Skin ADV

Gerardo Dottori nelle Collezioni di Fondazione Perugia: al via a Palazzo Baldeschi l’esposizione “Sinfonie dinamiche”

Il percorso espositivo allestito da oggi fino ai primi giorni di giugno al Museo di Palazzo Baldeschi, in Corso Vannucci a Perugia.

Diciotto opere e uno studio inedito per ripercorrere le varie fasi artistiche di Gerardo Dottori, ritenuto da molti il più grande artista perugino del Novecento. Si intitola “Sinfonie dinamiche. Gerardo Dottori nelle Collezioni di Fondazione Perugia” il percorso espositivo allestito da oggi fino ai primi giorni di giugno al Museo di Palazzo Baldeschi, in Corso Vannucci a Perugia.

La mostra raccoglie alcuni tra i più significativi capolavori del pittore che fanno parte della Collezione di proprietà di Fondazione Perugia: opere normalmente non fruibili dal pubblico o, in alcuni casi, soltanto in parte. Aspetto, quest’ultimo, che aggiunge ulteriore valore alla straordinaria qualità del progetto espositivo, realizzato con il supporto di Massimo Duranti, Presidente degli Archivi Dottori, e della Cooperativa P.p.a.l.c.o.

Un itinerario sorprendente, dunque, che attraversa il percorso artistico di Dottori cominciando dai suoi primi lavori di stampo divisionista alla stagione futurista e quella aeropittorica successiva, rappresentata in mostra da tre grandi formati dedicati al paesaggio umbro, testimonianza dell’essere considerato il Maestro dell’Aeropittura futurista.

“Siamo particolarmente orgogliosi – evidenzia Cristina Colaiacovo, Presidente di Fondazione Perugia – di condividere con la collettività questo importante patrimonio, che rappresenta a tutti gli effetti un bene pubblico, a disposizione di cittadini e appassionati d’arte. Le opere ospitate nello spazio museale di Palazzo Baldeschi sono state acquisite e incrementate nel tempo, con il contributo di esperti e studiosi, muovendo dalla consapevolezza che l’iniziativa privata riveste un ruolo fondamentale nella salvaguardia del patrimonio artistico”.   

"Va il plauso degli Archivi Dottori per l'iniziativa della Fondazione Perugia di esporre la sua Collezione di opere di Gerardo Dottori - ha dichiarato Massimo Duranti, Presidente degli Archivi Dottori - un insieme significativo di dipinti e idromatite caratterizzato da numerose presenze di rari lavori della prima stagione divisionista-naturalista dell'artista e di tre capolavori aeropittorici. Collezione ampiamente analizzata nel catalogo da me curato di Fabrizio Fabbri Editore con testi e ampi apparati inediti ai quali hanno collaborato Antonella Pesola e Andrea Baffoni". 

Quattro le sezioni in cui si articola la mostra: quella iniziale, dedicata agli esordi, comprende rari dipinti della prima stagione dell’artista fra simbolismo e naturalismo, tra cui l’unico autoritratto figurativo realizzato da Dottori; si prosegue con la sezione dedicata alla stagione futurista dottoriana, quella del dinamismo architettonico della fine degli anni Venti del Novecento, con la quale l’artista realizzò numerosi dipinti di arroccamenti, appunto dinamici, di borghi umbri, e quella delle sintesi di città italiane dei primi anni Trenta. La terza sezione, invece, si caratterizza per la presenza di opere che spaziano dall’Arte sacra al “Nuovo paesaggio moderno”; infine la quarta sezione raccoglie i tre capolavori realizzati dall’artista nella maturità ed espressione piena dell’Aeropittura. 

Perugia
07/03/2023 12:15
Redazione
Domani la presentazione del restauro dell'affresco del Maestro della Croce al Museo Diocesano di Gubbio
Nella sala del Refettorio, presso il Museo Diocesano di Gubbio, domani alle ore 16, si terrà un incontro di grande rilie...
Leggi
Endurance: Costanza Laliscia e Fara du Barthas nella Top 10 di AlUla
Centra un nuovo memorabile traguardo Costanza Laliscia, l’amazzone 23enne del Fuxiateam di Italia Endurance  Stables & A...
Leggi
Umbertide: raccolta di cibo a scuola per la Caritas e la Croce rossa
Un modo concreto per prendersi cura di chi ha più bisogno. Con questo obiettivo il II Circolo “G. Di Vittorio” di Umbert...
Leggi
Il Comune di Gualdo Tadino è Bandiera Sostenibile 2023
Il Comune di Gualdo Tadino riceve la Bandiera Sostenibile 2023. Dopo l’adesione all Rete dei Comuni Sostenibili, ecco un...
Leggi
Gualdo Tadino, consiglio comunale aperto sulla ex Tagina. Richiesta la cassa per cessazione, Borgomeo:"Ma nessuno qui vuole chiudere". Immagini e interviste nel tg di TRG
Il 12 marzo termina la cassa integrazione alla ex Tagina, oggi Saxa Gualdo; e` stata ufficialmente inoltrata domanda al ...
Leggi
Alessandro Frate in finale per diventare il miglior Vocalist Man
Il gualdese Alessandro Frate è tra i finalisti dell`ottava edizione dei Dance Music Award per la categoria "Miglior Voca...
Leggi
Covid: fisico Gammaitoni, dall'Umbria risposta più dinamica al virus
"L`Umbria, caratterizzata da una ridotta popolazione, ma dotata di una sufficiente varietà di soggetti, risponde da un p...
Leggi
Tutto pronto per la Strasimeno che domenica vivrà la sua edizione numero 21
Tutto pronto per la Strasimeno che domenica vivrà la sua edizione numero 21. A una settimana dalla sua realizzazione ci ...
Leggi
Fiaccola Benedettina, concluso il viaggio in Portogallo
Si è concluso il viaggio in Portogallo della Fiaccola Pro Pace et Europa Una delle delegazioni di Norcia, Subiaco e Cass...
Leggi
Canonizzazione Sant'Ubaldo: basilica gremita e investitura del capodieci Corrado Fumanti
Una basilica gremita in ogni sua parte ha partecipato domenica 5 marzo alla celebrazione della canonizzazione di Sant`Ub...
Leggi
Utenti online:      226


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv