Skin ADV

Gubbio, su Piazza 40 Martiri l'amministrazione comunale risponde al candidato Fiorucci: "Per il progetto consulenze di alto profilo e 5 milioni di fondi attratti per lo scopo"

A poche ore dalla nota del candidato sindaco Vittorio Fiorucci, l'amministrazione comunale diffonde una nota di risposta che di seguito viene pubblicata.

Botta e risposta a Gubbio sul progetto di riquaolificazione di Piazza 40 Martiri. A poche ore dalla nota del candidato sindaco Vittorio Fiorucci, l'amministrazione comunale diffonde una nota di risposta che di seguito viene pubblicata.

"La sua scarsa esperienza amministrativa e a quanto pare la nulla conoscenza dei meccanismi e delle procedure, unita evidentemente ad una certa malafede politica, lo hanno portato per la seconda volta a fare delle valutazioni sbagliate nel metodo e fuorvianti nel merito.

Come si può anche solo immaginare che un progetto di tale portata come quello della riqualificazione di Piazza 40 Martiri sia stato eseguito senza studi e approfondimenti di natura storica, agronomica, culturale e scientifica? Il Comune di Gubbio ha agito, nonostante la ristrettezza delle tempistiche, avvalendosi di due consulenze di altissimo profilo, quella dell'Università degli studi di Perugia, Facoltà di agraria, e quella dell'Associazione Nazionale Centri Storico Artistici.

Vittorio Fiorucci ci incolpa di non aver chiarito nel progetto quale destinazione d'uso debbano avere le Logge dei tiratoi e l'ex ospedale, l'uno di proprietà privata e il secondo di proprietà della Regione Umbria sul quale evidentemente ignora che si sta intervenendo per la realizzazione della Casa di comunità.

Il candidato Sindaco di centro destra ci dica se è una cosa buona che il comune di Gubbio può beneficiare di 5 milioni di euro per riqualificare la piazza, ci dica, da appassionato della ciclabilità, se condivide la progressiva pedonalizzazione del centro storico, si esprima in merito alle politiche di riduzione della velocità a ridosso della città, ci dica cosa ne pensa della visione che questa amministrazione ha sul futuro di Piazza 40 martiri.

Avremmo voluto ascoltarlo agli incontri partecipativi che abbiamo tenuto sul tema, a nessuno dei quali ha partecipato, dimostrando scarso interesse per le sorti della città la quale sembra essere stata da lui riscoperta solo in prossimità delle scadenze elettorali. Ai cittadini diciamo: siate capaci di leggere ciò che sta accadendo in Città con spirito critico. Gubbio rischia esperienze politiche pericolose."

Gubbio/Gualdo Tadino
11/03/2024 16:17
Redazione
Espositori da vari Paesi a Foligno per il Mercato europeo
Saranno 80 gli espositori che arriveranno a Foligno, dall`Italia e da tanti Paesi europei e non, per la quinta edizione ...
Leggi
Spello: sicurezza, molto partecipato l’incontro tra cittadini e Forze dell’ordine
Forze dell’ordine, istituzioni, cittadini e associazioni insieme per la prevenzione delle truffe alle persone e i furti ...
Leggi
Gubbio, Piazza 40 Martiri: per il candidato sindaco Vittorio Fiorucci progetto "sconosciuto" e "frettoloso"
Si è aperto il dibattito a Gubbio sul progetto di riqualificazione di Piazza 40 Martiri all`indomani della presentazione...
Leggi
Stasera "Speciale Fuorigioco" alle 22 su TRG: diretta dal "Manuzzi" con finale e post gara di Cesena-Gubbio
Puntata speciale questa sera di "Fuorigioco" per seguire Cesena-Gubbio, posticipo del 31esimo turno del girone B di C: d...
Leggi
Assisi e San Marino insieme nel segno del turismo religioso
Intensificare i rapporti con la Repubblica di San Marino allo scopo di stringere un legame più profondo sul tema del tur...
Leggi
Una vita dedicata alla famiglia e alla terra: festa a Cornetto per i 100 anni di Giovanni Sciaboni
Ha compiuto 100 anni Giovanni Sciaboni, tifernate doc con una vita intera dedicata alla famiglia e alla terra, tesori co...
Leggi
Usl Umbria 1, a Portonovo focus con l’Ast Ancona
Sono state più di 150 le persone, tra discenti e relatori, che hanno partecipato al convegno dal titolo “Management dell...
Leggi
C.Castello: partecipato convegno su “La cura dell’ictus” organizzato dalla sezione tifernate di A.L.I.Ce. Odv
Ha riscosso notevole successo il convegno “La cura dell’ictus” organizzato dalla sezione tifernate di A.L.I.Ce. (Associa...
Leggi
Gualdo Tadino: la croce dipinta del Maestro della Santa Chiara dalla Rocca Flea in mostra alla Galleria Nazionale dell’Umbria
Dopo un accurato restauro torna al suo antico splendore la croce lignea dipinta dal Maestro della Santa Chiara, l’opera ...
Leggi
Officina dei Sapori di Gubbio e Silene piccolo ristorante di Foligno, insieme per una cena evento il 15 marzo
Il secondo capitolo di "Impronte, Giovani visioni di cucina del passato" si avvicina, con un`eccezionale cena a 4 mani c...
Leggi
Utenti online:      359


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv