Skin ADV

No allla TARI nel 2021: Confcommercio Umbria chiede sospensione per le imprese danneggiate dalla crisi economica

Confcommercio Umbria chiede una sospensione della Tari per l’anno in corso, a beneficio di tutte le imprese danneggiate dall'emergenza economica.

Confcommercio Umbria chiede una sospensione della Tari per l’anno in corso, a beneficio di tutte le imprese danneggiate dall’emergenza economica.

“La tassa rifiuti TARI continua a rappresentare per le imprese del nostro territorio un peso insostenibile e spesso ingiustificato, se si considerano le iniquità che lo caratterizzano”, dice il presidente di Confcommercio Umbria Giorgio Mencaroni, sulla base dei dati raccolti dal portale Confcommercio www.osservatoriotasselocali.it e resi noti oggi.

I dati raccolti ed analizzati da Confcommercio confermano il peso eccessivo della Tassa sui rifiuti pagata da cittadini e imprese, nonostante l’emergenza da Covid-19 abbia obbligato molte attività a chiudere e nonostante si sia registrata nel 2020 una contrazione del Pil di quasi 9 punti percentuali, con conseguente riduzione di consumi e di rifiuti.

Nell’andamento regionale per capoluoghi, l’Umbria conferma l’andamento nazionale: la differenza percentuale tra Tari pro-capite 2020 e Tari pro-capite 2019, sia a Perugia che a Terni, è infatti pari a zero: segno che un anno di pandemia sembra essere passato invano, da questo punto di vista.

Nonostante la chiusura delle attività, e il calo dei rifiuti che a livello nazionale è del 15% rispetto all’anno precedente, l’ammontare della TARI non è infatti sostanzialmente cambiato.

Gli interventi di alcuni Comuni umbri, che hanno concentrato le riduzioni di costo sulla parte variabile della tassa come da indicazione dell’Arera, complessivamente non hanno inciso in maniera significativa sul peso sopportato dalle imprese.

Di fatto, molte imprese umbre pagano ancora oggi più di quelle di altre regioni: un record odioso, soprattutto per alcuni settori costretti alla chiusura per lunghi periodi e per quelli legati al turismo, totalmente azzerato.

I SETTORI UMBRI PIU TARTASSATI

In Umbria i negozi di abbigliamento, ad esempio, sono quelli che pagano di più in Italia, con una tariffa di 9,72 euro a metro quadrato, seguiti da Liguria e Campania.

Stesso “record” per gli alberghi senza ristorante, che pagano la tassa sui rifiuti più alta di tutti gli esercizi dello stesso tipo in Italia. Mentre gli alberghi con ristorante sono secondi, dopo la Campania.

Primato della tariffa più alta in Italia anche per gli studi professionali, gli autosaloni e perfino per i banchi di mercato dei beni durevoli.

“Questo drammatico elenco - aggiunge il presidente di Confcommercio Umbria - potrebbe continuare per molte altre categorie. Conclusione: si è fatto poco per le imprese chiuse per Covid e nulla rispetto a quelle attività che sono rimaste aperte, ma che, a seguito degli orari di attività ristretti, dei contingentamenti e della minor propensione dei cittadini a uscire e consumare, hanno registrato cali di fatturato significativi.

LA PROPOSTA DI CONFCOMMERCIO

Confcommercio Umbria chiede una sospensione della Tari per l’anno in corso, a beneficio di tutte le imprese danneggiate dall’emergenza economica.

Servono inoltre interventi strutturali affinché venga recepito il nuovo metodo tariffario determinato dall’Arera, vincolando la Tari al rispetto del principio europeo “chi inquina paga”. 

Ma servono anche misure emergenziali, visto il perdurare della diffusione epidemiologica da Covid-19. Confcommercio chiede pertanto che siano esentate dal pagamento della Tassa tutte quelle imprese che, anche nel 2021, saranno costrette a chiusure dell’attività o a riduzioni di orario.

Analoghe misure dovranno essere riconosciute in favore di tutte quelle altre imprese che, pur rimanendo in esercizio, registreranno comunque un calo del fatturato - e quindi dei rifiuti prodotti - a causa della contrazione dei consumi.

Gubbio/Gualdo Tadino
01/04/2021 17:05
Redazione
Raponi ( Lega ) sul referendum a Gualdo Tadino: "E' assurdo, scavalca la legge e la magistratura"
Dopo il consiglio comunale straordinario di mercoledì scorso a Gualdo Tadino, il consigliere comunale della Lega, Alessi...
Leggi
Vaccinazione soggetti vulnerabili: fanno fede gli elenchi Inps stilati sulla base della legge 104
Nuovi chiarimenti da parte della Regione per la vaccinazione dei soggetti estramamente vulnerabili. Tali soggetti, indi...
Leggi
"Gli amici della nanna" sbarca sul web. Letture animate per bambini della giornalista Benedetta Pierotti
Sbarca sul web con il ciclo “Incontri con l’autore”, il libro dell`eugunina Benedetta Pierotti "Gli amici della nanna"  ...
Leggi
Su TRG il Venerdì Santo in diretta da San Domenico alle ore 17.30 il Compianto sul Cristo Morto
Appuntamento su TRG con i riti della Pasqua. Venerdì 2 aprile, a partire dalle ore 17,30 diretta sul canale 11 della tra...
Leggi
Volley: Bartoccini Fortinfissi Perugia, Mazzanti annuncia l'addio
Al termine della gara tra Bartoccini Fortinfissi Perugia e Igor Gorgonzola Novara, che ha visto le "magliette nere" usci...
Leggi
Perugia: i carabinieri sottopongono a fermo di indiziato di delitto un rapinatore
Nella nottata odierna, i militari della Sezione Operativa del N.O.R. della Compagnia di Perugia, a conclusione di una se...
Leggi
Nocera Umbra: la Corale Santa Cecilia mette online le riflessioni musicali per la Pasqua
Un Triduo Pasquale celebrato nel rispetto delle norme anti-Covid, non consentirà la piena animazione liturgica delle cel...
Leggi
Covid: Gimbe, migliora l'indice degli attualmente positivi per 100 mila abitanti
Un miglioramento dell` indicatore dei casi Covid attualmente positivi per 100.000 abitanti in Umbria, 580, nella settima...
Leggi
Raffaello e Mozart geni a confronto a Città di Castello. Domenica 4 aprile su TRG ore 19 il concerto
Raffaello e Mozart due geni a confronto, a Città di Castello, con un omaggio in musica al grande maestro della pittura r...
Leggi
Istituto Serafico di Assisi: Giornata Mondiale per la Consapevolezza sull'Autismo
Il 2 aprile si celebra in tutto il mondo la Giornata Mondiale per la Consapevolezza sull`Autismo, istituita nel 2007 dal...
Leggi
Utenti online:      277


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv