Skin ADV

Lega, la Regione mantiene le promesse sull'ospedale di Assisi

Previsti un nuovo primario di medicina e l'arrivo di un cardiologo e un ginecologo, l'attivazione della chirurgia mini-invasiva del piede per adulti e bambini.

"Promessa mantenuta! La Regione Umbria sta procedendo al potenziamento dell'ospedale di Assisi, come anticipato a più riprese dall'assessore Luca Coletto e come richiesto da una mozione di cui ero primo firmatario e che è stata approvata in Consiglio regionale". Lo sottolinea il capogruppo della Lega all'Assemblea legislativa, Stefano Pastorelli. "La Giunta Tesei - spiega Pastorelli in una nota - sta lavorando nella direzione di valorizzare il presidio ospedaliero di Assisi attraverso strategie vincenti di consolidamento delle potenzialità esistenti e di attivazione di nuove prestazioni al cittadino. Sono infatti previsti un nuovo primario di medicina dopo troppi anni di 'vuoto' e l'implementazione sia delle professionalità, con l'arrivo di un cardiologo e un ginecologo, sia dei servizi, con l'attivazione della chirurgia mini-invasiva del piede per adulti e bambini. Grazie all'individuazione del primario di medicina - rileva il capogruppo della Lega - potrà essere garantita l'autonomia dell'ospedale nella gestione delle risorse e in generale della struttura e assicurata una migliore qualità dei servizi ai pazienti. Nel quadro delle professionalità esistenti vengono introdotte due figure fondamentali come un ginecologo e un altro cardiologo. A questo si aggiunge il potenziamento dei servizi, grazie alla programmazione dell'attività chirurgica mini-invasiva del piede per adulti e bambini, stabilita in seguito a un accordo tra Azienda ospedaliera di Perugia e Usl 1. L'intesa prevede la presenza nell'ospedale di Assisi del professor Auro Caraffa, direttore della clinica ortopedica e traumatologica dell'Azienda ospedaliera di Perugia, dei suoi collaboratori e di specializzandi dell'Università degli studi di Perugia". Per Pastorelli "quello portato avanti dall'assessore Coletto è un lavoro in netta controtendenza rispetto al modus operandi dei precedenti governi regionali a guida Partito Democratico, la cui inadeguatezza ha provocato negli anni il depotenziamento del nosocomio assisano, la fuga delle professionalità e la riduzione dei servizi sanitari. La Giunta Tesei risponde con i fatti alle becere polemiche della sinistra riguardo alla situazione di molti ospedali del territorio regionale". 

Assisi/Bastia
20/05/2022 16:01
Redazione
La Provincia incontra i sindaci dell'eugubino gualdese
Viabilità ed edilizia scolastica. Sono questi i temi su cui si è incentrato il confronto a Palazzo Pretorio di Gubbio tr...
Leggi
Giornata delle api: Morroni, Umbria un territorio all'avanguardia
Ad un anno preciso dalla firma del "Patto per la sostenibilità", sottoscritto con il mondo agricolo il 20 maggio 2021 e ...
Leggi
Anas: lavori di migliormento sismico del viadotto “Antignano” sulla E45
Anas (Gruppo FS italiane) ha avviato i lavori di risanamento e miglioramento sismico del viadotto “Antignano”, sulla str...
Leggi
International Dance Competition Spoleto, tutto pronto per il 30esimo Gala dei Vincitori
L’International Dance Competition Città di Spoleto 2022 volge al termine. Dopo una intensa settimana e un programma fatt...
Leggi
Suoni Controvento 2022, Simona Molinari ai Vigneti Caprai di Montefalco con il suo "Petali in tour"
Torna sui palchi italiani per presentare il suo nuovo album “Petali”, uscito lo scorso mese di aprile per Bmg, Simona Mo...
Leggi
Riorganizzazione in Radiologia all'ospedale di Perugia
L` Azienda ospedaliera di Perugia sta procedendo ad una riorganizzazione interna per rispondere all` aumento della doman...
Leggi
Torneo della pace, calcio giovanile dal mondo in Umbria
Si sta svolgendo con successo in questi giorni in varie località dell`Umbria la settima edizione del Torneo della pace, ...
Leggi
Cantamaggio 2022, Tradizioni di maggio a Collepino: appuntamento domenica 22 e 29 maggio
CANTAMAGGIO 2022, è l’appuntamento promosso dal COMUNE di SPELLO e dalla PRO-LOCO di SPELLO, a cura delle associazioni S...
Leggi
Assisi: riapre la porta dove passò San Francesco prima di spogliarsi
Sarà riaperta domani mattina, 21 maggio, l` antica porta di accesso dove passò Francesco d` Assisi prima di spogliarsi d...
Leggi
Spello pronta per le Infiorate, già attiva la prenotazione online dei parcheggi
Nel weekend del 18 e 19 giugno 2022, dopo due anni di sospensione a causa della pandemia di Covid-19, le artistiche Infi...
Leggi
Utenti online:      302


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv