Skin ADV

Presentato all’ospedale di Spoleto il nuovo robot chirurgico ad alta definizione

Presentato all'ospedale di Spoleto il nuovo robot chirurgico ad alta definizione: Barberini, "Investimento importante che innalza la qualita' dei presidi di Spoleto e Foligno".

Permette al chirurgo di eseguire interventi complessi con un’invasività ridotta, riducendo le complicanze e i tempi di ricovero e favorendo così un più rapido recupero funzionale del paziente: a pochi giorni dalla ‘presa di servizio’  del nuovo robot chirurgico “Leonardo Da Vinci XI” ad alta definizione, acquistato dalla Usl Umbria 2 e a servizio da inizio giugno della Chirurgia, dell’Urologia e della Ginecologia dei presidi ospedalieri di Foligno e Spoleto, si è tenuta nell’Ospedale di Spoleto una conferenza stampa che, oltre ad illustrare le caratteristiche dello strumento, è  servita per fare il punto su quanto è stato fatto finora con la ‘vecchia’ strumentazione, e quante nuove opportunità si aprono grazie alla nuova tecnologia. All’incontro con la stampa sono intervenuti Luca Barberini, assessore regionale alla Salute, alla Coesione sociale e al Welfare, Umberto De Augustinis, sindaco di Spoleto, Imolo Fiaschini, direttore generale della Usl Umbria 2, Luca Sapori, direttore del presidio ospedaliero di Spoleto, Graziano Ceccarelli, Giampaolo Castagnoli e Luigi Mearini, rispettivamente direttori delle strutture complesse di Chirurgia generale di Foligno, Chirurgia generale di Spoleto e Urologia del presidio ospedaliero di Foligno, il responsabile della Ginecologia dell’Ospedale di Spoleto, Fabrizio Damiani. “Oggi è una giornata importante – ha detto l’assessore Barberini – perché si realizza un intervento in collaborazione tra la Regione, le Usl, gli operatori e i professionisti per mantenere, non solo la storia che ha caratterizzato il presidio ospedaliero di Spoleto, ma per guardare avanti e con un occhio diverso al futuro che si apre anche a nuove prospettive. A Spoleto è nata una scuola di chirurgia robotica – ha proseguito - ma forti di questa tradizione, ora occorre cambiare passo per rispondere alle nuove esigenze di salute dei cittadini. Con la scelta di acquistare questo strumento di avanguardia - ha aggiunto - abbiamo voluto guardare ad una sanità innovativa che non si ferma. Per questo robot abbiamo investito 3 milioni di euro facendo la scelta di mettere a disposizione un robot ogni 300 mila abitanti”. L’assessore ha quindi evidenziato che “questi investimenti sono fatti anche grazie alla collaborazione e dietro la spinta di professionisti esperti e motivati che hanno fatto esperienza anche fuori dalla regione e che ora si mettono a disposizione dei presidi ospedalieri, come quelli di Spoleto e Foligno, che lavorano in collaborazione in queste due realtà ospedaliere che possiamo definire come il terzo polo della sanità umbra”.

Foligno/Spoleto
29/06/2018 16:07
Redazione
Torna in Umbria il Premio Campiello: oggi alle 18 a Gubbio il vincitore dell'Opera prima, Valerio Valentini
Torna anche in Umbria il prestigioso Premio Campiello, tra le maggiori rassegne letterarie nazionali, che prima della se...
Leggi
Gubbio: torna la Stagione Estiva al Teatro Romano, oggi conferenza stampa di presentazione
E` una delle novità culturali del 2018: torna a Gubbio la Stagione estiva al Teatro Romano dopo l`anno sabbatico del 201...
Leggi
‘Musical oltre i confini’ scambi culturali in nome della musica tra le città di Gubbio e Seoul: domani incontro a Palazzo Pretorio
Il sindaco Filippo Mario Stirati riceverà domani lunedì 2 luglio alle ore 18 presso la Sala Consiliare, una delegazione ...
Leggi
Gubbio: modifiche al traffico in occasione del progetto ‘City Angels’ per i lavori di restauro a Porta Metauro
Il Comando di Polizia Municipale comunica che inizieranno lunedì 2 luglio e proseguiranno fino al 13 luglio, gli interve...
Leggi
Doppia tassazione pensioni estere: Smacchi (Pd), "Basta ritardi e silenzi. Le incertezze legislative stanno ricadendo drammaticamente sui cittadini"
“La convenzione tra l`Italia e il Lussemburgo sancita nel 1981” - spiega Smacchi-” vieta le doppie imposizioni in materi...
Leggi
Stasera a Thann si rinnova la tradizione della ‘Cremations-de-3-Sapins’ in onore di S. Ubaldo
E` nutrita anche quest`anno la delegazione eugubina presente nel weekend a Thann, in Alsazia per le celebrazioni in onor...
Leggi
L’estate 2018 è a misura di famiglie alle piscine comunali di Città di Castello
L’estate 2018 è a misura di famiglie alle piscine comunali di Città di Castello. Con l’obiettivo di mettere a disposizio...
Leggi
Città di Castello: dopo l'aggressione di due poliziotti, il Sap (sindacato Polizia) chiede pistole elettriche in dotazione
  La comunità è ancora sotto shock per ciò che è accaduto a Città di Castello in pieno centro storico lo scorso mercole...
Leggi
Gubbio: la vice sindaco Cecchetti presente domani all'evento ‘Perugia Pride 2018’ sui valori delle diversità
La vice sindaco Rita Cecchetti, in rappresentanza dell’amministrazione comunale che ha concesso il patrocinio all’evento...
Leggi
Bevagna in estate diventa il set preferito delle grandi produzioni cinematografiche
Chiusi da poco meno di una settimana i festeggiamenti per il gran finale della 29esima edizione del Mercato delle Gaite,...
Leggi
Utenti online:      183


Newsletter TrgMedia
Iscriviti alla nostra newsletter
Social
adv