Skin ADV

Martedì 13 dicembre sciopero generale in Umbria contro la manovra del Governo Meloni

Un'astensione dal lavoro di quattro ore (ma che in alcuni settori sarà estesa all'intera giornata) che sarà accompagnata da una manifestazione regionale, in piazza Italia a Perugia (ore 11), sotto il palazzo della Prefettura.

Uno sciopero generale regionale contro la manovra del Governo Meloni perché "va in controtendenza rispetto alle richieste fatte da sempre dai sindacati, peggiora le condizioni dei più poveri e dei precari e strizza l'occhio agli evasori fiscali". Cgil e Uil regionali dell'Umbria lo hanno annunciato stamani incontrando i giornalisti all'hotel Giò di Perugia per illustrare ragioni e modalità di svolgimento della mobilitazione proclamata per martedì 13 dicembre: un'astensione dal lavoro di quattro ore (ma che in alcuni settori sarà estesa all'intera giornata) che sarà accompagnata da una manifestazione regionale, in piazza Italia a Perugia (ore 11), sotto il palazzo della Prefettura. Alzare i salari e le pensioni ed abbattere l'evasione fiscale è quello che principalmente chiedono i due sindacati per far cambiare direzione alla manovra. Ma tra le altre cose anche il taglio del cuneo fiscale, l'uscita flessibile a 62 anni, la detassazione delle tredicesime, degli aumenti contrattuali, e degli accordi di secondo livello. "Abbiamo deciso di dare una risposta immediata al provvedimento anche perché c'erano sul tavolo nostre precise richieste ma la manovra è già bollinata è pronta per il parlamento" ha affermato il segretario generale Cgil Umbria Vincenzo Sgalla. Anche per il segretario generale Uil Umbria, Maurizio Molinari, la manovra "va contro a tutte le richieste fatte pure al governo Draghi, anche perché siamo coerenti con le nostre idee al di dei colori politici dei governi". Concetto ribadito anche da Sgalla: "Noi giudichiamo i governi sulla base di quello che fanno e non ci facciamo attrarre dai governi di centrosinistra da quelli di centrodestra". Lo sciopero, come ha poi ribadito ancora il segretario Cgil Umbria, solo l'inizio di un conflitto lungo se la strada a quanto pare non è quella del salario minimo ma dell'aumento del voucher a 10mila euro e l'allargamento della platea dei prestatori". Pure per Molinari questo un fatto gravissimo che precarizza i rapporti di lavoro". Cgil e Uil giudicano poi "gravissime" l'estensione della flat tax fino a 85mila euro ma anche "l'ennesimo condono fiscale, l'aumento del tetto all'utilizzo del contante, l'esenzione dall'uso del Pos fino a 60, il superamento del reddito di cittadinanza". Il segretario regionale della Cgil, parlando della manifestazione del 13 dicembre come rivolta anche contro l'azione del governo regionale della presidente Tesei, ha inoltre sottolineato che ad oggi "non sono sufficienti nemmeno le risposte della Regione Umbria in merito alla sanità con una vertenza ancora aperta". Sgalla lo ha fatto ricordando la mobilitazione del 22 ottobre scorso con il titolo "Vogliamo la sanità pubblica e universale" voluta da Cgil e Uil dell'Umbria. Occasione questa anche per evidenziare ancora una volta l'assenza della Cisl, dopo il tentativo fatto di ricucire lo strappo dell'unità sindacale: "La manifestazione a tema sanità per la Cisl è stata un'occasione persa e anche oggi non scendere in piazza e non protestare su questi temi significa solo che la scelta che hanno fatto sulla manovra Meloni è di carattere politico". "Questo allontanamento non lo capiamo, anche se possiamo intuire" ha ribadito Molinari.

Perugia
06/12/2022 13:34
Redazione
Albero di Natale più grande del mondo: oggi diretta TRG dalle ore 17.30
Torna la diretta TRG dell`Accensione dell`Albero di #natale più grande del mondo. Dalle ore 17.30 di oggi, mercoledì 7 d...
Leggi
Partite le iscrizioni per la Strasimeno 2023
Archiviati i festeggiamenti per il ventennale torna nella sua formula piena la Strasimeno, che il prossimo 12 marzo torn...
Leggi
Ospedale Città di Castello: temporanea modifica degli orari dell'Ufficio Informazioni/front office
Si informano i cittadini utenti che a partire dal 6 dicembre e fino a data da comunicare, a causa di concomitanti assenz...
Leggi
Boom di visite agli stand dell'Umbria alla fiera internazionale dell'artigianato a Milano
Numeri da record. Anche se mancano ancora i dati definitivi, non si era mai vista tanta gente affollare gli ampi corrido...
Leggi
Lavori in via Stradone a cura dei comuni di Assisi e Cannara
Sono stati effettuati i lavori sul tratto di competenza del comune di Assisi di via Stradone, la strada intercomunale ch...
Leggi
A Gubbio presentato ‘Truffle/Truffe’: ha preso vita l’opera nata da un’idea di Francesco Allegrucci
Un libro affascinante, dedicato al tartufo, che intreccia scienza, erudizione, letteratura e glamour. È ‘Truffle/Truffe....
Leggi
Gubbio: corsi di preparazione ai test di accesso alle facoltà mediche e paramediche presso l’IIS Cassata-Gattapone
Sono iniziati i corsi di preparazione al TOLC, il nuovo test di ingresso per le facoltà di Medicina e Chirurgia, Medicin...
Leggi
Umbertide, tutto pronto per il Natale 2022: gli eventi in programma
E` tutto pronto per il Natale 2022 ad Umbertide. Dall`8 dicembre fino all`Epifania la città e tutto il suo territorio os...
Leggi
L’8 dicembre appuntamento al Ciclodromo di Corvia per il 4° Memorial Giuseppe Donati e la Foligno Cross Race
Nuovo impegno organizzativo alle porte per l’UC Foligno e l’UC Foligno Start, pronte a regalare agli appassionati un’alt...
Leggi
"Pane e politica", il tour di ascolto "a tavola" del sindaco di Pesaro Matteo Ricci ha fatto tappa a Gualdo Tadino
Ha fatto tappa a Gualdo Tadino il format "Pane e politica – un sindaco a cena dalle famiglie italiane" ideato dal sindac...
Leggi
Utenti online:      175


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv