Skin ADV

Città di Castello intitola al professor Paolo Rossi Monti la Sala 43 della Biblioteca comunale Carducci

“Un cittadino del mondo e di Città di Castello, un intellettuale tutt’ora di riferimento nella storia della filosofia e della scienza”.

Nell’anno del centenario della nascita e nel giorno della sua scomparsa nel 2012, l’Amministrazione comunale di Città di Castello ha intitolato la Sala 43 al professore Mario Rossi Monti, storico della filosofia e della scienza, personalità di spicco del mondo accademico a cui nel 2009 era stato conferito il prestigioso riconoscimento del Premio Balzan. “La decisione di dedicare alla sua memoria e al suo magistero la Sala conferenze della Biblioteca comunale Carducci è da tempo perseguita dall’Amministrazione comunale e dal Consiglio comunale. Paolo Rossi Monti infatti accanto al suo insigne magistero scientifico, al quale questa intitolazione vuole essere tributo, fu un grande fautore della divulgazione scientifica. Paolo Rossi Monti fu cittadino del mondo ma anche di Città di Castello. Finalmente, dopo alcune sospensioni dovute a cause di forza maggiore, oggi siamo riuniti qui insieme per intitolare ufficialmente la Sala 43 alla sua figura di uomo e di scienziato” hanno detto il sindaco Luca Secondi e l’assessore alla Cultura Michele Botteghi, presenti insieme a molti rappresentanti istituzionali tra i quali il vicepresidente della Camera Anna Ascani e il vicepresidente dell’Assemblea legislativa dell’Umbria Michele Bettarelli. Importanti anche le presenze tra il pubblico e tra questi i membri della famiglia Rossi Monti, rappresentati al tavolo dei relatori da Stefania Nicasi Rossi Monti, che ha tratteggiato un commovente e profondo ritratto del professore a partire dai suoi libri, con i quali aveva un rapporto molto profondo e che riteneva simili agli uomini, “temono il tempo, l’umidità” e gli imprevedibili casi della fortuna, ma in questa epoca continuano a rimanere un baluardo contro la barbiere e per la promozione dell’uomo in ogni contesto, scolastico, formativo privato. Molto applauditi gli interventi di Laura Dalla Ragione, psichiatra e psicoterapeuta, che in collegamento ha parlato delle esperienze di divulgazione scientifica che Paolo Rossi aveva introdotto a Città di Castello, con i cicli di conferenze I venerdì degli Angeli e le Voci del Mondo9, ispirate alla contaminazione tra arti e discipline. Massimiliano Marianelli, Direttore del Dipartimento di Filosofia, Scienze sociali, umane e della formazione Università di Perugia, docente di Storia della filosofia, anch’egli in collegamento ne ha parlato come una figura che ha formato le nuove generazioni di filosofi, seguendo da vicino i primi passi delle scienze digitali e di internet. A chiusura Lino Conti, docente di Storia della scienza e della tecnica e di Metodologia medico scientifica Università di Perugia presidente dell'Accademia delle scienze dell'Umbria, ha ricordato l’amico e il filosofo, soffermandosi su aneddoti che rimandavano anche lo spessore umano e il tratto della curiosità intellettuale che fu una sua peculiarità specifica. Quindi il momento della scopertura della targa in una Sala, “deputata all’animazione culturale e alla espressione della creatività artistica locale, dove – hanno concluso sindaco ed assessore – da oggi tutti troveranno una fonte di ispirazione e una sorta di nume tutelare in questa figura di tifernate e di grande intellettuale”.

Città di Castello/Umbertide
16/01/2023 15:33
Redazione
Bocconi avvelenati, nasce una task force antiveleno
L’Assessorato all’Ambiente della Regione Umbria ed Enpa, Ente Nazionale Protezione Animali, hanno presentato questa matt...
Leggi
Lega: “Fondi PNRR indispensabili per il rilancio, ma il Comune di Gubbio è indietro"
“PNRR e fondi pubblici: l’amministrazione Stirati chiarisca l’esigua entità degli interventi presentati”. È quanto chied...
Leggi
Stasera torna "Fuorigioco", ore 21.15 su Trg: ospite il centrocampista rossoblù Rosaia
La sconfitta, terza consecutiva, del Gubbio sul campo dell`Alessandria e gli episodi che hanno contraddistinto la partit...
Leggi
Gualdo Tadino, celebrazioni del Beato Angelo. Stasera ore 19.30 ( replica 20.30 ) le immagini e le interviste su TRG
Gualdo Tadino celebra il patrono Beato Angelo in un fine settimana denso di appuntamenti che sono tornati nello loro com...
Leggi
A Città di Castello debutta in anteprima nazionale "La signora del martedì" con Teresa De Sio e Alessandro Haber
Prosegue la Stagione 22/23 del Teatro degli Illuminati di Città di Castello. Mercoledì 18 gennaio alle 20.45, in antepri...
Leggi
Umbertide: “Presepe d'autore” conclude in bellezza, raccolti 3265 euro per realizzare una aula di educazione artistica per la scuola primaria “Garibaldi”
Grazie alla generosità degli artisti locali e di tanti umbertidesi sono stati raccolti 3265 euro per la realizzazione di...
Leggi
Prove Invalsi e Olimpiadi della Matematica: al top gli alunni del Cassata Gattapone di Gubbio
Ottimo il risultato raggiunto dall’IIS Cassata Gattapone di Gubbio nei Giochi di Archimede, prima gara delle Olimpiadi d...
Leggi
Covid: Gimbe, migliora la situazione dei nuovi casi in Umbria
Migliora la situazione legata alla diffusione del Covid in Umbria secondo il monitoraggio settimanale della fondazione i...
Leggi
Gubbio: sanità, incontro tra direttori, amministrazione e cittadini
Un incontro molto sentito, animato e partecipato quello avuto venerdì scorso dall’amministrazione comunale - presenti il...
Leggi
Il Rugby Gubbio vince 68-0 contro il Foligno nella terza partita del Campionato Serie C Girone Promozione Interregionale
Rientro dalla festività con il botto per il Rugby Gubbio che domenica 15 gennaio ha battuto il Foligno con il punteggio ...
Leggi
Utenti online:      193


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv