Skin ADV

Contessa, fine lavori entro Natale. Marche in pressing per accelerare i tempi del cantiere

Partiranno dopo Pasqua e termineranno prima delle festività di Natale i lavori sulla strada 452 della Contessa relativi al ripristino strutturale e al miglioramento sismico del viadotto al km 3+310.

Partiranno dopo Pasqua e termineranno prima delle festività di Natale i lavori sulla strada 452 della Contessa relativi al ripristino strutturale e al miglioramento sismico del viadotto al km 3+310. È quanto di positivo emerso dal tavolo di lavoro convocato dall’assessore regionale Francesco Baldelli presso la sede di Confcommercio Marche Nord, l’associazione di categoria che per prima si è interessata al problema della chiusura della strada. All’incontro sono intervenuti insieme al direttore generale Amerigo Varotti e all’assessore Baldelli, l’ingegnere di Anas spa Matteo Castiglione, il vicepresidente della Camera di Commercio delle Marche Salvatore Giordano, il dirigente della Regione Marche Nardo Goffi ed Enrico Antonini di Adriabus. Presenti numerosi amministratori locali, l’onorevole Antonio Baldelli, e rappresentanti di associazioni di categoria, tra cui Confcommercio Gubbio con la presidente Barbara Marsili e Lucio Lupini. Anas ha accolto le richieste della Regione Marche, tra l’altro, per accelerare i lavori con tripli turni giornalieri passando dai 18 mesi di lavoro preventivati inizialmente a 7 mesi con indicazione della data certa di consegna lavori, per una viabilità alternativa con adeguata segnaletica, per una particolare attenzione alle corse degli studenti. “Dopo oltre 60 di disattenzione nei nostri territori verso le infrastrutture, con Anas in una sola settimana abbiamo gestito le complessità di un’arteria fondamentale come la Flaminia e il passo della Contessa in maniera attenta e puntuale. Anas ha dato risposta concreta a tutto il pacchetto da noi presentato. Sicuramente c’era stato un difetto di comunicazione, non si era ritenuto dal lato umbro importante questa arteria per la nostra regione. Invece per la Regione Marche questa arteria è fondamentale tanto che è stata inserita nel masterplan delle infrastrutture stradali approvato più di un anno fa. Si ridurranno di circa il 50% i tempi dei lavori, non più rinviabili visto che l’indice di degrado del viadotto è massimo, quindi prima di Natale l’arteria tornerà fruibile. Un ringraziamento ad Anas per aver risposto prontamente alle esigenze di sicurezza che vanno messe sempre in equilibrio con quelle di sviluppo socio ed economico”. L’ingegnere Castiglioni è entrato nel dettaglio dei lavori che prevedono la demolizione dell’impalcato, rinforzo di spalle e pile, la posa di un nuovo impalcato in acciaio e la realizzazione di pavimentazione più barriere di sicurezza. L’inizio della demolizione è prevista per il 16 aprile. Il costo per il rifacimento del viadotto è pari a 6 milioni di euro. I tempi di percorrenza (strade alternative) aumentano di 15 minuti per i veicoli leggeri e di 30 minuti per quelli pesanti. Inoltre, per le famiglie con ragazzi e ragazze che frequentano le scuole a Gubbio, è previsto un ristoro.

Gubbio/Gualdo Tadino
01/03/2023 09:38
Redazione
Gubbio: domenica 5 marzo le celebrazioni per la Canonizzazione di Sant'Ubaldo, processione dalle 9 sul monte Ingino
Domenica 5 marzo ricorre l’ 831° anniversario della canonizzazione di Sant’Ubaldo, Patrono di Gubbio, risalente al 5 mar...
Leggi
Bettarelli, "recuperare l'ex ospedale di Città di Castello"
Nella parte riservata alle interrogazioni a risposta immediata della seduta di oggi dell`Assemblea legislativa dell`Umbr...
Leggi
Mr Rain a Gubbio per il Wonderlast Festival
E` Mr Rain - una delle soprese di Sanremo 2023, dove si è piazzato al terzo posto – il primo nome degli artisti pronti a...
Leggi
Contessa, fine lavori entro Natale 2023. A Trg il sindaco di Cantiano Piccini
La prossima chiusura della Strada Statale 452 della Contessa a Gubbio preoccupa non solo il territorio umbro, ma anche q...
Leggi
Assisi: lite violenta fra condomini, denunciato 36enne per danneggiamento e lesioni personali
Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Assisi hanno denunciato un ragazzo di 36 anni, indagato per il re...
Leggi
Controlli del fine settimana a Città di Castello
Lo scorso fine settimana, gli agenti della Polizia Stradale di Perugia, coadiuvati dal personale del Commissariato di Ci...
Leggi
I ramoscelli di olivo dell’Umbria e di Spello sul sagrato di piazza San Pietro durante la messa del Santo Padre la Domenica delle Palme
Anche la città di Spello partecipa alla donazione dei ramoscelli di olivo provenienti dalle Città dell’Olio Umbria che l...
Leggi
Numeri record per camminatori alla Basilica di Assisi
È un numero record quello dei camminatori che hanno raggiunto la Basilica di San Francesco ad Assisi nel 2022. Sono stat...
Leggi
Gubbio: il Fontanelle Calcio organizza la "Festa dello Sport 2023"
Il Fontanelle Calcio, scuola calcio eugubina fondata nel 1973, è pronta a celebrare il cinquantesimo anno di vita. Uno d...
Leggi
Restauro Piazza Grande, cantiere a giugno. Il Tar dà ragione al Comune di Gubbio
Sono state pubblicate le due sentenze relative ai ricorsi presentati contro il Comune di Gubbio da parte delle imprese c...
Leggi
Utenti online:      241


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv