Skin ADV

Caroline Baglioni e Michelangelo Bellani portano in scena lo spettacolo "Mio padre non è ancora nato" al Teatro Talia di Gualdo Tadino

Giovedì 26 maggio alle 21 lo spettacolo Mio padre non è ancora nato, con Caroline Baglioni e la regia di Michelangelo Bellani, arriva al Teatro Talia di Gualdo Tadino.

Giovedì 26 maggio alle 21 lo spettacolo Mio padre non è ancora nato, con Caroline Baglioni e la regia di Michelangelo Bellani, arriva al Teatro Talia di Gualdo Tadino. Un uomo di sessant’anni e sessant’anni di un uomo che ha avuto un’amnesia temporanea. La voce di una figlia a comporre il dialogo, a prefigurare il ricordo di un vissuto o soltanto l’illusione che un giorno tutto possa accadere davvero. Lo spettacolo è una riflessione sul perdono.  "Non è ancora nato è una storia contemporanea - dice il regista Bellani - Verosimile anche se forse non del tutto realisticamente risolta. Non del tutto, nella misura in cui, in teatro, l'immaginazione può barattare l'attinenza, la vero-somiglianza, con l'autenticità, di una situazione o di un gesto. Una storia inventata a tutti gli effetti. Ciò non di meno qualcuno, con la cura dello sguardo, potrebbe percepire in filigrana un'eco distorta e lontana proveniente dal vecchio Edipo a Colono sofocleo: l'eroe dalla cattiva sorte, il "supplice che porta salvezza" scacciato e maledetto che vaga cieco e ramingo accompagnato dalla figlia Antigone. Probabilmente, però, è anche una storia che riflette sul perdono. Perdonare significa in definitiva perdonare qualcun altro, ma anche in un certo senso, se non in primo luogo, perdonare se stessi. Nella nostra storia il perdono riguarda quello di una figlia nei confronti del padre e quello di un padre e di una figlia nei confronti della propria vita. Anche per il padre della nostra storia, come per il vecchio eroe della tragedia sofoclea, si tratta di sopravvivere ogni giorno con le proprie forze, completamente privo di un ordine di senso universale. Ciò che la figlia non perdona al padre è dunque di non aver saputo dare un ordine al caos. Se questa, allora, sembra essere la condizione universale dell'uomo, il perdono reciproco è l'unica salvezza possibile". Per accedere a teatro è necessario indossare la mascherina ffp2. Si può prenotare telefonicamente, al Botteghino Telefonico Regionale del Teatro Stabile dell’Umbria 075/57542222, tutti i giorni feriali, dalle 16 alle 20. I biglietti prenotati vanno ritirati un'ora prima dello spettacolo. È possibile acquistare i biglietti anche on-line sul sito del Teatro Stabile dell’Umbria www.teatrostabile.umbria.it.

Gubbio/Gualdo Tadino
23/05/2022 11:15
Redazione
Gubbio, incidente mortale lungo la strada dritta di Cipolleto: muore il 23enne Giovanni Pierotti. All'interno link del servizio
Tragedia nella notte a Gubbio, a poche ore dalla Festa dei Ceri Mezzani: un incidente mortale è difatti avvenuto poco pr...
Leggi
Fondazione Cassa di Risparmio di Foligno e Azienda Usl Umbria 2, stanziamento di 253 mila euro per le attività assistenziali e di cura
53 mila euro, 183 mila euro nel 2022 e 70 mila nell’esercizio 2023. La Fondazione Cassa di Risparmio di Foligno ha uffic...
Leggi
Anche nella giornata dei Ceri Mezzani il Rugby Gubbio non si batte
Quando si impara a giocare a rugby una delle prime cose ti insegnano è il rispetto, pilastro di questo sport. Il rispett...
Leggi
L'esordiente Bramini Goretti della Mocaiana terzo a Corridonia
Arriva un bel podio per l`esordiente di primo anno Giorgio Bramini Goretti. Il corridore che indossa i colori della Gubb...
Leggi
Gubbio: bagno di folla per i Ceri mezzani. Cade Sant'Antonio sulla calata dei Ferranti e San Giorgio sulle girate della sera
Il consueto bagno di folla ha accompagnato la festa dei Ceri mezzani, quella che ha visto come protagonisti il primo ed ...
Leggi
30 anni di storia con lo sguardo al futuro: la Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia festeggia il suo compleanno con un evento spettacolo targato Neri Marcorè
La Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia compie oggi 30 anni. Era il 22 maggio 1992 quando, in applicazione della Leg...
Leggi
Partita da dimenticare per la ErmGroup San Giustino
Si interrompe dopo venti vittorie di fila la striscia positiva della ErmGroup San Giustino, superata seccamente per 0-3 ...
Leggi
Ricercatori a Città di Castello per studiare le conchiglie
Studiosi, ricercatori, luminari della scienza di tutta Europa si sono confrontati a Città di Castello per cercare di scr...
Leggi
Anziano in stato confusionale si perde tra le vie del centro, soccorso dalla Polizia di Stato di Foligno
Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Foligno erano impiegati negli ordinari servizi di controllo del t...
Leggi
Covid: nuovo calo dei ricoverati in Umbria, anche rianimazioni
Altro calo dei ricoverati Covid in Umbria, 137 a domenica 22 maggio, 12 in meno di sabato. Scendono anche a uno, da due,...
Leggi
Utenti online:      278


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv