli con un bellissimo dipinto: “Lo sposalizio della vergine” di Raffaello, riprodotta dagli artisti della Bottega Tifernate. La famosa opera fu dipinta dal grande Maestro Raffaello Sanzio nel 1504 a Città di Castello, realizzata per la chiesa di San Francesco, e oggi conservata nella Pinacoteca di Brera. Un dono azzeccato per un vero custode della memoria, come Dino Marinelli, che ha dedicato la propria esistenza e 25 anni di lavoro alla promozione culturale e artistica di Città di Castello e in particolare della Pinacoteca cittadina, che custodisce opere preziose di molti autori tra cui figurano anche Luca Signorelli e naturalmente Raffaello.  Ai festeggiamenti per il compleanno del “divo” Dino Marinelli, si sono aggiunte le celebrazioni dei moltissimi riconoscimenti italiani e internazionali raggiunti dalla pellicola “Il custode della memoria”, prodotta nel 2022 a Città di Castello, che - in meno di un anno dalla sua uscita - ha riscosso un grandissimo successo. La pellicola, realizzata da Elena Giogli e da una troupe quasi interamente tifernate: Cristian Doti, Michele Fiorucci, Marco Milanesi, Luca Rubini, Alessandro Simoncini, Jovica Nonkovich, Marco Rizzari e Giampiero Civico, ha vinto premi in India, in Francia, in Germania, è stata selezionato fra le opere italiane più meritevoli per il festival “Los Angeles, Italia” di Hollywood e recentemente è stata premiata a Roma per aver trionfato su 400 documentari in gara, aggiudicandosi il premio di Rai Cinema Channel. Per questi meriti, il sindaco Luca Secondi e l’assessore alla cultura Michela Botteghi hanno consegnato un riconoscimento alla regista, la tifernate Elena Giogli, per l’importante opera di valorizzazione e promozione della Pinaconteca comunale e della città intera grazie al suo meritevole lavoro. Al fianco di Dino Marinelli, commosso da tanto affetto e partecipazione, la compagna di una vita Anna Sollevanti e tanti concittadini amici che si sono stretti a questo immenso baluardo della castellanità, vero custode di tutto il bello che c’è a Città di Castello.

Città di Castello/Umbertide
29/05/2023 11:42
Redazione
XXXIV° Concorso Grafico-Pittorico “Oderisi da Gubbio”, sabato 3 giugno la premiazione
Mercoledì 24 maggio 2023, nella Taverna dei Santubaldari, alle ore 16.30, si è riunita la commissione giudicante del “XX...
Leggi
Spello: controllato alla guida fornisce false generalità, denunciato all’autorità giudiziaria
I Carabinieri della Stazione di Spello, nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno denunciato in stato ...
Leggi
Gli Allievi dell’UC Foligno fanno doppietta tra Toscana e Marche
Domenica da incorniciare per la formazione Allievi dell’UC Foligno, usciti vittoriosi sia nella trasferta toscana del 2°...
Leggi
Fondo per la Repubblica Digitale: 30 milioni per i due nuovi bandi
Fondazione Perugia, anche quest’anno, aderisce al Fondo per la Repubblica Digitale, nato da una collaborazione tra pubbl...
Leggi
Città di Castello: accordo tra sindacati e Comune sul Bilancio preventivo
Raggiunto anche con il Comune di Città di Castello (dopo quello di San Giustino) l`accordo tra organizzazioni sindacali ...
Leggi
Basket, Poule Promozione Serie D: Gubbio - Macerata 57-66
Basket, Poule Promozione Serie D: termina con la vittoria di Macerata alla Polivalente il primo round della Poule Promoz...
Leggi
Monte Cucco, salvato un giovane puledro rimasto bloccato in un pendio. IL VIDEO
Salvataggio dei Vigili del fuoco di Gaifana che insieme ai carabinieri forestali di Gualdo Tadino sono intervenuti a Mon...
Leggi
Pian d'Assino, motociclista contro il guard rail; trasferito con elisoccorso a Perugia
Non basta l`incidente mortale accaduto nella notte, costato la vita al 26enne eugubino Alessio Gigli, e la Pian`Assino c...
Leggi
Palio della Balestra, Sansepolcro fa la tripletta. E' di Elia Guerrini Guadagni la verretta vincente
E` Elia Guerrini Guadagni il campione del  Palio della Balestra 2023 disputatosi a Gubbio nel pomeriggio di domenica 28 ...
Leggi
Schianto sulla Pian d'Assino, muore nella notte ragazzo di 26 anni
Ancora un incidente mortale  lungo la Pian d`Assino. A perdere la vita un ragazzo di 26 anni, Alessio Gigli, residente a...
Leggi
Utenti online:      306


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv