Skin ADV

Gubbio: nuovo statuto della Società Balestrieri

Ieri 11 dicembre 2016 l'assemblea Straordinaria della Societa' Balestrieri della Citta' di Gubbio, alla presenza del notaio Sara Brugnoni, ha approvato all'unanimita' il nuovo statuto che sostituisce il precedente del 1999.

Ieri 11 dicembre 2016 l'assemblea Straordinaria della Società Balestrieri della Città di Gubbio, alla presenza del notaio Sara Brugnoni, ha approvato all'unanimità il nuovo statuto che sostituisce il precedente del 1999. Con la consapevolezza di aver scritto un’altra pagina storica del nostro glorioso sodalizio, il nuovo statuto è stato riorganizzato nella forma ed aggiornato in alcuni contenuti per adattarlo ai cambiamenti avvenuti negli ultimi anni, lasciando inalterati i principi fondamentali ed ispiratori della Società: la salvaguardia e prosecuzione dell'arte della Balestra nella città di Gubbio e la celebrazione del Palio della Balestra con la città amica-rivale di Sansepolcro. l cambiamenti e l’adattarsi al tempo ed ai tempi, nel rispetto di principi identitari, di storicità e religiosi imprescindibili, restano l’unica via per custodire e tramandare ogni tradizione autentica, quale la Balestra a Gubbio ed il suo Palio. Lo statuto del 1999 aveva aggiornato quello del 1978, mentre nel 1925 il notaio Lamberto Marchetti, podestà di Gubbio, istituì i "Capitoli della Società dei Balestrieri della città di Gubbio”. Il primo "Statuto per il buon regolamento del giuoco delle Balestre" è datato 27 giugno 1729, successivamente modificato il 26 maggio 1748. Il più antico “regolamento” finora rinvenuto in cui siano stati elencati i "Capitoli da osservarsi nel tirare delle Frezze o Balestre nella Festa del gloriosissimo Patre e Protettore nostro, S. Ubaldo" è del 1650. Invece il primo documento in cui si menziona il Palio è del 1461. Infine la Società esprime sinceri ringraziamenti al Notaio Sara Brugnoni per la preziosa e qualificata collaborazione prestata.

Gubbio/Gualdo Tadino
12/12/2016 12:52
Redazione
A Gubbio dal 6 all'8 gennaio il "Trittico Barocco" di danza, con l'etoile Giuseppe Picone: sul palco Carla Fracci, Rossella Brescia e Matilde Brandi
C’è molta attesa per l’evento di danza “Trittico Barocco”, con l’etoile Giuseppe Picone che andrà in scena al Teatro ‘L....
Leggi
Torna domani sabato 17 dicembre a Gubbio l'Open day di prevenzione al poliambulatorio Euromedica
Un`intera giornata all`insegna della prevenzione: e` l`Open day che propone il poliambulatorio Euromedica di Gubbio, dom...
Leggi
C.Castello. Rischio sismico: prevenzione oltre l'emergenza. Anche la Presidente della Regione Marini all'inaugurazione della scuola di La Tina.
A Città di Castello, per la simbolica inaugurazione della scuola primaria di La Tina dopo i lavori contro il rischio sis...
Leggi
Anche Carla Fracci tra le madrine del Trittico Barocco di scena a Gubbio dal 6 all'8 gennaio
Oltre che portare in scena un balletto "di indubbia qualita` artistica", lo spettacolo Trittico barocco si pone anche l`...
Leggi
Il prossimo 5 gennaio il Papa riceve in udienza speciale le popolazioni colpite dal sisma
Giovedi` 5 gennaio 2017, alle 12, nell`Aula Paolo VI in Vaticano, Papa Francesco ricevera` in udienza speciale le person...
Leggi
"Amici del cuore" di Gubbio, domani consegna del defibrillatore alla scuola media Mastrogiorgio-Nelli
Martedì 13 dicembre 2016, alle ore 9:30, presso l`aula magna della scuola media “Mastro Giorgio – Nelli”, nell`edificio ...
Leggi
Il poker sul Bassano rilancia il Gubbio: stasera a "Fuorigioco" (ore 21, Trg) ospite Burzigotti, collegamento telefonico con Gigi Simoni
Il Gubbio si gode il ritorno alla vittoria: il 4-0 ai danni del Bassano proietta i rossoblu a quota 31, quinto posto sol...
Leggi
Perugia, oggi al ripresa delle danze: Brighi e Mancini in infermeria
Si torna a lavorare nel pomeriggio in casa Perugia dopo la vittoria interna con la Pro Vercelli e il giorno di riposo co...
Leggi
Perugia: denunciato 35enne marocchino
Nella serata di ieri la Polizia di Stato ha denunciato un cittadino marocchino per occupazione abusiva di immobili. Eran...
Leggi
Città di Castello, Fiorucci recrimina ancora: "Rigore più che dubbio ed espulsione inventata. Mercato? Chiedete alla società"
Tre sberle dall`Avezzano ci possono stare per un Città di Castello così giovane ma che probabilmente dovrà fareci il cal...
Leggi
Utenti online:      292


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv