Skin ADV

Gubbio: grande successo per il progetto “Operazione 00SECCO: Licenza di riciclo”. Stasera servizio nel Tg di TRG

Il Comune di Gubbio e Gesenu riconoscono l'impegno e la creativita' delle scuole per il progetto didattico "Operazione 00 Secco" con una premiazione online.

Grande successo per la giornata conclusiva di premiazione del progetto didattico di sensibilizzazione al riciclo e alla raccolta differenziata promosso, per l’anno scolastico 2019/2020 dal comune di Gubbio e da Gesenu, “Operazione 00SECCO: Licenza di riciclo”, svoltasi online. Le scuole che avevano aderito al progetto, nonostante il difficile ed inaspettato momento dettato dall’emergenza COVID-19 non hanno, infatti, interrotto i lavori iniziati intorno al progetto ambientale e per dare merito e seguito a questo impegno encomiabile e all’entusiasmo dimostrato dagli alunni, il Comune di Gubbio e Gesenu hanno deciso di organizzare una giornata di premiazione online e celebrare così, tutti insieme, lo straordinario lavoro svolto da alunni ed insegnanti. “Per la nostra Amministrazione – il commento dell’assessore Alessia Tasso - sensibilizzare i cittadini alle corrette pratiche in materia ambientale è una priorità, partendo dal coinvolgimento dei più piccoli e dal mondo della scuola. Siamo dunque molto felici di partecipare alla giornata conclusiva del progetto che insieme al gestore Gesenu abbiamo promosso ed incentivato. Crediamo inoltre che il duro periodo di emergenza Covid 19 abbia dimostrato a tutti come la salute pubblica e la tutela e salvaguardia dell’ambiente siano temi principali e che abbiano assunto una dimensione collettiva, ne siamo tutti responsabili e ciascuno deve fare la sua parte.” Questa nuova modalità di premiazione vuole testimoniare del fatto che Gesenu si è mossa fin da subito per trovare soluzioni alternative, che potessero adattarsi a questa fase difficile della nostra quotidianità e per portare a conclusione un progetto, quello didattico, da sempre al centro della programmazione e della mission aziendale. Il progetto “Operazione 00SECCO: Licenza di Riciclo!” ha previsto nelle scuole un’attività di miglioramento della raccolta differenziata attraverso il controllo ed il monitoraggio del rifiuto secco residuo, per accrescere la conoscenza di questa particolare frazione merceologica, al fine di ottimizzare la qualità del riciclo non solo a scuola, ma anche a casa, giacché come ben sappiamo gli alunni sono un importante veicolo per la trasmissione dei messaggi alle famiglie. Al fine di rendere più accattivante e interessante l’esperienza, il progetto si è ispirato al mondo dell’Agente 007, da cui appunto il titolo “Operazione 00SECCO: Licenza di Riciclo!”. Gli alunni, in questi mesi, sono diventati dei veri e propri agenti ecologici in missione per ridurre a scuola e a casa la quantità di rifiuto secco residuo prodotto e controllare che in classe, come in famiglia, vengano rispettate le buone regole di riciclo e raccolta differenziata. Inoltre, i ragazzi che hanno aderito al progetto, hanno dato libero sfogo alla loro fantasia e creatività realizzando originali opere d’arte su queste tematiche. Alla premiazione, presente una rappresentanza degli alunni che hanno partecipato al progetto insieme al Sindaco Filippo Mario Stirati e all’assessore all’ambiente Alessia Tasso. Le scuole vincitrici hanno ricevuto come premio da parte di Gesenu un assegno intestato alla scuola da utilizzare per l’acquisto di materiale didattico. Vogliamo inoltre ricordare a tutti i cittadini che Gesenu sta proponendo un sondaggio sul gradimento del servizio e facci sapere in cosa possiamo migliorare. Il sondaggio è totalmente anonimo, si conclude i soli 2 minuti e ci permetterà di valutare il nostro lavoro.

Stasera servizio nel Tg di TRG(19.30, replica 20.20)

Gubbio/Gualdo Tadino
27/05/2020 14:48
Redazione
Anche Porano è ora comune Covid free
Anche Porano, uno dei comuni umbri più colpiti dal coronavirus in proporzione alla popolazione, è ora `Covid free`. Lo a...
Leggi
Danni cinghiali agricoltura, l’Atc Pg 1 chiede fondi extra alla Regione
Assommano a quasi 320mila euro i danni causati dalla fauna selvatica alle produzioni agricole nei territori di competenz...
Leggi
Si torna a volare da e per l’aeroporto di Perugia San Francesco d’Assisi
Dopo una lunga attesa e lo stop al trasporto aereo si ritorna a volare da e per l’Umbria. L’aeroporto di Perugia annunci...
Leggi
Umbria: riaprono le palestre, ma è caos rimborsi
Riaprono oggi anche in Umbria palestre, piscine e centri sportivi, ma è caos sui rimborsi spettanti agli utenti. A denun...
Leggi
Coronavirus: zero contagi in Umbria su 199 tamponi. I guariti salgono a 1.302, 15 i pazienti ricoverati
Questi i dati al momento disponibili e aggiornati alle ore 8 di lunedì 25 maggio: complessivamente 1.430 persone (invari...
Leggi
Ripartono on line i servizi dell'Informagiovani di Gubbio
Dopo la lunga pausa imposta dal lockdown per il Covid-19, tornano i servizi di orientamento dell`Ufficio Informagiovani ...
Leggi
"Orfani" dei ceri mezzani, capodieci e capocetta insieme sotto l'urna del Patrono: il bellissimo gesto dei giovani ceraioli
Un gesto semplice ma esemplare, spontaneo ma fortemente significativo, soprattutto dopo il turbolento 15 maggio che ha f...
Leggi
La Comunità Islamica Gualdese protagonista di una donazione
Proseguono e si moltiplicano in città i gesti di solidarietà in questa delicata fase di emergenza sanitaria. Questa volt...
Leggi
Gubbio: fino al 22 giugno ogni sera splendera' un Tricolore in cima al monte Ingino come segnale di rinascita, fiducia e speranza dagli Alberaioli
Da ieri sera, venerdì 22 maggio, la cima del monte Ingino a Gubbio si è illuminata con il Tricolore italiano. L`iniziati...
Leggi
Ad Assisi la consegna dei farmaci a domicilio
La Polizia di Stato continua la propria fattiva azione di vicinanza, attraverso il Progetto Enea, ai cittadini impegnati...
Leggi
Utenti online:      1.429


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv